Il songwriter isygold  ha debuttato con il singolo “Buonanotte”

Data:

Il songwriter isygold, alter ego musicale di Alessandro Isidoro Re, ha debuttato a fine 2023 su tutte le piattaforme digitali con il singolo “Buonanotte“: una candela sonora illumina la tristezza di un’assenza, temporanea come ogni cosa; una dedica notturna a tutti gli insonni di Milano. Questo racconto intenso, che non fa troppo rumore, si accompagna oggi anche al video ufficiale: una biciclettata notturna per le strade della città, anche quelle che di giorno abbiamo sempre ignorato. Qui, racconta lo stesso isygold, “gli interstizi del ‘terzo paesaggio’ milanese accompagnano una buonanotte per chi non vuole o non riesce a prender sonno”.

 

Noi lo abbiamo intervistato a riguardo: questo è la prima canzone che Alessandro ha voluto condividere con gli ascoltatori, e questo è solo l’inizio.

Come mai hai scelto di debuttare con un brano dal titolo “Buonanotte”, proprio ora, nonostante fossi presente sulla scena indipendente da un po’?

Buonanotte è la prima canzone “matura” che ho composto da solista, e ho deciso che era ora di iniziare.

E sino ad ora, riuscivi a fare concerti nonostante non avessi online niente di tuo da ascoltare? Come lo hai fatto funzionare?

Parliamo di metà dicembre 2023: da lì ho cominciato a suonare da solista e portare in giro il progetto isygold. Prima di allora mi ero esibito soltanto con gruppi molto numerosi.

E dal momento che sembra ci sia una crisi dei locali, quale potrebbe essere una soluzione per continuare a suonare? Forse considerare anche dei luoghi che non sono propriamente dei club? Com’è la tua esperienza in tal senso?

C’è un’interessante proliferazione di house concert e associazioni culturali che utilizzano spazi domestici o comunque molto piccoli e intimi, dove l’attenzione per la musica è sensibilmente maggiore. Suonare nei locali vecchio stile diventa sempre più frustrante.

E come racconteresti la tua personalissima Milano, anche a chi dice che Milano non è bella?

Direi: Non mi sento milanese, ma per fortuna o purtroppo lo sono. Dalle sue mille contraddizioni nascono anche buone idee e qualche lampo di genialità. Ma questo non è un buon periodo. Una città animatrice troppo preoccupata di coccolare la cittadinanza a tempo determinato. Ci saranno tempi migliori.

Vedremo presto anche un tuo disco? Qualche anticipazione?

Sì, tra luglio e fine settembre uscirà il mio primo EP: quattro brani tutti in inglese, con il supporto della cantante Letizia Gios.

Morgana Grancia

Seguici

11,409FansMi Piace

Condividi post:

spot_imgspot_img

I più letti

Potrebbero piacerti
Correlati