Quotidiano di Cultura diretto e fondato da Stefano Duranti Poccetti nel 2011

“Creator Preserver Destroyer”. Un riuscito lavoro d’insieme dei Drive Like Maria

Data:

È appena uscito in Italia per Caroline Music il nuovo album del gruppo olandese Drive Like Maria, che prende il titolo di  “Creator Preserver Destroyer”. Si tratta del risultato di un complesso iter, che aveva visto prima l’uscita di due EP distinti, “Creator” e “Preserver” e che si conclude così, con l’ultimo stadio “Destroyer”, dove il gruppo, formato da Bjorn Awouters, Nitzan Hoffmann & Bram van den Berg, si cimenta con sonorità originali, elettriche, energiche, caratterizzate dall’evidente suono della chitarra.

La creazione del disco, composta da tredici tracce – Nighthawk, Keeps Me Going, Deep Blue, Will We Ever, Sonny, Tiny Terror, Saints, Sinners, I Wonder If It Goes, When The Lights Go Down, Taillight, Forget e Taillight (Single Version) – è stata affidata in coro a tutti e tre i membri della band, che dunque si identificano, insieme, autori di quest’ultimo lavoro, nato grazie a un processo completamente collettivo. Come emerge dai titoli, si tratta di un percorso preciso che partendo dalla “Creazione” passa per lo “Sviluppo”, giungendo infine alla “Distruzione”, che sembra un po’ dirci: “Impara l’arte e mettila da parte”, oppure “Solo dopo avere raggiunto un certo grado di consapevolezza si può volgere la pagina e rivolgersi ad altro”. Tre stadi diversi, che quindi sono rappresentati da sonorità differenti, che passano da un piano intimo a uno più estroverso, rilassante e rockettaro.

Per quanto riguarda i crediti, si ricorda che nelle fasi della registrazione ha partecipato anche il produttore/sound engineer Thomas Harsem. Collaborazioni emblematiche anche quelle di John Agnello, che ha finalizzato i mix, e quella di Greg Calbi, che ha curato il master.

Stefano Duranti Poccetti

Seguici

11,409FansMi Piace

Condividi post:

spot_imgspot_img

I più letti

Potrebbero piacerti
Correlati