A tu per tu con Giuseppe Chiovaro. Una vita dedicata all’Arte

Data:

Dopo le mie foto a Brad Pitt, George Clooney, Meryl Streep, Dustin Hoffman, Jhonny Deep, Penelope Cruz, giungo a intervistare il Presidente della prestigiosa Biennale Internazionale d’Arte di Roma Giuseppe Chiovaro, anche Presidente del CIAC, che ha contribuito a far conoscere l’ arte contemporanea in tutto il mondo. Ecco che si racconta in questa interessante intervista.

Una carriera brillante, più di 25 anni in carica come Presidente del CIAC (Centro Internazionale Artisti Contemporanei) e della nota Biennale Internazionale d’Arte di Roma, quale crede sia stato l’ingrediente indispensabile per i suoi successi raggiunti a livello nazionale e internazionale ?

L’aver percepito a suo tempo la necessità di inserire nel mondo artistico internazionale la Biennale di Roma, dal momento che gli artisti partecipavano a numerosi ai premi: Primavera, Arte d’ Autunno e Roma Fiorita, e principalmente perché la Quadriennale di Roma era ferma da 16 anni.

Il Museo del Louvre battezzò la prima mostra d’Arte Internazionale del CIAC nelle Sale del Bramante di Roma, ci parli dei momenti più emozionanti e significativi di quell’evento.

Il titolo altisonante è scaturito dalla Giornalista della testata giornalistica nazionale: il Tempo, in quanto la Direttrice del Museo del Louvre di Parigi era nella Commissione della prima Biennale. Altra positiva e importante testimonianza è stata quella del Direttore dell’Accademia di Belle Arti a Valle Giulia a Roma nella Conferenza Stampa dedicata alla prima edizione della Biennale di Roma.

Quali crede siano le aspettative da parte degli artisti italiani e di tutti coloro che provvedono da ogni parte del mondo, che hanno l’onore di partecipare alla prestigiosa Biennale Internazionale d’ Arte di Roma 2020?

La consapevolezza degli artisti che una mostra internazionale possa avvalorare le loro aspettative e nel contempo confrontarsi con artisti di altre nazioni.

Quale ruolo riveste secondo lei l’ Arte nella società odierna? E i giovani quanto pensa siano vicini all’arte e alla cultura?

L’Arte e’ creatività, bellezza e d eleganza. I giovani sono molto vicini all’arte e alla cultura.

Da quest’anno mi ha scelta come Fotografa Ufficiale della Biennale Internazionale di Roma 2020, e ho ricevuto anche altri alti incarichi, desideravo chiederle cosa l’ha spinta a darmi fiducia?

Sei stata inserita anche nel Consiglio di Presidenza Ciac (Centro Internazionale Artisti Contemporanei), in quanto hai delle doti poliedriche non indifferenti che ben si coniugano con le finalità dello Statuto della nostra Associazione.

La ringrazio molto per questo. Prima di salutarci, potrebbe parlare ai nostri lettori del CIAC?

Il CIAC (Centro Internazionale D’Arte Contemporanea) con le sue molteplici manifestazioni artistiche e culturali ad alto livello, ha avuto premi ed onorificenze da parte di enti pubblici e privati. lo Stato, tramite il Suo Parlamento di San Paolo del Brasile e per quanto riguarda le istituzioni italiane, il prestigioso Premio della Presidenza del Consiglio dei Ministri e il Museo del Louvre che battezzò la prima mostra d’ Arte contemporanea della Biennale di Roma.

Claudia Vincenzino

foto al presidente di Claudia Vincenzino

Seguici

11,409FansMi Piace

Condividi post:

spot_imgspot_img

I più letti

Potrebbero piacerti
Correlati