gLocal Film Festival. “Agire locale e ragionare globale”

Data:

“Dieci anni e non dimostrarli!” Questo è un primo bilancio nei trascorsi di Piemonte Movie, capitanato dal virtuoso presidente Alessandro Gaido, che con tenacia ha fatto in modo di porre tassello su tassello riuscendo a portare questo progetto ad un buon livello, rendendolo un festival gLocal. Certo, non da solo, negli anni le sue fila si sono espanse, tant’è vero che alcuni vincitori di questo concorso cinematografico sono inseriti nella sezione Spazio Torino del Torino Film Festival.

Sentire parlare il direttore Gabriele Diverio del Piemonte Movie è affascinante: “Un gruppo di studenti universitari uniti dalla passione per il cinema veniva accolto dall’Associazione Piemonte Movie per dare vita alla prima edizione torinese del proprio festival”. Dieci anni sono lunghi se si pensa a quali fatiche si è dovuto ricorrere per raggiungere l’obiettivo. Di questi dieci anni per strada se ne è perso solo uno, che non fu potuto essere organizzato per mancanza di fondi. La sua dichiarazione finale è: “Nell’edizione 2018 cambia anche il nome del festival a rimarcare una volta in più il nostro lavoro, che oramai è una missione: agire locale e ragionare globale>. Noi pensiamo che il gLocal Film Festival sia un pezzo importante, alimentato dai presidi cinematografici, diffusi sul territorio regionale. Ogni anno il Piemonte Movie fa una retrospettiva dedicandola a un personaggio torinese: quest’anno è toccato a Flavio Bucci, attore nato a Torino.

https://youtu.be/f6gBIPI8GTY

 

https://youtu.be/-AQqxAvQgdo

 

https://youtu.be/ucIHMJhW4aE

Interviste Daniele Giordano
Riprese e montaggio Rudy Bernt

 

Seguici

11,409FansMi Piace

Condividi post:

spot_imgspot_img

I più letti

Potrebbero piacerti
Correlati