La musica concreta di Fabio Mengozzi

Data:

Compositore e pianista astigiano, Fabio Mengozzi esce nel gennaio 2023 con il nuovo album “Musica con creta”, 15 pezzi ammalianti e pregni di simbologia. L’opera si ricollega al filone della musica concreta che consiste nell’usare come fonte sonora campioni registrati nell’ambiente. Come ha dichiarato lo stesso compositore: «Il titolo “Musica con creta” è un gioco di parole. Da un lato rimanda infatti alla musica concreta ideata da Pierre Schaeffer nel secolo scorso, in quanto come lui anch’io ho composto i brani registrando esclusivamente suoni ambientali e poi modificandoli elettronicamente. Dall’altro lato, evoca l’immagine dell’artista vasaio intento a modellare la materia fisica, la creta, per dare forma ad un vaso: similmente io ho fatto con i suoni, dapprima scovandoli, poi manipolandoli fino a renderli il più delle volte irriconoscibili.

L’album si apre con “Lullaby” stabilendo un’atmosfera onirica, per poi collegare fra loro i vari brani attraverso alcuni temi base: quello mitologico (“Antemoessa”, l’isola delle sirene, oppure “Furiae”, “Eden” il giardino primordiale o ancora “The magical garden of Faduah” che è invece un riferimento alla tradizione ebraica), quello legato alla spiritualità (“Catacumbae” e “Maràna Tha”, invocazione biblica) ma anche il tema della morte (in chiave antica con il solenne “Thrênos” e poi evocato da “Ultimi voli”), il tema dello spazio/tempo (“Clepsidra” e “Galaxies”) e quello della natura (“Hanami”)».

“Musica con creta”, la cui copertina è stata realizzata da Lia Rinetti, è disponibile per l’ascolto gratuito sulle più note piattaforme digitali come YouTube, Spotify, Apple Music e Amazon Music.

Seguici

11,409FansMi Piace

Condividi post:

spot_imgspot_img

I più letti

Potrebbero piacerti
Correlati

Federica Pacela, centomila follower di puro splendore

Quando ha raggiunto lo straordinario traguardo di centomila followers,...

Marcello Romeo e “Zattera di sale”, una storia che si ripete

Con “Zattera di sale”, dopo l’anteprima esclusiva video su...

Sarah Ferrati in “Gallina vecchia”

“Gallina vecchia” è una famosa drammaturgia nata nel 1911...

“Una giornata uggiosa”: i 40 anni dell’ultimo disco della coppia Mogol/Battisti

“LO SCOPRIREMO SOLO VIVENDO” (da Con il nastro rosa) “PERCHE'...