Notice: A non well formed numeric value encountered in /web/htdocs/www.corrieredellospettacolo.net/home/wp-content/plugins/td-social-counter/shortcode/td_block_social_counter.php on line 1176

I 10 anni di Doc at Work: l’osservatorio per il cinema documentario di domani al 64° Festival dei Popoli

Data:

 

Proiezioni, progetti di documentari e workshop per favorire l’incontro tra professionisti del cinema documentario: per il decimo anniversario, la piattaforma della sezione Industry del festival si compone di tre categorie: Proxima, per i film italiani in fase di montaggio e post-produzione; Itineranze Doc, per i progetti in sviluppo di talenti emergenti italiani; e Toscana Doc, per i lavori che valorizzano il tessuto produttivo toscano.

Firenze, 5 ottobre – Proiezioni, presentazioni di progetti di documentari, incontri, workshop ed eventi di matchmaking per favorire nuove sinergie tra professionisti, registi consolidati, nuovi talenti e selezionatori di festival, produttori, distributori e altri attori del settore: in programma al 64° Festival dei Popoli, torna Doc at Work, la piattaforma professionale del più antico festival documentario d’Europa che si terrà dal 4 al 12 novembre a Firenze (L’accredito si può richiedere online sul sito del Festival dei Popoli). Nato nel 2013, Doc at Work ha l’obiettivo di promuovere l’incontro e la collaborazione tra professionisti del documentario, a livello italiano e internazionale, appartenenti a generazioni diverse. Doc at Work si compone di Doc at Work – Future Campus, sezione dedicata a giovani registi e registe provenienti dalle principali scuole di cinema europee, e di Doc at Work – Industry, piattaforma che accoglie progetti cinematografici italiani in varie fasi, dallo sviluppo al montaggio.

In particolar modo, in questo decimo anniversario, è la sezione Industry a tornare rinnovata nella sua struttura, con l’obiettivo di valorizzare i talenti della scena documentaristica italiana, che negli ultimi anni ha assunto una sempre maggiore rilevanza artistica nel panorama nazionale e internazionale. Doc at Work Industry si compone di tre sezioni: Proxima, Itineranze Doc e Toscana Doc.

PROXIMA è la sezione dedicata ai film italiani in fase di montaggio e post-produzione: un’occasione per scoprire il cinema documentario italiano dell’immediato futuro e presentarlo a rappresentanti di festival e professionisti internazionali; saranno presentati estratti di film ancora inediti in cerca di opportunità di distribuzione e diffusione. Il Festival dei Popoli ospiterà anche l’ultima tappa di ITINERANZE DOC, esperienza formativa unica all’interno del panorama cinematografico italiano, portata avanti dal Festival dei Popoli in collaborazione con altri 5 festival italiani (Bellaria Film Festival, IsReal, SoleLuna Doc, PerSo, FrontDoc). Il percorso che ha accompagnato i progetti selezionati lungo le principali fasi di sviluppo (con sei tappe in altrettanti festival), si concluderà con il pitch finale. Infine, TOSCANA DOC è un’iniziativa volta a dare spazio al cinema documentario toscano attraverso la collaborazione con CNA Cinema & Audiovisivo Firenze, all’interno della sinergia tra il Festival dei Popoli e il panorama locale del cinema del reale. Sarà presentata al pubblico una selezione di progetti di autori e produttori toscani, in fase di sviluppo e produzione, alla ricerca di nuovi partner e opportunità di distribuzione.

All’interno del programma del festival Popoli for Kids and Teens vi sarà inoltre una giornata professionale dedicata al cinema documentario per bambini e ragazzi, volta nello specifico a rafforzare le sinergie tra le produzioni italiane e quelle olandesi, nell’ambito di FuturoPresente, un’iniziativa speciale dell’Ambasciata e Consolato Generale dei Paesi Bassi in Italia in collaborazione con SeeNL. Il giorno 7 novembre si terrà, infatti, il focus “Kids And Teens Meets The Netherlands” dove produttori e registi olandesi e italiani si incontreranno per esplorare le possibilità di coproduzione tra i due paesi e riflettere sulle strategie future nell’ambito del complesso e promettente mercato delle opere rivolte al pubblico più giovane.

