PRESENTAZIONE DI “MEDITERRANEO”, SCULTURA DI LORETTO RICCI

Data:

Anghiari – Grande appuntamento DOMENICA 29 SETTEMBRE 2019 ALLE ORE 17.00 IN PIAZZA DEL POPOLO, ANGHIARI – AREZZO, con la Presentazione di “Mediterraneo”, una scultura di Loretto Ricci. Un artista che non si è mai sentito tale, dedicandosi alla sua professione di sindacalista, comunicando attraverso la sua passione per la scultura. Il tema è il “Mediterraneo”, termine che viene dalla parola latina “Mediterraneus”, che significa “In mezzo alle terre”. Gli antichi romani lo chiamavano “Mare nostrum”, ossia il “nostro mare”, come se vollessero indicare quel punto che sta al centro del mondo, quel centro che ti apre il cuore, come la meraviglia esalta nella filosofia i primi filosofi.

Lo stesso centro che non rappresenta solamente la culla delle più antiche civiltà del Pianeta, ma qualcosa di più, ovvero il luogo di dialogo, apertura e dei confronto. Oggi il Meditteraneo è un luogo afflitto da tanti stereotipi e pregiudizi, un luogo amato, ma del quale a volte si parla senza sapere. Del Mediterraneo, come dice Loretto Ricci, si dimentica che è una grande finestra sul mondo, là dove si esaltava la Dignità umana che l’essere umano, dopo l’antichità, ha messo da parte. Lì dove si esalta il dialogo umano e per questo padre della filosofia, che esalta l’uomo in quanto essere filosofico, per gli antichi infatti ogni uomo era tale. Qui sono nate le prime teorie sulla Democrazia e sulla parità e uguaglianza umana, aspetti che sono stati accantonati. Oggi tutto questo si tende a dimenticarlo e non si riconosce al Mediterraneo tutta la sua grandezza, che gli permette di essere quella grande finestra che Loretto Ricci richiama nella sua opera, che racchiude tanti punti di vista e moltissimi aspetti fondamentali, come limportanza del silenzio.
Un evento da non perdere assolutamente quello di domenica 29 settembre ad Anghiari, nella bellissima Piazza del Popolo. Lo stesso è patriocinato dal Comune di Anghiari.

Giuseppe Sanfilippo

Seguici

11,409FansMi Piace

Condividi post:

spot_imgspot_img

I più letti

Potrebbero piacerti
Correlati

“Altissima luce”: il Laudario cortonese in jazz di Paolo Fresu e Daniele Di Bonaventura

Cortona Jazz Festival, Teatro Signorelli, Cortona. Mercoledì 17 aprile...

“Le serve” di Jean Genet

“Le serve “di Jean Genet è una drammaturgia, tragica,...

Kendaya es un ejemplo de lo que es una joya única

Miami, Florida – 20 agosto de 2021. Kendaya es...