Torna venerdì 26 marzo la 17ª Giornata del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili

Data:

Promossa da Caterpillar e Rai Radio2 con la Direzione di Rai per il Sociale

Torna venerdì 26 marzo la 17ª Giornata del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili. L’edizione 2021 propone di fare un “Salto di Specie” per evolvere verso una ripresa più rispettosa dell’ambiente e uscire migliori dalla pandemia

Grazie a Radio2 con la direzione di Rai per il Sociale, prende vita anche quest’anno M’illu- mino di Meno, la Giornata del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili lanciata per la prima volta dal programma radiofonico Caterpillar e Radio2, nel 2005.

Un’edizione inevitabilmente speciale, questa del 2021, che torna venerdì 26 marzo e che visto il periodo storico in cui si svolge viene dedicata al “Salto di Specie”, ovvero all’evoluzione ecologica nel modo di vivere, che va assolutamente immaginata e messa in pratica, per uscire migliori dalla pandemia.

Una pandemia che ha messo in evidenza quanto tutti siamo fragili, drammaticamente interconnessi e quanto abbiamo logorato il mondo in cui viviamo mettendolo in pericolo. Ma che ha portato alla luce anche quanto c’è in positivo, quanta solidarietà e quanto mutuo soccorso può esserci nei momenti più tragici dell’esistenza umana. Non a caso “M’ illumino di meno 2021” ha voluto dedicare una particolare attenzione al filone sanitario, raccontando anche le adesioni di ospedali, ASL, medici e infermieri. Oltre agli importanti Patrocini istituzionali, che includono la Medaglia della Presidenza della Repubblica, l’Alto Patrocinio del Parlamento Europeo, la Presidenza del Consiglio dei Ministri, il Patrocinio della Camera dei Deputati, del Senato della Repubblica, del Ministero della Transizione Ecologica, del Ministero dell’Istruzione, del Ministero della Cultura, quest’anno sono arrivate anche le adesioni di strutture sani- tarie che da oltre un anno sono in prima linea per fronteggiare il covid: il Policlinico Gemelli e l’Ospedale pediatrico Bambino Gesù.

La Rai, fedele al suo ruolo di Servizio Pubblico, partecipa a questa edizione con lo spegnimento delle luci in tutte le Sedi e i Centri di Produzione e, rispondendo all’appello di “Salto di Specie”, installerà le ra- strelliere per le biciclette dei dipendenti per promuovere la mobilità sostenibile in azienda. Una program- mazione dedicata verrà messa a punto con servizi nei programmi televisivi e radiofonici, e nelle edizioni dei tg nazionali e regionali e in quelle dei Gr.

Il “ Salto di Specie”

«Il 2021 sarà l’anno del cambiamento per il nostro pianeta». Ursula Von der Leyen, Presidente della Commissione Europea, nel suo intervento al Forum economico di Davos a fine gennaio scorso, ha sottolineato il legame fra le sfide sul piano ecologico e le pandemie, rivendicando l’importanza del green deal europeo. Occorre dunque fare un “salto di specie” nel modo di abitare il pianeta. Ognuno è oggi più che mai, chiamato a diventare più “verde”, più responsabile, più sostenibile, più efficiente, più intelligente, più in armonia con il pianeta.

M’illumino di Meno 2021 vuole raccogliere e raccontare, grazie a Caterpillar, programma che da sem- pre è attento alle tematiche ambientali, i salti di specie singoli e collettivi verso la transizione ecologica. E’ salto di specie passare dalle energie fossili alle rinnovabili. E’ salto di specie la mobilità sostenibile. E’ salto di specie il risparmio energetico, è salto di specie il cappotto termico che riduce i consumi di casa, è salto di specie riciclare, ridurre, riconvertire. E’ salto di specie la raccolta differenziata e la riduzione dei rifiuti fino a rifiuti zero. E’ salto di specie l’economia circolare. E’ salto di specie la riduzione degli sprechi alimentari. E’ salto di specie piantare alberi e rendere le città più resilienti. E’ salto di specie consumare meno e meglio, è salto di specie investire eticamente. E’ salto di specie ridurre il consumo di suolo e tutelare il paesaggio.

La puntata speciale di Caterpillar, on air su Rai Radio2 venerdì 26 marzo dalle 18, verrà trasmessa per la prima volta anche in Visual Radio sul canale Rai Radio2 di RaiPlay.

Sarà un lungo racconto di adesioni alla 17esima edizione: comuni, aziende, persone che stanno facendo un Salto di specie verso la sostenibilità ambientale. Tetti fotovoltaici, cappotti termici, mobilità elettrica, riduzione degli sprechi alimentari, innovazione tecnologica nell’economia circolare.

La “meglio Italia” che guarda al futuro e lo anticipa, con il piacere di raccontarlo in diretta e con un oc-chio di riguardo agli efficientamenti energetici delle Aziende Sanitarie e poi gli spegnimenti, emblema di M’Illumino di Meno. Il 26 marzo alle 19 si spengono simbolicamente le luci delle facciate del Palazzo del Quirinale, Palazzo Chigi, Palazzo Madama, Palazzo Montecitorio e Palazzo della Consulta.

Si spengono le luci dell’Arena di Verona, delle piazze e dei monumenti dei più importanti Comuni italiani (Trieste, Ravenna, Pesaro, Modena, Unione dei Comuni della Bassa Romagna, Ragusa, Firenze, Pado- va, Rovigo, Verona, Palermo, Aosta). Oltre duecentocinquanta Comuni Bandiera Arancione in tutta Italia aderiscono spegnendo coralmente i propri monumenti simbolo.

Daniela Di Genova

Seguici

11,409FansMi Piace

Condividi post:

spot_imgspot_img

I più letti

Potrebbero piacerti
Correlati

Daniela Mastrandrea pubblica l’album DUO insieme a Michele Paternoster

  Finalmente è disponibile Duo, l’album per pianoforte e contrabbasso...

“Foulard”, il nuovo brano di Angela Nasprato è finalmente uscito!

  Uscirà il 1 Giugno il nuovissimo brano della cantautrice,...

“L’urgenza della pioggia”, a tu per tu con Michele Gentile

E’ in uscita la nuova raccolta poetica di Michele...

Giada Cinquegrana, un talento in ascesa, tra moda e criminologia

  Oggi parliamo della splendida e bellissima modella Giada Cinquegrana,...