“Road”, la storia un viaggio speciale: fuori la prima puntata della miniserie di Simone Albano

Simone Albano, classe 1990, frequenta la Roma Film Academy dove si specializza come regista. In seguito, si trasferisce in Australia dove rimane per circa due anni. Prima di rientrare in Italia gira un cortometraggio dal titolo “Something about you”: una dedica a Melbourne, la città che lo aveva ospitato per due anni. Grazie a quest’ultimo cortometraggio, Simone vince il premio per la migliore sceneggiatura e arriva in finale all’Hollywood Screenings aggiudicandosi la nomination al “Los Angeles Film Festival” e molti altri importanti riconoscimenti.
Tra i numerosi traguardi nella carriera di Simone non si può evitare di menzionare la selezione in un festival di Los Angeles, dove si trasferisce tre anni fa per studiare alla New York Film Academy di L.A, grazie ad una borsa di studio vinta tramite la regione Lazio. Finita questa breve ed intensa esperienza con l’estero, Simone rientra in Italia dove lavora su progetti e intraprende collaborazioni con nomi noti del panorama musicale e cinematografico. Nel 2019 si ritrova ancora una volta su uno dei set più importanti d’Italia, nelle vesti di segretario di produzione: “Romulus” di Matteo Rovere. Nella primavera del 2020 Simone compone una storia a puntate intitolata Road. Proprio oggi, 12 gennaio, è uscita la prima puntata della miniserie. Un esperimento “speciale” come lo definisce stesso lui…

Benvenuto Simone. Parliamo di Road, la miniserie nata “grazie” al lockdown. Da dove proviene il materiale video?

La serie è stata girata durante la mia permanenza della durata di due anni in Australia: è lì che ho avuto la fortuna di “raccogliere” immagini inedite di un luogo mai raccontato. Ci tengo soprattutto a sottolineare che la modalità con cui ho voluto descrivere il viaggio è piuttosto peculiare, direi speciale.

Simone, come nasce l’idea di tradurre l’esperienza di un viaggio in una vera e propria miniserie?

Durante il lockdown ho rimesso mano ad alcuni filmati girati per una Onlus che aveva bisogno di testimoniare un’impresa. Non ho mai montato quei video fino a Marzo del 2020 e in tre mesi ho dato forma a questa storia a puntate che più di un viaggio parla di persone.

Ci racconti la trama della prima puntata appena uscita?

Con piacere. L’incipit è la partenza di Simone nel 2013 verso l’Australia; non sapeva cosa avrebbe incontrato o che avrebbe fatto. L’unica sua certezza coincideva con la consapevolezza che avrebbe lasciato in Italia, la sua famiglia e i suoi amici. Non appena arrivato in Australia Simone comincia a esplorare il continente viaggiando e conoscendo gente. Tra le persone che incontra vi sono dei produttori cinematografici che gli regalano la sua grande occasione: girare un film. A seguito di questa esperienza c’è poi la conoscenza di Stefano, un uomo che darà a Simone una nuova occasione: girare l’Australia filmando un’impresa epica.

I nostri curiosi lettori dove potranno visionare la prima puntata che è appena uscita?

I lettori potranno visionare la prima puntata sul mio canale Youtube

https://www.youtube.com/channel/UCQxBppyfBx2yU6Y_fFilo9Q

Roberta Nardi

0 Condivisioni

<h2>Leave a Comment</h2>