Quotidiano di Cultura diretto e fondato da Stefano Duranti Poccetti nel 2011

“Ti ricordi di me?” di Sam Bobrick al 55° Festival teatrale di Verezzi

Data:

Savona. Questo fine settimana, sabato 17 e domenica 18 luglio, al 55° Festival teatrale di Borgio Verezzi il nuovo appuntamento sarà con: “Ti ricordi di me?” di Sam Bobrick, drammaturgo statunitense, adattamento e regia di Nicola Pistoia, anche nel cast al fianco di Caterina Costantini, Dino Spinella e Carla Ferraro, artisti al loro ritorno in piazzetta Sant’Agostino dopo alcuni anni di assenza.
Pistoia aveva calcato le scene, nel 2018, in “Casalinghi disperati” di Cinzia Berni e Guido Polito, sotto la regia di Diego Ruiz, che chi scrive ricorda come una delle più divertenti commedie mai viste. Costantini è stata a Verezzi al 45° Festival, come regista per “La Locandiera”, di Carlo Goldoni. Spinella ha recitato ne “La commedia degli errori”, di Shakespeare, che Giuseppe Pambieri ha diretto nella 34° Rassegna. Infine Ferraro è stata tra gli attori di “Parenti serpenti”, di Carmine Amoroso, diretta da Luciano Melchionna, nell’edizione del Cinquantennale.
La trama di questa nuova prima nazionale verte su Andrea e Camilla, coniugi ancora innamorati anche se non più giovani, che vivono una vita tranquilla e serena. Hanno una bella villa sul lago, due figli ormai adulti e indipendenti, successo nel lavoro. Una mattina, però, sulla soglia di casa si presenta un uomo elegante, che fa ripiombare nel passato Camilla: si tratta di un suo ex compagno di università, con il quale la donna aveva vissuto una grande storia d’amore.
Per Stefano Delfino, direttore artistico, sarà “una commedia godibile e divertente: appena ho letto il testo, che mi era piaciuto molto, ho immediatamente chiamato il produttore Gabriele Pianese e gli ho dato il via libera per l’allestimento dello spettacolo. Mi auguro che piaccia al pubblico, come è accaduto a me. È stato un avvio di edizione spumeggiante (con Paola Quattrini e Paola Barale, n.d.r.), e spero che possa continuare così fino alla chiusura del 22 agosto”.
A seguire, nel cartellone, martedì 20 luglio, un nuovo spettacolo al suo debutto: “La prima volta” di Paolo Conticini e Luigi Russo, quest’ultimo anche regista. Conticini leggerà, canterà e racconterà di sé: gli studi, la famiglia, i primi lavori, sino a giungere all’incontro con Christian De Sica. Una serata per confermare le sue doti di artista a 360°.
Info al sito www.festivalverezzi.it; tel. 019.610167. Inizio degli spettacoli alle ore 21.30 (nella foto, Costantini, Pistoia, Spinella e Ferraro).

Laura Sergi

Seguici

11,409FansMi Piace

Condividi post:

spot_imgspot_img

I più letti

Potrebbero piacerti
Correlati