A Rapallo con Martin ed Elvis Nudo

Data:

Liguria terra di tradizione tersicorea da sempre e, anche quest’anno, non tradirà le aspettative. Rapallo tornerà infatti capitale della danza estiva ancora una volta con tre protagonisti assoluti: Tatiana Tassara ed i fratelli Martin ed Elvis Nudo. Impegnati in tutto il mondo non dimenticano mai il loro posto del cuore, la Rapallo che ha finanche visto nascere i due fratelli Martin ed Elvis. Del resto persone garbate e gentili come loro non potevano che fare breccia nel mondo della danza. Ed ora tutto è pronto per ripartire con un evento dal 17 al 29 luglio! “Non vediamo l’ora di ricominciare – ammette la direttrice artistica Tatiana Tassara – anche perché l’estate è il momento in cui tutti gli artisti gravitanti al nostro lavoro internazionale possono incontrarsi serenamente. Ci dedicheremo anche quest’anno soprattutto alla danza classica con il repertorio, le punte, il passo a due, il modern e le lezioni individuali private con il nostro fiore all’occhiello del TTtraining. Anche in questa occasione resteremo ancorati alla tradizione con San Pietroburgo e la sua Accademia Vaganova. Ed è anche per questo che torniamo con grande gioia a Rapallo, terra dove sono nata e dove sono nati anche i miei figli Elvis e Martin Nudo, entrambi attivamente coinvolti in questo evento”. Proprio da questo e da tanto altro è quasi tutto pronto per la TT Summer Course & Ballet Gala 2023, in scena al Palazzetto dello Sport di via don Minzoni dal prossimo 17 al 29 luglio. Infatti anche quest’anno “CIC danza e moda” di Londra ha le sue sorprese distribuite nei ben quattordici giorni di danza, con tanto mare ed interessantissime visite guidate a tu per tu con i professionisti presenti allo stage, su tutti Kristian Ratevossian e, naturalmente, i fratelli del Finnish National Ballet Martin ed Elvis. Un programma sempre più articolato come da sempre nell’ambito del “CIC danza e moda”, un’associazione londinese che opera a livello internazionale nell’ambito della moda e della danza, con un occhio sempre rivolto alla trasversatilità delle arti. E’ infatti un team di modelli, fotografi, ballerini, stilisti e truccatori che lavora per far raggiungere obiettivi di carriera personali o per soddisfare esigenze aziendali in un’opera unica ed emozionante esportata ormai in tutto il mondo. Lo stage a Rapallo prevede due distinti livelli: quello professionale, con master class tecnica russa, repertorio femminile e maschile, punte, passo a due; ed il livello amatoriale con lezioni di danza per gli adulti e modern. Su richiesta sono disponibili dunque lezioni individuali di preparazione ai concorsi e ammissione a scuole di danza e, comunque, i giovani talenti potranno poi essere seguiti tutto l’anno con una specifica preparazione individuale per raggiungere i loro obiettivi con il TTtrainig. Il team 2023 vedrà a Rapallo Kristian Ratevossian, Elvis Nudo, Martin Nudo, Cristina Sarasso per il classico e Kostantin Karin per il modern e i corsi amatoriali. Conosciamoli meglio. Kristian Ratevossian è laureato presso l’Accademia Vaganova e ha iniziato la sua carriera al Teatro Bolshoi sotto la direzione di Yuri Grigorovich. Dalla Russia si è poi trasferito all’estero ballando alla Staatsoper di Vienna, alla Nippon Ballet Company di Tokyo, alla Staatsoper Berlin ed alla Deutsche Opera Berlin sui titoli di Balanchine, Béjart, Lacotte e Petit. Accanto a lui troveremo gli affiatati fratelli Martin ed Elvis Nudo e poi ancora spazio allo studio delle punte e del repertorio femminile con Cristina Sarasso ed al modern di Kostantin Karin proveniente dalla sempre più vicina Finlandia. Scorpiamo più da vicino però proprio i protagonisti di oggi e del futuro a Rapallo ed in giro per il mondo. Eh sì, perché dalle premesse si scoprirà ben presto la natura itinerante dei due baldi giovani. “I miei primissimi anni li ho infatti passati tra la Scala e l’American Ballet – racconta di sé Martin Nudo – poi il trasferimento a 17 anni nella Junior Company del Bayerische Staatsballet di Monaco di Baviera e, successivamente al Teatro Aalto Ballet di Essen mi hanno offerto concretamente di cosa si trattasse davvero la danza. E dopo tanto girovagare sono approdato al Finnish National Ballet con mio fratello Elvis e ho potuto danzare il Romeo e Giulietta di John Cranko, un sogno che coltivavo da tempo e che ho potuto finalmente realizzare. Non so quanto tempo resterò ancora ad Helsinky ma al momento sto benissimo così.” Ma Martin ed Elvis hanno sempre dichiarato di voler stare insieme, nonostante l’attitudine ai frequenti cambiamenti. “Io invece sono entrato ad 11 anni in Scala ma di quesgli anni ho ancora a mente soprattutto gli ultimi quattro anni passati con il maestro scaligero Leonid Nikonov – aggiunge invece Elvis – che mi ha dato la spinta anche morale ad accettare di volare a San Pietroburgo da solista al Teatro Mikhailovsky. Quell’esperienza è stata bellissima ma molto dura, per la lingua e per l’ambiente decisamente diverso. Successivamente sono approdato a Monaco di Baviera con mio fratello: un nuovo sogno divenuto realtà! Del resto viaggiare è una caratteristica di famiglia e dunque non escludo di continuare a farlo grazie alla danza! Ora sono al Finnish National Ballet con Martin e siamo felici così, balliamo ruoli solistici e, nonostante il mio grave infortunio, ho potuto riprendermi alla grande con il ruolo di Abdur nella Raymonda di Tamara Rojo. E però proprio dalle esperienze con Nikonov e dal mio infortunio ho imparato che si può dare tanto anche agli altri e, dunque, con il TTtraining e lo stage di Rapallo abbiamo intenzione di metterci a disposizione dei giovani talenti della danza.” Per maggiori info su Rapallo e su tutto il mondo di Tatiana Tassara e dei fratelli Nudo è sufficiente visitare i contatti ufficiali @tt.world.agency e www.facebook.com/TT-world-Agency.

Massimiliano Craus

Seguici

11,409FansMi Piace

Condividi post:

spot_imgspot_img

I più letti

Potrebbero piacerti
Correlati

I due gentiluomini di Verona

Venezia, Teatro Goldoni, dal 18 al 21 gennaio 2018 Ci...

FESTA DI VENEZIA: APERTURA CON L’APOCALISSE

VENEZIA, 31 AGOSTO - L'universo apocalittico di Don De...