LA GENTE DI CERAMI. La poesia della quotidianità

Data:

Roma, Teatro Sette, dall’11 al 23 febbraio 2020

Quanta grazia, quanta divertita e divertente arguzia nell’osservare scene di vita comune, persone e accadimenti, con la messa a fuoco della poetica del grande Vincenzo Cerami, incarnata sul palcoscenico da due attori di rango come Massimo Wertmuller e Anna Ferruzzo ne La Gente di Cerami, al Teatro Sette. Personaggi, storie di vita quotidiana, anonima se non fosse per il genio artistico che ne coglie gli aspetti comici, buffi, grotteschi, surreali, dolenti, drammatici. La vita e tutto quel che l’accompagna nel nostro, si, nostro, cammino e che rimarrebbe sulla carta scritta se i due interpreti, straordinari messaggeri di tanta “spietata delicatezza”, di tanta attenzione verso la fragilità umana, non fossero all’altezza di un compito così difficile. In questo spettacolo Massimo Wertmuller e Anna Ferruzzo, riescono magnificamente a portare sulla scena tutta l’umanità osservata e raccontata da Cerami nei racconti adattati dalla figlia Aisha, offrendo interpretazioni dalle mille sfumature, volando con leggerezza da una storia all’altra, con grande ritmo, facendoci sorridere e commuovere, attraversando la satira e la poesia struggente dell’autore, inevitabilmente inquieta.

La gente di Cerami è uno spettacolo molto particolare, un piccolo viaggio apparentemente semplice in alcune storie comuni, ma che rivela un approccio attento e profondo, seppur leggero nel senso calviniano del termine, alla vita quotidiana. Sapientemente diretto con eleganza da Norma Martelli, e con la drammaturgia sonora delle musiche di Nicola Piovani eseguite dal vivo di Alessio Mancini e Sergio Colicchio, questo atto unico esalta, se ce ne fosse ancora bisogno, le capacità di Massimo Wertmuller e Anna Ferruzzo (presenza scenica e mimica meravigliosa), splendidi nelle loro movenze e nelle personali interpretazioni di storie e personaggi. Consigliatissimo. Si replica al teatro Sette fino al 23 febbraio 2020.

Paolo Leone

 

Roma, Teatro Sette, dall’11 al 23 febbraio 2020
La Compagnia della Luna di Nicola Piovani presenta:
Massimo Wertmuller e Anna Ferruzzo in La gente di Cerami. Racconti di Vincenzo Cerami adattati da Aisha Cerami. Musiche di Nicola Piovani. Alessio Mancini al flauto e chitarra; Sergio Colicchio alla tastiera e fisarmonica. Regia di Norma Martelli.
Si ringrazia l’ufficio stampa del Teatro Sette nella persona di Andrea Martella

Seguici

11,409FansMi Piace

Condividi post:

spot_imgspot_img

I più letti

Potrebbero piacerti
Correlati

Agostino Cancogni. La Bellezza e il suo segreto

Parola chiave per l'Arte di Agostino Cancogni è certamente...

RADIO SUBASIO: A Radio Subasio Music Club arriva Angelina Mango … “Che t’o dico...

Vocalmente ineccepibile, energica, solare e già padrona del palco, Angelina...