“Diamoci del tu”. Gaia De Laurentiis e Pietro Longhi in una commedia divertente e commovente

Data:

Il 20 agosto alle ore 21,30 al Teatro Grande di Marina di Pietrasanta per “La Versiliana Festival”

Il Regista Enrico Maria Lamanna porta in scena “Diamoci del tu” un capolavoro del pluripremiato drammaturgo Norm Foster. L’opera del famoso autore Canadese che oltre ad essere il più importante autore teatrale del suo Paese è anche stato tradotto in molte lingue e rappresentato in tutto il mondo. La trama è la vicenda di due persone che pur conoscendosi da trent’anni non hanno mai avuto l’occasione per parlarsi e mettersi a nudo. La drammaturgia si snoda attraverso la storia di un impersonale rapporto di lavoro che dura nel tempo mantenendosi freddamente surreale. Lui è un burbero scrittore e lei la sua fidata collaboratrice, entrambi sono presi dalle loro vite e dalle loro solitudini. Lei sa tutto di lui, apprezza i suoi pregi ed accetta premurosamente i suoi difetti. Lui invece un romanziere famoso completamente preso dal suo lavoro. Lo scrittore non ha mai voluto sapere niente della sua cameriera da sempre considerata non una donna ma una macchina da lavoro. Ma arriva un giorno che le incomunicabilità si incontrano e improvvisamente cancellano anni di solitudine. Il tutto ha inizio in una fredda sera invernale quando i due dimenticando le formalità per la prima volta si confrontano arrivando a confidenze inaspettate perfino commoventi.
Il regista Enrico Maria Lamanna dice del testo:
“Il finale è quello meno ovvio e scontato quando si assiste ad una storia del genere”.
Gaia De Laurentiis parla così della pièce:
“conoscevo già il testo: e comprendendolo ho capito che è meraviglioso”. “Leggere tra le righe è molto importante per un’attrice”. “Norm Foster scrive magistralmente, portando lo spettatore sempre al filo per una storia che spazia tra il comico e il sentimentale”. “La Pièce è la storia di due solitudini che per la prima volta si incontrano pur convivendo da 28 anni. Io sono una cameriera che ha vissuto all’ombra di questo grande romanziere. Una donna sola non sposata e senza legami affettivi che ha assistito in silenzio all’evoluzione di quest’uomo che nel frattempo si è sposato più volte, ha avuto figli ed ora è separato”.
Pietro Longhi dichiara:
“Io sono il romanziere, che ha avuto una vita piuttosto movimentata ma ricca di successi: ho avuto 3 mogli, ma purtroppo ho avuto anche le mie delusioni e i miei dolori. Sfortunatamente ho vissuto senza accorgermi di quello che mi accadeva intorno”

“Il nostro è uno spettacolo in cui abbiamo creduto molto e che parla d’amore e non. È la storia di due personaggi in cerca di voglia di tenerezza: lui uno scrittore, lei una governante che sta con lui da tempo. Una sera le chiede dove va e cosa fa e lei rimane stupita perché non le ha mai rivolto la parola. Ci sono dei colpi di scena da cui si scoprono delle cose che entrambi non sapevano l’uno dell’altra”.
“I due personaggi si aiutano dunque a vicenda: è divertente e commovente e con un finale per nulla scontato, una scommessa che abbiamo vinto e a cui abbiamo dato l’anima. Se lo leggi a prima vista sembra solo carina, invece sotto sotto è molto di più”.
“Diamoci del tu” è una commedia sfolgorante, sentimentale ma con un epilogo non scontato. Un’ opera teatrale ben diretta da Enrico Maria Lamanna ed esaltata da un eccellente complesso attoriale. Gaia De Laurentiis e Pietro Longhi con le loro battute argute calamitano i consensi del pubblico che può sorridere ed intenerirsi nel seguire l’evolversi di una trama divertente ma commovente.

Giuliano Angeletti

 

Diamoci del tu
Produzione:
Centro Teatro Artigiano di Roma
Diretto da Pietro Longhi
Regia:
Enrico Maria Lamanna
Autore:
Norm Foster
Protagonista:
Gaia De Laurentiis, Pietro Longhi
Durata:
90 minuti
Numero atti:
1
Anno di produzione:
2020

Seguici

11,409FansMi Piace

Condividi post:

spot_imgspot_img

I più letti

Potrebbero piacerti
Correlati

“Il dono”. L’opera tra prosa e poesia di Michele Gentile

Il dono di Michele Gentile (Masciulli Edizioni, 2020) è...

Jessica Magnante, una giovanissima tra moda e tv

Ciao Jessica, sei giovanissima, eppure ti sei già lanciata...

“Va tutto quasi bene”. Un delirio di divertimento.

Roma, Teatro Roma (Via Umbertide 3) dal 24 novembre...

Orgoglio e Pregiudizio al Municipale di Piacenza

Recita del 13 gennaio 2022, Teatro Municipale di Piacenza Dopo...