“The Talent Show Italia 2” ai nastri di partenza

Data:

Tersicore torna nuovamente in TV, proprio nei giorni del gran polverone alzato dal direttore della compagnia di balletto del Teatro di San Carlo di Napoli Giuseppe Picone contro i talent e, in particolare, contro “Amici” di Maria De Filippi. In tanti si sono schierati pro e contro tra le parti di questa querelle, tuttavia la seconda edizione di “The Talent Show Italia 2” è ai nastri di partenza con Rosa D’Auria saldamente alla guida. Quest’anno affiancata dal regista Mario Laboriosi, dal compositore Marco Grieco, dalla responsabile del coordinamento del corpo di ballo della trasmissione Dora Maiorano e dal presidente di Feds Opes Danza Enrico Di Prisco, partner ufficiale nella rappresentazione del programma. Uno stuolo di persone e contenuti appannaggio della danza e dei giovani talenti che dal 2 giugno al 30 ottobre dovranno misurarsi nelle fasi eliminatorie fissate nelle varie città d’Italia. A patto che si superi la selezione video delle coreografie da inviare almeno dieci giorni prima di ogni eliminatoria. Un percorso ad ostacoli per chiarire quanto la danza non si inventi giorno per giorno come in molti purtroppo credono. Ma il 2 giugno si parte da Marcianise, negli studi televisivi di “Italia Mia” sul canale 161 del Digitale Terrestre con la prima eliminatoria e le audizioni per la scelta del corpo di ballo del programma. Eh sì, perché “The Talent Show Italia 2” è un programma televisivo lungo nove mesi con interviste ai protagonisti, dossier sugli ensemble, differite delle semifinali registrate a novembre e mandate in onda tutti i sabato di dicembre, oltre alle dirette nazionali della Finale di gennaio 2020 e della Finalissima di febbraio. Ma andiamo con ordine. Ovvero cominciando con le date già certe delle eliminatorie con la stessa Marcianise il 2 giugno, il 28 giugno presso le “Realtà Coreutiche” di Roma, il 28 settembre presso la “Ricerca e Danza” di Mestre, il 5 ottobre al “Moma Studio” di Milano, il 12 ottobre nuovamente presso gli studi televisivi di “Italia Mia” a Marcianise, il 19 ottobre presso “Opus Ballet” di Firenze ed il 26 ottobre presso “Atradanza” di Bari. Oltre a numerose altre date da calendarizzare in questi giorni e che si troveranno in tempo reale sul sito e sui social network del programma. Date propedeutiche alle luci dei riflettori che attirano già centinaia e centinaia di ballerini provenienti da ogni dove, tutti con la valigia pronta per partire verso i lidi promessi dalla direzione artistica.

A questo proposito scouting porterà all’elargizione delle primissime borse di studio già certe offerte dalla Kledi Dance Napoli e i “Partenope Camp” nelle edizioni Summer e Winter, da “Opus Ballet”, “Moma Studio”, Feds Opes Danza, Los Angeles Dance Italy nelle persone di Claudia Zaccari, Gabriele Manzo, Santo Giuliano, Elkier Franco Bono, Clelia Giacco e Devis LH, Mirella Limotta, Giuseppe Gambi e da tanti altri ospiti annunciati di volta in volta. Proprio come nelle corde di Rosa D’Auria che si accinge a bissare e migliorare ulteriormente il successo della primissima edizione del 2018. Allargando gli orizzonti a tutte le discipline tersicoree su diversi gradi di eliminazione nelle sezioni di danza classica, moderna, contemporanea, latino-americana, hip-hop ed altro stile/contaminazione. Un modo come un altro di creare l’evento nell’evento, come la stessa direttrice artistica (da quest’anno membro dell’International Dance Council ei direttrice della nuovissima sede della Kledi Dance Napoli) ci racconta: innanzitutto il pubblico in studio sarà parte integrante del programma con votazioni in tempo reale. In secondo luogo il pubblico da casa, attraverso il televoto, concorrerà alla determinazione della graduatoria. Una giuria di esperti del settore di fama nazionale ed internazionale voterà i concorrenti con voto unico decimale. Ai candidati che avranno ottenuto accesso alla Finale verrà richiesto di produrre coreografie a tema o brani di repertorio (per la sezione danza classica) scelti  della giuria. Coloro che avranno accesso alla Finalissima si sfideranno ad eliminazione diretta, davanti ad un giudice unico, ed il voto del pubblico in studio e del pubblico da casa determinerà il vincitore assoluto del programma. Tutte le esibizioni saranno presenti sul canale youtube “The Talent Show Italia 2” e in base al sistema delle visualizzazioni concorreranno al Premio del Pubblico. Ma quello che mi preme sottolineare è la sempre crescente visibilità per le scuole di danza partecipanti con interviste ai coreografi ed ai direttori artistici presenti alle eliminatorie. Così com’è prevista una significativa visibilità dei talenti partecipanti perché potranno esprimere unitamente a parenti, amici e insegnanti le loro impressioni dal momento che l’esibizione sarà corredata da video story che metteranno in luce la personalità dei concorrenti, le loro aspettative e le loro aspirazioni. Oltre al fatto che naturalmente tutti i partecipanti potranno aggiudicarsi borse di studio messe in palio dalla Giuria e dai partner del programma. Tuttavia vi invito a restare sempre in contatto con noi visitando i nostri contatti www.thetalentshowitalia.com oppure scrivere all’indirizzo di posta elettronica thetalentshowitalia@hotmail.com, consultare la pagina Facebook The Talent Show Italia o chiamare al numero 3888033109.

Massimiliano Craus

Seguici

11,409FansMi Piace

Condividi post:

spot_imgspot_img

I più letti

Potrebbero piacerti
Correlati

Esce venerdì 18 novembre 2022 “Spuma”

Esce venerdì 18 novembre 2022 per Tuma Records e...

La geografia dell’intorno e la semantica del linguaggio

Faccio fatica a capire il contenuto dei messaggi iperbrevi...

Le note mediterranee dominano la conclusione di “Approdi – Rotte artistiche senza bussola”

Trieste – Festival Approdi – Rotte artistiche senza bussola, Chiesa...

Massimo Popolizio fa Furore!

Al Teatro Nuovo di Treviglio, unica recita dell'1 dicembre...