Notice: A non well formed numeric value encountered in /web/htdocs/www.corrieredellospettacolo.net/home/wp-content/plugins/td-social-counter/shortcode/td_block_social_counter.php on line 1176

MERY AMARANTO, QUANDO IL FASCINO NON HA ETA’

Data:

Come sempre, quando c’è un pizzico di mistero, le storie diventano ancora più belle da scrivere e affascinanti da leggere. Nel caso di @me_amaranto, il mistero fa parte della trama. Il suo nome e cognome, così come la sua età, sono destinati a rimanere nella mente di chi legge. Spazio alla fantasia. Ma è su Instagram che Mery (ecco, il nome quello lo si può mettere) ha saputo conquistare il popolo dei social, raggiungendo un numero di followers che mai si sarebbe aspettata. Attualmente veleggiano attorno a quota 75mila, ma la cifra è destinata ad aumentare col passare dei giorni. Un autentico boom frutto della sua immagine, della sua ironia, della sua malizia che va di pari passo con l’eleganza. Perché Mery – che proviene dall’Emilia Romagna, altro indizio svelato – è abituata a vestire bene, a cercare capi dell’alta moda, ad indossare tacchi che non guardano al prezzo ma strizzano l’occhio all’estetica e alla qualità. Una devozione assoluta che l’ha portata persino a finire su un catalogo di moda e ad essere scelta come testimonial pubblicitaria da uno dei brand più importanti e conosciuti a livello internazionale. A suon di immagini fra il luxury e il casual, Instagram si è accorto di lei. Uomini e donne hanno iniziato a commentare le sue foto, a condividerle e il suo account è diventato virale. “Un autentico successo – racconta lei – amo le belle foto e i dettagli, mi piace esprimere eleganza e femminilità. Da sempre adoro curare tutto del mio corpo, in particolare mani e piedi”. E se mani e piedi non sono esattamente le prime parti di lei che si guardano nelle sue foto estive, gli uomini hanno imparato ad apprezzarla a 360 gradi. “Ma, attenzione: mi infastidisce la volgarità e la superficialità” racconta Mery, un diploma al Liceo Artistico, un passato da imprenditrice e l’obiettivo a breve termine di tuffarsi nuovamente nel campo commerciale. Il settore? La moda e i suoi accessori, naturalmente…

Come inizia la tua avventura su Instagram?

Assolutamente per gioco! Ho chiuso Facebook dopo che l’ho tenuto per dieci anni e mi sono tuffata su Instagram. Ho scelto di esprimere il mio essere donna, la mia passione per le scarpe…

Un percorso che ti ha dato anche soddisfazioni.

Ho collaborato con brand famosi e ho conosciuto gente importante, Instagram ha il pregio di dare grandissima visibilità. È un social che mi dà modo di esprimere ciò che più mi piace, condividendo quello che adoro fare nel quotidiano: sono una donna versatile, passo dallo sport alla musica, ho una insana passione per la lingerie e le scarpe che fanno parte del mio look.

Ma c’è anche un apice nella tua carriera…

Più che altro, un’esperienza bellissima! Ho collaborato per un catalogo con il brand Aquazzurra come modella di scarpe; lo confesso, il mio sogno sarebbe di farlo nella vita… Ho posato anche per alcuni brand di lingerie e costumi, penso si sia capito che questi accessori sono il mio punto debole…

Cosa rappresenta per te la fotografia?

Amo la fotografia, le belle foto sono il mio modo di esprimermi. Inoltre, vi è anche un aspetto di soddisfazione personale. Più la mia pagina Instagram cresce, più si ha la consapevolezza che si può piacere facendosi conoscere esprimendo le proprie passioni o semplicemente condividendo momenti del proprio quotidiano.

Ne parli entusiasta, ma non mancano momenti più complicati?

Al contrario: credo che ogni social possa offrire molteplici opportunità, bisogna solo cogliere
ciò che ci appassiona veramente. Mi vedo come modella fitness o di lingerie, ma non donna
nel mondo dello spettacolo.

Il motivo?

Nessun pregiudizio, anzi: ammiro chi ci lavora perché non è un mondo facile e bisogna esserci portati a farlo. Semplicemente, non fa al caso mio.

Eppure, le luci della ribalta ti piacciono…

Non so se giudicarmi esibizionista, di sicuro mi piace essere guardata. Amo sempre essere in ordine e femminile, nel mio quotidiano è immancabile immancabile il tacco; di giorno scelgo anche jeans o vestitino, di sera amo vestire bene ed elegante. Non credo di passare inosservata, credo di avere da sempre un look tutto mio che fa la differenza…

Guardiamo al futuro: oltre che su Instagram, dove ti vedremo?

Il mio progetto attuale è di aprire nuovamente una mia attività; il futuro lo vedo pieno di viaggi nel mondo e qualche nuova passione da coltivare…

Luca Fina

CONTATTI SOCIAL
@me_amaranto

Seguici

11,409FansMi Piace

Condividi post:

spot_imgspot_img

I più letti

Potrebbero piacerti
Correlati

Mafalda Minnozzi giunge a “Sensorial – Portraits in Bossa & Jazz (Deluxe Special Edition)”....

Mafalda Minnozzi è un'Artista internazionale, conosciutissima in Brasile. Il...

Dark Star

USA 1974  80’ COLORE REGIA: JOHN CARPENTER INTERPRETI: DAN O’ BANNON,...

Dal 3 al 5 settembre l’ottava edizione del Francavilla è Jazz

Stelle del jazz nazionale e internazionale sul palco del...