“Doc at Work – Industry è il risultato dell’impegno del Festival dei Popoli per la promozione e la diffusione del cinema del reale fin dalle fasi di sviluppo di un progetto. – ha dichiarato Margot Mecca, Responsabile Doc at Work – Questo rinnovato spazio professionale nasce da uno sforzo del Festival di creare uno spazio, unico in Italia, dedicato al cinema documentario d’autore, dove favorire l’incontro e lo scambio tra professionisti internazionali e italiani, ma anche offrire nuove opportunità ai film per la loro finalizzazione e per la successiva distribuzione. Crediamo che questo spazio sia oggi ancora piú necessario, specialmente per autori e autrici emergenti, di fronte ai grandi cambiamenti che l’industria ha vissuto negli ultimi anni e alle sfide che il settore affronta per il futuro. In quest’ottica, abbiamo anche ideato l’evento Kids and Teens Meets The Netherlands, con il desiderio di promuovere il cinema documentario per ragazzi in Italia; si tratta di un settore ancora minoritario ma dal grande potenziale che vogliamo aiutare a far crescere rafforzando allo stesso tempo la sua proiezione internazionale, in sinergia con Eye Film Institute. La rinnovata piattaforma Doc at Work rappresenta una scommessa del Festival dei Popoli, fortemente sostenuta dai suoi direttori Claudia Maci e Alessandro Stellino e resa possibile grazie al sostegno di Fondazione Sistema Toscana e alla collaborazione con i nostri partner CNA Cinema & Audiovisivo Firenze e MAD – Murate Art District”.

La lista dei progetti selezionati per Doc at Work Industry sarà resa pubblica nel mese di ottobre. Tra i professionisti ospiti dell’evento: Pierre-Alexis Chevit (Cannes Docs), Mads Mikkelsen (CPH:DOX), Marko Grba Singh (BelDocs), Mickael Gaspar (DocLisboa), Jasmin Basic (Visions du Réel), Sara Ferrazza (RAI Cinema), Fabrizio Zappi (RAI Documentari), Eleonora Savi (Fandango), Katerina Malecková (Filmotor). La lista definitiva degli ospiti presenti sarà comunicata nel mese di ottobre.

ACCREDITI DOC AT WORK

L’accredito Industry dà accesso a tutte le attività di Doc at Work, alle proiezioni del festival e alla videolibrary, ricevendo in omaggio la borsa ufficiale della 64esima edizione del Festival dei Popoli (disponibile fino a esaurimento scorte). L’accredito si può richiedere solamente online sul sito del Festival dei Popoli (pagamento effettuabile tramite Paypal). Il costo è di € 30,00 se richiesto entro il 25 ottobre, mentre sarà applicata una maggiorazione di 5€ per le domande di accredito successive a tale data. Il termine ultimo per le domande è mercoledì 1 novembre.

La 64° edizione del Festival dei Popoli è realizzata con il contributo di Europa Creativa Media, MiC – Direzione Generale Cinema, Regione Toscana, Comune di Firenze, Fondazione Sistema Toscana, Città Metropolitana di Firenze, Fondazione CR Firenze e Publiacqua; Doc at Work è un’iniziativa realizzato in collaborazione con Eye Film Institute, Ambasciata e Consolato Generale dei Paesi Bassi in Italia, SeeNL, MAD – Murate Art District e CNA Cinema & Audiovisivo Firenze.

Il Festival dei Popoli fa parte della rassegna “50 Giorni di Cinema a Firenze”. La “50 Giorni di Cinema a Firenze” è parte del Progetto Triennale Cinema, sostenuto dal Ministero del Turismo, dalle istituzioni locali e realizzato grazie al Protocollo d’Intesa tra Comune di Firenze, Regione Toscana e Fondazione Sistema Toscana, Fondazione CR Firenze, Camera di Commercio di Firenze.

A cura di Katya Marletta

 

CONTATTI
Margot Mecca – Doc at Work Manager
m.mecca@festivaldeipopoli.org
Cristian Cerutti – Doc at Work Coordinator
docatwork@festivaldeipopoli.org
ph Ilaria Costanzo

Seguici

11,409FansMi Piace

Condividi post:

spot_imgspot_img

I più letti

Potrebbero piacerti
Correlati

L’ATTESA e LETTURA BREVE, due poesie di Gian Piero Stefanoni

  L'ATTESA Quanto è blu la mia notte nella lingua ferita, non...

ANABEL MINELLA, UNA RAGAZZA FRA MUSICA E FOTOGRAFIA

Cantante, fotomodella e tecnico dei Servizi sociali. Anabel Minella,...

“Limite”, Official Videoclip di Lorena Zampano

Dopo l’audio release del 21 Maggio, da oggi, 8...