Cristel Rampado, una fotomodella un po’ miss

Data:

Da ciclista professionista a fotomodella con un presente stellare fra social e concorsi di bellezza. Quella di Cristel Rampado è una storia tra sport e bellezza, cura del corpo e attenzione alla propria immagine. Un mix di freschezza e genuinità che la rende bella e simpatica al primo impatto. Non a caso, i followers su Instagram crescono a vista d’occhio e i fotografi che la immortalano restano stupefatti dalla sua bellezza. Ma pedali e due ruote restano il segreto della sua tonicità. Ancor oggi, pedalare sulla Riviera è un piacere a cui non vuole rinunciare: “Esatto, seguo tutt’ora il ciclismo ed è una parte attiva della mia vita. Lo confermo: più che il mondo dello spettacolo seguo il mondo dello sport”. Naturalmente, la ruota della vita le ha offerto la possibilità di puntare sulla propria immagine per spiccare il volo. E lei non se l’è fatto dire due volte. Shooting, fiere, cataloghi e casting sono la sua piacevole routine. I concorsi di bellezza sono una scommessa autentica. La dimostrazione che la sua bellezza non passa inosservata. Di recente, ha avuto la forza per mettersi in gioco anche oltre confine partecipando ad Umag, in Croazia, al concorso Miss principessa d’Europa. Non è arrivata la vittoria, ma poco cambia. “E’ stata un’esperienza unica avendo avuto il piacere di conoscere ragazze da tutta Italia – racconta – amo partecipare ai concorsi di bellezza, mi regalano sempre bagagli di vita”.

E quella in Croazia è stata solo l’ultima avventura di questi mesi…

Ho partecipato al casting per Miss Italia e sono iscritta per la seconda volta a Miss ciclismo dove 2 anni fa mi ero aggiudicata la fascia di Miss eleganza in finale.

Tutto è iniziato dalla fotografia.

Sono sempre attiva in questo mondo, gli ultimi due shooting mi rendono molto fiera di me stessa e sono stata onorata di essere scelta come modella e testimonial per un noto negozio Sanremese, l’inferno Again.

Hai un sogno in campo fotografico?

Aspiro ad affermarmi come fotomodella di intimo dove trovo tutta la mia sensualità, il mio essere donna, dove trovo e racconto la mia arte.

Cosa ti ha dato la fotografia?

La fotografia mi ha dato tanto, in primis sicurezza e autostima; inoltre mi ha consentito di avere il pieno controllo della mia immagine, io decido cosa sono. La verità è che ognuna di noi dovrebbe vedersi comeun quadro, come una forma d’arte perché in fondo lo siamo, lo siamo tutte.

Cristel Rampado è innanzitutto una ex ciclistica agonistica…

Finchè tre anni fa si è aperto davanti a me il mondo delle foto. Ho iniziato in quel di Ovada con Rebuffo foto, sinceramente non ricordo neanche il motivo. Ricordo solo che, viste le foto, ero quella che ho sempre voluto essere, ero quello che mi sentivo di essere. Non ero in soggezione, ero più che a mio agio quasi fosse il mio habitat naturale. Dopo poco sono stata contattata da Roberto Gaggero fotografo di Sanremoda: l’importanza del maestro e la bravura dell’allievo contano, grazie a lui sono cresciuta artisticamente, ma tutto questo grazie a delle basi solide; Gaggero in me ha visto qualcosa che io non vedevo.

Ed ecco che i traguardi hanno iniziato ad essere più vicini.

Sono riuscita a scattare per qualche redazionale, come Hairmodel, per MCS studio, per Beppe Turco, essere nel free-press Veneto di Aspiranti fotomodelle e ovviamente per associazioni ciclistiche, e negozi ciclistici. Uso molto Facebook e Instagram, posto i miei lavori e i miei interessi; Voglio seguirli di più, sarà il mio buon proposito dell’estate.

Luca Fina

CONTATTI SOCIAL
https://www.instagram.com/cristelrampado/
https://m.facebook.com/cristelrampad/

Seguici

11,409FansMi Piace

Condividi post:

spot_imgspot_img

I più letti

Potrebbero piacerti
Correlati