Angelo Pintus al Teatro Diana a Napoli dal 28 novembre

Data:

C’è chi parla con il cane e lo fa mentre lo veste, c’è chi guida mentre manda messaggi con il cellulare e c’è chi vuole fare la rivoluzione ma la fa solo su Facebook, c’è chi parcheggia la macchina nel posto riservati ai disabili con la frase “tanto sono 5 solo minuti”. C’è chi festeggia il complemese, chi dice ciaone e chi fa l’Apericena. Ma soprattutto c’è chi crede che la terra sia piatta e probabilmente si è anche convinto che la colpa sia di Silvio  Berlusconi. Sono questi i piccoli segnali che fanno presagire un ritorno… quello dei Dinosauri. Amici miei, che ci piaccia o no, siamo “DESTINATI ALL’ESTINZIONE”.

Ecco che con queste premesse, arriva lo spettacolo di Angelo Pintus che arriva al Napoli al Teatro Diana dal 28 novembre al 2 dicembre.

Quello che  offre il comico di Colorado è una comicità fuori serie, fuori dalle righe e il pubblico napoletano sta reagendo in  maniera davvero entusiasta.

Saper far ridere sul serio, ma mantenendo un profilo colto e stimolante  è davvero un’impresa per pochi ma che Angelo Pintus possiede eccome.

Di scena al Teatro Diana il comico  di Trieste( di fatto solo nato in estremo nord, ma con uno stile di vita veramente “meridionale”)  porta sul palco una infinità serie di eventi bizzarri ed improbabili facendo impazzire letteralmente il pubblico a suon di risate. Una comicità efficace ma che non risulta banale, che fa presa sul pubblico e non da mai fastidio, nonostante si scagli più volte, in maniera satirica, verso le donne, gli omosessuali, o gli uomini con crisi da Peter Pan.  Le storie narrate poi trattano argomenti forti, quelli che tutti noi abbiamo vissuto, in prima o terza persona, almeno una volta nella vita e questo è il punto focale dello show: la ripresa comica del quotidiano, e la critica sociale, quasi filosofica, dell’involuzione culturale che la nostra specie sta compiendo,  che va indietro invece di proseguire verso il futuro. Lo spettacolo è volto a far riflettere chi lo guarda.

Lui, poi asfalta ogni luogo comune tra nord e sud, laddove si dice che i comici del nord non facciano ridere quanto quelli del sud Italia.

Angelo Pintus ha amici anche a Napoli: di fatto in sala erano presenti amici di Made in Sud (RAI2 ) come Francesco Cicchella ed altri. Lo show si conclude sempre con un medley rap con le parole più usate durante il proprio spettacolo, dove le parole sono date dal pubblico in sala  e dunque è sempre diverso ogni volta.

Per tutta questa serie di ragioni, lo show di Angelo Pintus si decreta un successo senza precedenti, motivo che portano a pensare che questo ragazzo non si “estinguerà” dalle scene tanto in fretta.

Marco Assante

Seguici

11,409FansMi Piace

Condividi post:

spot_imgspot_img

I più letti

Potrebbero piacerti
Correlati