Come si scrive qual è?

Data:

Per quanto possa sembrare strano, purtroppo, sono molte le persone che ogni volta che devono scrivere il sintagma qual è commettono un gravissimo errore, e nella maggior parte dei casi, lo fanno senza neppure rendersene conto. Già avete capito benissimo, quanti di voi almeno una volta nella vita, hanno apostrofato l’aggettivo qual se seguito dal verbo essere? Sicuramente tantissimi, ecco perché è fondamentale comprendere come mai è indubbiamente sbagliato farlo.

Innanzitutto, è necessario sapere, o quantomeno ricordare che gli elementi linguistici sopraccitati costituiscono un caso di apocope vocalica e non di elisione, pertanto, non richiede l’apostrofo.

Il primo fenomeno si produce anche davanti a consonante, mentre il secondo si verifica soltanto davanti a parole che iniziano con una vocale.

Cerchiamo di capire meglio cosa significa apocope vocalica, i manuali di grammatica italiana definiscono l’apocope o troncamento come la caduta di una vocale o di una sillaba atona di una parola sia se seguita da vocale che se seguita da consonante. Al posto della vocale caduta non si mette l’apostrofo, segno grafico che invece, dev’essere obbligatoriamente utilizzato in caso di elisione.

Inoltre, è importante sottolineare che come qual, anche gli aggettivi tale, buono e, in rari casi, povero possono essere soggetti a troncamento.

Infine, è nostro dovere far presente che, nonostante la grafia qual’ è sia ormai ricorrente e diffusa anche nella stampa, la regola grammaticale, non è ancora cambiata, perciò va rispettata.

La rubrica Rispettiamo l’italiano vi dà appuntamento a giovedì prossimo con altre curiosità riguardanti la nostra lingua.

Martina Naccarato

Seguici

11,409FansMi Piace

Condividi post:

spot_imgspot_img

I più letti

Potrebbero piacerti
Correlati

Con Berlusconi va via un pezzo di storia

  Il 12 giugno 2023 è venuto a mancare Silvio...

TERRA MADRE SALONE DEL GUSTO

Torino, sabato 24 settembre 2016 E’ proprio vero, ogni Stato...