MICHELANGELO: DA AMICI DI MARIA DE FILIPPI A “IN DUE A LOTTARE”.

Data:

Oggi per il Corriere dello spettacolo incontro un talentuoso concorrente di Amici di Maria De Filippi, edizione 19. Sto parlando di di Michelangelo, nome d’arte del giovanissimo Michelangelo Vizzini, nato ad Ostia (Roma) l’11 maggio 1999. Michelangelo, nonostante la sua età, parla di amore nelle sue canzoni in modo veramente unico e maturo. Lo notiamo ascoltando il suo singolo “In due a Lottare, lontani ma eternamente connessi”, uscito in radio e in digitale lo scorso 13 marzo.
Fin da bambino Michelangelo comincia a coltivare la sua grande passione per la musica: all’età di nove anni studia già pianoforte e inizia a prendere lezioni di canto. Nel 2015 è finalista Rai del Festival della Canzone di Castrocaro. E’ con Amici di Maria De Filippi che Michelangelo ha modo di farsi conoscere fin da subito, vincendo per cinque volte consecutive la sfida Tim, in quanto artista più votato della classe. Nonostante sembri timido e riservato, Michelangelo è in realtà un ragazzo estroverso e che fa della semplicità uno dei suoi punti di forza; è infatti molto apprezzato sui social network, come Tik Tok, dove è uno dei personaggi più ricercati dagli utenti.

Ciao Michelangelo, così giovane ma in “In due a lottare…” parli d’amore in un modo veramente unico, come un uomo maturo che ha conosciuto già un grande amore della vita. COSA E’ PER TE L’AMORE E COME NASCE IL BRANO?

Il brano è nato con l’intenzione di raccontare la mia storia. Parla delle difficoltà che si possono incontrare in ogni relazione d’amore. È nato dal bisogno di parlare della mia relazione e ho sentito di doverla cantare per manifestare quello che siamo, poiché quello di cui parlo è comune a tutti.

SEI REDUCE DALL’ESPERIENZA DELL’ULTIMA EDIZIONE DI “AMICI DI MARIA DE FILIPPI. CI PARLI DI QUESTA AVVENTURA, DI COSA TI HA DATO E LASCIATO?

Amici è stata un’esperienza bellissima, mi ha dato davvero tanto, sia a livello artistico che personale. Poi, sai, io sono giovane, non ho quindi molte esperienze di vita, con Amici sono cresciuto, mi ha fatto crescere. E’ stata veramente una esperienza bellissima, dove sono nate anche delle amicizie. Sono rimasto in contatto con alcuni ragazzi come  Giulia e Francesco.

SEI MOLTO AMATO E SEGUITO DA MOLTI FAN, CHE RAPPORTO HAI CON LORO E COSA TI DICONO?

Ma guarda, ci sentiamo tutti i giorni, sono molto carini, sempre molto attivi, mi danno tanto sostegno nel fare musica. E’ bello fare musica, potendolo fare per gli altri e così essere apprezzato da loro.

OGGI TI CONOSCIAMO COME MICHELANGELO, ARTISTA, RAGAZZO CHE CI HA CONQUISTATO PER LA SUA BRAVURA ARTISTICA, MA CHI È MICHELANGELO AL DI LÀ DEI RIFLETTORI?

Michelangelo è quello che si vede, sono come si vede, molto semplice, mi piace mostrarmi per come sono, non c’è nulla di strutturato.

Oltre Amici hai partecipato Festival della Canzone di Castrocaro, la domanda che ti volevo fare è CANTAVI GIA’ PRIMA O HAI INIZIATO SOLO CON IL FESTIVAL DEL CASTROGARO?

Sì! Cantavo tantissimo, ho sempre vissuto per fare questo.

AL DI LÀ DEL PERIODO COMPLICATO, FARAI UN DISCO?

Assolutamente sì! C’è il progetto di un disco, ma prima ancora uscirà un altro singolo, ma non posso dire nulla al momento…

Giuseppe Sanfilippo

Seguici

11,409FansMi Piace

Condividi post:

spot_imgspot_img

I più letti

Potrebbero piacerti
Correlati

Neyda Escobar se posiciona con su tema promocional “Gracias”

La cantautora mexicana Neyda Escobar nos presenta un extraordinario...

Stanley Jordan con il meglio del Jazz aretino per l’autismo

Al Teatro Petrarca di Arezzo l'1 aprile 2017 È stata...

La tecnologia sta cambiando il mondo della scuola?

  SU RAI PLAY DAL 12 GIUGNO PER LA SERIE...