GIULIANA BALESTRA, UNA GIORNALISTA SPORTIVA TUTTA DA SCOPRIRE

Il pubblico da casa ha imparato a seguirla, ad apprezzarla e ad ammirarla. Giuliana Balestra è uno dei personaggi esplosivi ed emergenti di questa estate caldissima. Un seguito di oltre 130mila followers su Instagram si è unito ai milioni di italiani che in questi mesi di Calciomercato la seguiranno su SportItalia per conoscere dalla sua viva voce anteprime su vendite, cessioni e affari in fase di decollo. Giuliana ha conquistato tutti ma vola basse. Alla sua immagine ha sempre scelto di affiancare la sua professionalità. Per lei, che sogna da sempre di diventare una giornalista sportiva, lavorare in tv è un trampolino di lancio verso sogni ancora tutti da realizzare. Nata e cresciuta ad Udine, diplomata in Ragioneria, con i suoi 21 anni è una delle predestinate del mondo televisivo. Lo sa bene il popolo del web che ormai da tempo l’ha incoronata fra le bellissime di Instagram. “Ma io non amo pubblicare tutta la mia vita privata sui social, mi limito a pubblicare il minimo – racconta – per me il mondo dei social è un bellissimo passatempo, al quale però do la giusta importanza”.

Ripartiamo proprio da qui: la tua immagine conquista per classe e eleganza.

Sì, a maggior ragione non mi interessa il pensiero, o peggio il giudizio, che qualcuno può fare limitandosi a guardare la mia immagine. La gente, attraverso i social, si crea l’immagine che vuole e i giudizi vengono dati con troppa facilità.

Il tuo “mondo” sta diventando la tv.

Ho iniziato a lavorare in Tv qualche anno fa: ho partecipato ad uno scherzo de Le Iene, poi ho trattato il calciomercato su Sportitalia, infine ho partecipato ad una puntata di Tiki Taka. Tantissime esperienze, ma resto con i piedi per terra: penso che la strada sia ancora lunga e che ho ancora tanto da studiare.

Certo, questa è la tua strada…

Lavorare in tv è sempre stato il mio sogno nel cassetto, con professionalità e competenze voglio guadagnarmelo sul campo. Anche adesso mi state rivedendo su SportItalia e sono convinta che la differenza la faccia, sempre e comunque, la competenza che una persona è in grado di mostrare su un determinato argomento.

Certo, la tua immagine non sfugge…

Sì, ma la fotografia e la cura estrema della propria immagine, sono armi a doppio taglio. Diciamolo sinceramente: è facile mettersi in gioco ma è molto difficile essere “forti” e ignorare i giudizi ed i pregiudizi che la gente si fa al riguardo. Tutto questo mondo, che in apparenza è principalmente strutturato sull’immagine, è molto più duro di quanto si posso immaginare.

Insomma, non basta essere belle!

Su questo… poco ma sicuro! Ho solo 21 anni, ho fatto poche esperienze in questo mondo e non mi sento ancora pronta per dire che questa sarà la mia strada. Tuttavia, posso dire che sto valutando i pro e i contro.

E, soprattutto, vuoi continuare a crescere senza smettere di essere la ragazza che sei…

Io nel quotidiano mi reputo una ragazza semplice: mi piace vestirmi bene e sentirmi sempre pronta in ogni occasione, ma le semplici cose per me hanno un valore imparagonabile. Non mi reputo materialista e, anzi, ci tengo più ad essere una bella persona dentro che una bella persona fuori.

Insomma, ci sono ancora molte strade da scrivere.

Proprio così, per ora non smetto di lavorarci sopra! Ho ancora troppa poca esperienza nel mondo dello spettacolo per potermi immaginare una carriera in questo mondo, però posso dire che per me é molto importante il percorso di studi che inizierò a settembre. Mi metterò a studiare per diventare una giornalista sportiva e per provare a trovare la strada che faccia al caso mio!

Luca Fina

 

CONTATTI SOCIAL
@giulianabalestra

<h2>Leave a Comment</h2>