Valentina Ravelli, quando la bellezza non è solo apparenza

Data:

La passione innata per la pallavolo, la curiosità crescente per il mondo della fotografia. Sport e spettacolo, energia e bellezza. Valentina Ravelli incarna alla perfezione la figura della ragazza che cura il proprio fisico non solo per apparire, ma anche per sentirsi in forma. Non a caso, ad appena 20 anni, ha alle spalle tantissimi anni di volley che l’hanno portata in categorie importanti, carriera purtroppo interrotta dai postumi di un brutto infortunio. Così, oggi, strizza l’occhio al mondo della fotografia, dell’immagine. Tutto, naturalmente, con eleganza, scienza e coscienza. Nulla che possa apparire volgare, perché per Valentina l’importante è innanzitutto raccontarsi nel giusto modo. A frenarla un pizzico, forse, c’è il paesino in cui abita situato a metà fra Brescia e Bergamo, lontano (il giusto) da Milano, centro italiano della moda e dell’apparenza. Eppure, fra una lezione in Università a Bergamo, un allenamento in palestra e un’uscita con gli amici, c’è spazio anche per la fotografia. Immagini stupende che, pian piano, la stanno facendo emergere anche nel mondo dei social.

Che immagine ti piace veicolare su Facebook e Instagram?

Dai social appare solo una piccola parte di ciò che si è. Infatti, non sopporto la gente che giudica dalle foto o dalle Insta story che una persona pubblica! Siamo noi stessi a decidere cosa mostrare e cosa no. Io cerco di mostrarmi, come sempre, per quella che sono e pubblico soprattutto scatti di shooting fotografici. Sicuramente, al mondo d’oggi, i social sono molto utili; infatti, molti lavori nascono con gente che ti contatta vedendo il tuo profilo Instagram: è come una vetrina.

Come nasce la tua passione per la fotografia?

Ho sempre amato le foto, fin da bambina! Come lavoro, è nato tutto quando un fotografo, qualche anno fa, mi ha notata ad una sfilata e mi ha chiesto di scattare; da lì ho iniziato a ricevere qualche richiesta di collaborazione con altri fotografi e con dei negozi.

Cosa rappresenta per te la fotografia?

Continuo a posare perché mi piace e mi sento a mio agio. Ma amo anche le foto spontanee, i cosiddetti “scatti rubati”, non per forza devono essere scatti professionali per piacermi. Ho album pieni di foto e le guardo volentieri, sono sempre un buon ricordo.

Nelle foto si vede la tua femminilità. Chi è Valentina Ravelli nel quotidiano?

Non mi ritengo una ragazza esibizionista, assolutamente. Mi vesto generalmente in modo tranquillo, sportivo, ma mi piace anche indossare abiti eleganti, ovviamente dipende dalle occasioni! Il tacco rappresenta il massimo della femminilità e lo amo: portato con jeans, gonna, abito, pantalone di ogni genere… lo amo e basta! Lo indosserei sempre, nonostante io sia già abbastanza alta di mio.

Cosa ti differenza delle altre ragazze?

A livello di outfit, tante ragazze amano vestirsi con capi che non si trovano ovunque o di brand particolari; a me, di questo, poco interessa: ognuno porta l’indumento a modo proprio!

Caratterialmente, come ti definisci?

Mi reputo una ragazza semplice, sincera, altruista e tanto sensibile; come difetti: sono molto diffidente, faccio fatica a fidarmi in generale e faccio anche fatica a perdonare chi mi ha deluso.

E fisicamente?

Ho sempre allenato tanto il mio fisico e non posso assolutamente lamentarmi; di viso, invece, capita che non mi veda come mi vorrei!

Tu e la pallavolo: un connubio ben saldo…

La pallavolo è sempre stata una componente importante nella mia vita. È uno sport a cui ho dato tanto e per cui ho fatto tanti sacrifici nell’arco di circa 9 anni. Purtroppo, per problemi di salute ho dovuto fermarmi qualche mese fa e mi manca tanto… sarà dura, ma spero di poter tornare di nuovo sul campo!

Guardiamo al futuro: cosa bolle in pentola?

Ci sono alcuni progetti su cui sto lavorando e dei quali sono molto contenta. Sono ottimista e, tra 10 anni, mi auguro di essere felice e con accanto un compagno che mi ami, proprio come ora; spero di sentirmi realizzata, con un lavoro che mi soddisfi, sicuramente un cane e due bei bimbi da coccolare.

Luca Fina

CONTATTI SOCIAL
https://www.instagram.com/valeravelli/?hl=it
https://www.facebook.com/valentina.ravelli.79

Seguici

11,409FansMi Piace

Condividi post:

spot_imgspot_img

I più letti

Potrebbero piacerti
Correlati