Benedetta Armellin è una bellezza originale

Data:

Oltre all’apparenza c’è di più. Basta una semplice chiacchierata per rendersi conta che Benedetta Armellin è innanzitutto intelligente e poi anche bellissima. Sei esami universitari dati in un mese ne sono una prima
prova. La capacità di essere tour leader di eventi internazionali ad appena 20 anni è la conferma. Geniale, perspicace, intuitiva. Nelle sue foto traspare la voglia di condividere contenuti, emozioni, esperienze.
Naturalmente, non passa in secondo piano il suo fascino. La sua forza è quella di sprizzare sensualità comunque si vesta, ovunque sia. Non è un caso che brand del luxury e del dress l’abbiano scelta per sfilate,
shooting, eventi e fiere. Non è nemmeno un caso che i primi passi mossi nel magico mondo di Miss Italia le abbiano regalato gioie (e vittorie). Ma Benedetta Armellin è molto di più. Innanzitutto una ragazza ex timida ed introversa, che ha nella mamma la sua migliore amica ed ha bene in testa valori e obiettivi. Poi, una aspirante modella e fotomodella a cui non dispiace osare nel modo di vestire a patto che si resti sempre entro i confini dell’eleganza. Come se non bastasse, la sua vita fra luxury, studio e quotidianità sta iniziando a prendere piede anche sui social. Dove al mondo a cinque stelle di locali esclusivi e ristoranti stellati si alternano i pomeriggi sui libri o la scelta dell’outfit da indossare per un caffè con amici. Semplicità e raffinatezza si fondono in un mix tutto da ammirare. Da parte di Benedetta, il filo conduttore rimane quello di stupire. Idee ben chiare in testa associate ad un fisico da urlo. Bastano i numeri per rendere l’idea: 175 centimetri d’altezza e misure (88-61-90) molto vicine a quelle canoniche della perfezione. Chissà che anche questo non sia un indizio…

Riavvolgiamo il nastro: chi è Benedetta Armellin?

Ho 20 anni, sono diplomata al Liceo Linguistico e studio Lingue per il Management e il Turismo all’Università Cattolica di Milano. Sono al secondo anno e sono reduce da sei esami in un’unica sessione. Ecco perché il mio profilo Instagram fra gennaio e febbraio si era popolato di post e stories a tema unico: i libri!

Nella vita il tuo rapporto con l’immagine è sinergico.

Ho avuto la fortuna di vivere tante esperienze, tutte importanti e formative. Lo anticipo: sono una ragazza ex timida e introversa, anche se magari l’apparenza inganna e fa credere l’esatto contrario.

Per arrivare dove sei oggi, di sfide ne hai vinte…

Mi sono tolta delle soddisfazioni straordinarie come lavorare in showroom di alta moda, posare per magazine, partecipare a sfilate di bellezza e salire in passerella per Preziosa. Mi sono messa in gioco anche in fiere di gioielli e del mondo luxury, sempre puntando sull’eleganza, sulla classe e sullo stile.

Tu e la moda, un binomio che parte da lontano.

Adoro la moda, se non fosse stato per questa mia passione non avrei mai scoperto nuovi lati del mio carattere. A me piace stupire. Poco importa se è costoso o se è scovato chissà dove: io vado alla ricerca di ciò che è originale, e proprio per questo cattura lo sguardo.

Sei una ragazza che non passa inosservata.

E mi piace che sia così indipendentemente dai centimetri di pelle che una scopre. Sono sicura di me, so che se indosso un abito corto e aderente gli sguardi cadranno sul mio fisico. Poco importa, tanto oltre allo sguardo… inutile pensare di andare! Ma mi piace anche colpire con un look total white, black, fucsia o rosso, con indosso magari un pantalone in vinile!

Sei sicura del tuo fisico?

Mi piaccio, anche se so che potrei ancora migliorarmi. Mi piacciono le mie gambe… quindi mi piace indossare ciò che le slancia. Ma penso che tutto parta dalla testa. Sono cambiata, nasco timida e riservata come si addice al mio segno zodiacale, la Vergine. Ma il mio ascendente Sagittario inserisce la parte ribelle di me. Ed allora ecco che lavorando molto su me stessa… ho accettato di espormi nell’abbigliamento e nella fisicità, senza mai scadere nell’ostentazione e nel volgare.

Testa e fisico.

Esattamente. Voglio mostrarmi innanzitutto per la personalità che ho, solo dopo per il fisico. Non mi piace chi mostra tutta se stessa ad ogni costo, svalorizza la propria persona. Anche in spiaggia, resto convinta che un costume intero sia assolutamente femminile e sensuale. A far la differenza è la ricerca dell’accessorio, del cappello e del sandalo: è lì che la donna colpisce veramente.

Anche in passerella bisogna saper stupire.

L’occasione di Miss Italia è capitata quasi per caso e… dopo averla più volte sentita, ho accettato di viverla! Voglio mettermi in gioco, vedere cosa la gente pensa di me, vivere una avventura che mi permetta di
superare le mie incertezze. Siamo solo all’inizio, penso che grinta e motivazione siano gli elementi per distinguersi. Io non ho paura, mi sento sicura. Questa sarà la mia arma in più…

Non è la prima volta che le luci dei riflettori si accendono su di te.

Ho vissuto le fasi finali delle selezioni di DonnAvventura, collaboro con uno dei più importanti locali d’Italia… so cosa vuol dire essere al centro dell’attenzione. E poi, la fiducia che ricevo da mia mamma mi dà la carica giusta per andare avanti.

Che rapporto hai con gli uomini?

Al primo impatto posso sembrare fredda e distaccata, poi invece mi apro con chi stimo. Con le donne è tutto più complicato: invidia, gelosia…

Tu e i social: che rapporto hai?

Sto curando il mio profilo con particolare attenzione negli ultimi mesi, postando ciò che accade nella mia quotidianità. A volte sono in luoghi bellissimi, altre invece… sono affaccendata nella più assoluta normalità!
Voglio però trasmettere l’immagine di una ragazza attenta a come si veste, con una naturale inclinazione verso il fashion, il travel e il food.

Perché pensi di piacere ai tuoi followers?

Perché attraverso di me vedono luoghi ed eventi esclusivi, dove mi trovo per lavoro nel ruolo di tour leader. Studio per questo, e nella vita non vedo l’ora di realizzarmi!

Luca Fina

 

CONTATTI SOCIAL
https://www.instagram.com/benedettarmellin/?hl=it

Seguici

11,409FansMi Piace

Condividi post:

spot_imgspot_img

I più letti

Potrebbero piacerti
Correlati

Lucrezia Querci: fotografia, canto e mille sogni

“La fotografia è un mezzo speciale a mia disposizione...

Il Teatro Roma presenta la stagione 2016/2017

Piacevolissima serata, quella di lunedì 23 maggio al Teatro...

Yenileidys Castro, la fotografia ha sangue cubano

Sangue cubano, entusiasmo italiano. Un corpo da sballo e...