“Questi Fantasmi”. Un classico al Teatro Bellini

Data:

Dal 9 al 21 gennaio 2018 in scena al Teatro bellini di Napoli

Questi fantasmi! è una delle commedie più importanti di Eduardo; scritta nel 1945. La trama, in un perfetto equilibrio tra comico e tragico, racconta la vicenda di Pasquale Lojacono, un uomo qualunque che si ritrova alle prese con quello che crede in un fantasma che infesta la sua nuova casa. La verità è che non si tratta di alcuno spettro, bensì dell’umanissimo amante della moglie. Il tema, è uno di quelli centrali della drammaturgia eduardiana: la vita messa fra parentesi, sostituita da un’immagine, da un travestimento, da una maschera, imposta agli uomini dalle circostanze.

L’intramontabile testo è portato in scena da Elledieffe, la Compagnia di Luca De Filippo, oggi dopo la sua scomparsa diretta da Carolina Rosi, in un ensemble che unisce diverse generazioni di attori: insieme a Gianfelice Imparato, a cui è stato affidato il ruolo di Pasquale Lojacono, Carolina Rosi, Nicola Di Pinto, Massimo De Matteo, Giovanni Allocca, Paola Fulciniti e Gianni Cannavacciuolo, vedremo un nutrito gruppo di giovanissimi in un lavoro che continua, nel rigoroso segno di Luca, a rappresentare e proteggere l’immenso patrimonio culturale di una delle più antiche famiglie della tradizione teatrale italiana.

26854038_1155028961300087_1264543722_oDivisa in tre atti, Questi Fantasmi è la seconda, dopo Napoli Milionaria, a far parte della raccolta Cantata dei giorni dispari. Eduardo si ispirò probabilmente per la sua realizzazione a un episodio di cui fu protagonista suo padre, Eduardo Scarpetta. Racconta infatti quest’ultimo che la sua famiglia, in ristrettezze economiche, fu costretta a lasciare la propria abitazione da un giorno all’altro. Il padre riuscì a trovare in poco tempo una nuova sistemazione, all’apparenza eccezionale in rapporto all’affitto ridottissimo da pagare. Dopo alcuni giorni si chiarì il mistero: la casa era frequentata da un’impertinente “monaciello”…

La commedia rappresentata al maestoso e storico teatro Bellini, resta fedele in tutto (anche in ogni singola battuta del testo) all’originale di Eduardo ( ricordo anche dell’omonimo film con Sophia Loren e Vittorio Gassman) gli attori si amalgamano perfettamente tra loro nonostante i vari gap generazionali e sempre realmente di far rivivere quel fantasma che altro non è che il mito di Eduardo De Filippo e della sua commedia napoletana. 2 ore e passa di spettacolo che non si fanno affatto sentire per via di una trama che non presenta alcuna pecca e sempre cosi dannatamente attuale tutt’oggi mostrando di come l’uomo nella sua natura non muta mai e resta cosi di secolo in secolo.

Marco Assante

di Eduardo De Filippo

con  Gianfelice Imparato, Carolina Rosi, Nicola Di Pinto, Massimo De Matteo, Paola Fulciniti, Giovanni Allocca, Gianni Cannavacciuolo, Viola Forestiero, Federica Altamura, Andrea Cioffi

scene e luci Gianni Carluccio
costumi Francesca Livia Sartori
musiche Andrea Farri
regia Marco Tullio Giordana
produzione Elledieffe – La Compagnia di Teatro di Luca De Filippo

Seguici

11,409FansMi Piace

Condividi post:

spot_imgspot_img

I più letti

Potrebbero piacerti
Correlati

Cristiano Malgioglio al Città Sant’Angelo Village Outlet

Il 13 luglio 2023, primo appuntamento delle sei notti...

A tu per tu con Mirco Goldoni

  Intervista a cura della giornalista pubblicista Ilaria Solazzo Ilaria: Allora...