Francesca Michielin in concerto al Teatro Bellini di Napoli per il Bonsoir Tour

Data:

Il 22 Aprile 2023 il meraviglioso Teatro Bellini di Napoli, ha ospitato un evento davvero speciale in cui si sono celebrati i dieci anni di carriera della cantautrice Francesca Michielin nella musica pop. Lei dice che in realtà sono 12 e non 10 e che non vuole dire la parola “carriera” ma con la sua infinità dolcezza unità ad una grande umiltà lei parla di “percorso”…
L’artista ha portato in scena alcuni dei suoi brani più belli, che le hanno permesso di raggiungere il grande successo, ma anche i recenti singoli, come Bonsoir e Occhi grandi grandi pubblicati ultimamente
Il 2022 infatti, per la Michielin, è stato un anno davvero importante, ricco di soddisfazioni. Ha debuttato al Festival di Sanremo in veste di direttrice d’orchestra, accompagnando Emma Marrone, ha pubblicato il suo libro Il cuore è un organo, condotto Effetto Terra e X Factor, la nomination ai David di Donatello e ai Nastri d’Argento 2022 nella categoria Miglior Canzone Originale e tanto altro.
La cantante non ha mancato di eseguire pezzi storici del suo repertorio come “Distratto” cantata anche per metà in inglese, “L’amore esiste” la cui bellezza è stata fatta cover da Amy Lee degli Evanescence con Love exist, e naturalmente “ Nessun grado di separazione” con cui chiude il concerto e con cui nel Sanremo 2016 avrebbe meritato sicuramente la vittoria piuttosto che lo stare sul podio e basta
Questa la sua prima volta in tour in un teatro e lo fa in modo davvero sublime, riempiendo la sala con una voce forte e cristallina, in aggiunta ad una forte presenza scenica che in suo concerto è più convincente che nelle sue apparizioni televisive. Francesca gioca anche la carta della simpatia e tra una canzone e l’altra scambia qualche battuta col pubblico napoletano che la contraccambia con tanto calore, affetto ed amore come quando fa battute coi napoletani sull’andamento della squadra nel campionato di calcio o di come i suoi concerti durino 90 minuti come una partita…
spazio poi alla commozione essendo stata questa l’ultima data del suo tour teatrale, Francesca confessa d’esser felice di concluderlo proprio a Napoli, dove ha scritto tante sue canzoni tra cui la hit “Vulcano”.

La Michielin, sebbene la sua giovane età, si dimostra anche una ragazza molto matura e profonda e se questo lo si evinceva già dai suoi testi, sentirla parlare ha davvero emozionato. Sul palco non sembrava esserci una cantante piuttosto sembrava ci fosse una filosofa che ha regalato perle rare, oltre alle meravigliose esibizioni, come quando ha parlato degli ultimi anni di pandemia e del post pandemia, di quella voglia di stare insieme ma non per qualità del tempo o per socialità ma per dimostrare di essere migliori degli altri e di primeggiare. L’artista ci invita a trovare invece del tempo dove essere semplicemente noi stessi e magari possiamo farlo leggendo semplicemente un buon libro… dobbiamo trovare spazi da recuperare…

Marco Assante

Seguici

11,409FansMi Piace

Condividi post:

spot_imgspot_img

I più letti

Potrebbero piacerti
Correlati