Eva Kisimova, una bellezza glamour alla conquista dei social

Data:

L’ultima pubblicazione in ordine di tempo le ha permesso di conquistare le pagine di Penthouse Germany, ricevendo su una delle riviste patinate più popolari del settore glamour l’ennesimo tributo per il suo erotismo capace di conquistare gli uomini di mezza Europa. Nata in Bulgaria ma ormai italiana “d’adozione”, Eva Kisimova è una di quelle fotomodelle che spiccano per bellezza e innata sensualità. Un corpo da favola, lineamenti dell’est, colori chiari e curve mozzafiato. Ma non solo. Perché il suo curriculum è ricco di esperienze, studi, momenti di formazione. Oltre alle gambe, c’è di più. Dopo aver studiato alla Nationals Academy For Theatre and Film Arts (NATFA) di Sofia ed aver preso una specializzazione linguistica di Inglese ed Italiano, da anni ha saputo stregare il popolo maschile con scatti mozzafiato. Fotografie, ma non solo. Da qualche tempo il suo successo su Instagram è crescente e i followers pendono letteralmente dai suoi post. Un engagement crescente che l’ha spinta fino a quota 50.000 seguaci. Un numero destinato a lievitare. D’altronde, per Eva Kisimova, mettersi in gioco fa parte del suo dna. Stare al centro dell’attenzione le regala adrenalina e la mette a proprio agio. “Se vestirsi da femmina vuol dire essere esibizionista… allora sì, sono esibizionista! Rispetto alle altre ragazze, io non ho paura del giudizio degli altri, e questo mi permette di essere sempre me stessa”. Idee chiare che le hanno permesso di fare strada. Un lungo percorso iniziato quando di anni ne aveva solo 16, dopo esser stata notata da un fotografo durante una manifestazione sportiva studentesca. Fu l’inizio di un lento innamoramento con l’obbiettivo. Una passione divenuta ben presto lavoro. Dai primi cataloghi di abbigliamento giovanile, passando a collaborazioni con l’Accademia nazionale delle arti di Sofia in veste di modella di nudo per studenti di pittura e scultura. Poi, una volta trasferitasi in Italia, per Eva Kisimova è arrivato il momento della scelta. Iscritta all’Accademia di Estetica di Pisa, nel tempo libero i set con fotografi professionisti e amatori diventano sempre più frequenti sino alla decisione di dedicarsi totalmente alla fotografia.

Cosa ha saputo trasmetterti la fotografia?

La fotografia è la mia vita, il mio modo di essere e di vivere, mi ha solo dato e non mi ha tolto niente. Anzi, dirò di più: mi ha tolto di torno le persone che sanno solo giudicare e sparlare perché’ vedono una tua immagine seminuda, persone delle quali non ho bisogno.

La fotografia ti ha permesso di essere conosciuta.

Ho avuto la fortuna e l’onore di partecipare a lavori importanti in grado di darmi enorme soddisfazione; fra questi cito proprio l’ultima mia uscita su Penthouse Germania nel numero di Febbraio/Marzo 2019, ma sotto tanti aspetti ogni lavoro eseguito è per me importante, per il semplice fatto che arricchisce la mia esperienza e mi offre la possibilità di esprimermi attraverso la mia immagine.

Decine e decine di shooting, ma non solo…

Ho avuto occasione di collaborare per qualche lavoro nel cinema come comparsa, ma sono percorsi che richiedono molto tempo e molta pazienza. Io sono una persona che vive a cento all’ora e non amo attendere che passi la mia occasione… io le occasioni me le creo!

Come giudichi il mondo dello spettacolo?

Mi rendo conto che è molto cambiato, vedo sempre meno professionalità e sempre più ignoranza; specialmente in TV, sono sempre meno le trasmissioni ed i film che vale la pena di vedere…

La tua immagine ti ha permesso di spiccare sui social, in particolare di diventare un’autentica star di Instagram.

Per me i social hanno molta importanza, per il tipo di lavoro che faccio è fondamentale l’utilizzo dei social network, sia per promuovere continuamente la mia immagine e restare in contatto con i miei fans, sia per gestire le svariate richieste di collaborazione che ricevo.

Anche grazie ai social, Eva Kisimova è diventato un personaggio di riferimento.

Non mi nascondo ma… sì, mi reputo una influencer. Ho poco tempo per questo tipo di attività, ma ultimamente sto cercando di dedicarmi con maggiore interesse e impegno alla promozione di quei tipi di articoli che amo particolarmente.

Una persona che guarda i tuoi canali social… che idea vuoi si faccia di te?

L’immagine che voglio trasmettere è ovviamente quella che mi appartiene e che più mi si addice: mi ritengo una femmina sexy, e non ho nessuna intenzione di nascondere questa mia sensualità.

Un lato che ti piace… esibire.

Proprio così, ma non voglio che lo sguardo si fermi ai centimetri di pelle scoperta. Dei social mi piace la possibilità di comunicare, attraverso immagini e parole, con persone lontanissime e difficilmente raggiungibili; mi piace usufruire di uno spazio sul quale poter esprimere tutta me stessa e dove poter essere contattata da chiunque abbia il piacere di farlo. Ovviamente ci sono anche i lati negativi, certi messaggi non sempre fanno piacere… ma bisogna saper accettare anche questo lato della medaglia!

Insomma, Eva Kisimova investe tanto tempo per la sua immagine web.

La gestione dei miei canali Social mi impegna praticamente a tempo pieno, sono sempre raggiungibile sui miei canali grazie al mio smartphone, e cerco di rispondere il prima possibile…..è un lavoro e lo vivo con estrema serietà. E ritengo che in futuro il lavoro sarà sempre più collegato ad Internet e allo scambio di informazioni on-line.

Lontana dalle luci dei riflettori, chi è Eva?

Vi racconto qualcosa di me… sperando di incuriosirvi. Adoro le scarpe con il tacco alto e ne faccio collezione, difficilmente esco di casa con scarpe basse. Quando posso amo dedicarmi alla preparazione di dolci, mi piace molto il mare e difficilmente potrei vivere lontana da quest’ultimo.

Sei contenta della persona che sei?

Io mi amo per quello che sono e per quello che vedo guardandomi allo specchio, non sta a me trovarmi dei difetti. Caratterialmente sono una persona socievole, amo la compagnia e le serate tranquille, amo il buon cibo ed il mio vino preferito è il prosecco di Valdobbiadene.

Guardiamo al futuro: dove ti vedi?

Non amo parlare dei miei progetti, anche perché vivo molto il presente: difficilmente faccio programmi a lunga scadenza, vivo il momento e creo le mie occasioni.

Dove ti vedi fra dieci anni?

Chi lo sa… forse dalla parte opposta del pianeta! Seguitemi sui miei canali e sarete i primi a saperlo!

Luca Fina

CONTATTI SOCIAL
Facebook: https://www.facebook.com/Eva.Kiss.Modell
Instagram: https://www.instagram.com/eva.kisimova/?hl=it

Seguici

11,409FansMi Piace

Condividi post:

spot_imgspot_img

I più letti

Potrebbero piacerti
Correlati

Al Trianon Viviani: il «Fado napoletano» di Maria Nazionale

Al Trianon Viviani di Napoli, Giovedì 8 novembre 2018 Giovedì 8...

“Sbussolati” al Teatro delle Muse di Roma

Torna a grande richiesta nella capitale la commedia brillante...

La contagiosa vitalità della musica eseguita impeccabilmente ma in chiave clownesca

  E’ uno scoppiettante ritorno l’irresistibile spettacolo PaGAGnini, dal 6...