NICOLE LICINI, IL TRIONFO DELLA SEMPLICITA’

Data:

Dai libri degli esami universitari alla passerella di Miss Italia, dai set fotografici dove diventa un’icona di eleganza alle giornata acqua e sapone trascorse fra studio, sport e amiche fidate. Quella di Nicole Licini è la storia di una ragazza piena di sogni ad occhi aperti, che a soli 19 anni è già ufficialmente entrata nel mondo della moda, della fotografia e dello spettacolo, conquistando tutti con la sua dolcezza e la sua semplicità. Dall’alto dei suoi 183 centimetri – che sfiorano i due metri, tacchi inclusi – Nicole potrebbe guardare tutti e tutte dall’alto. Invece, ha scelto la strada dell’umiltà e dei piccoli passi, nessun compromesso e valori ben saldi. Ostentare ed esagerare non fa parte di lei. Al contrario, gli oltre 10mila followers che la seguono su Instagram la vedono come la ragazza della porta accanto, alla mano e simpatica, pronta a diventare un trionfo di femminilità quando si accendono le luci del set. “L’immagine che vorrei dare di me è sicuramente quella di una ragazza che non è soltanto l’aspetto esteriore, ma è molto di più: quello che ha dentro, i suoi valori, la sua storia e le difficoltà che nella vita ha dovuto affrontare. I suoi sogni e le sue debolezze” racconta Nicole, tanto per sfatare il mito della ragazza bella e un po’ svampita. Al contrario, la sua quotidianità è perennemente alle prese con le lezioni universitarie di Scienze della Comunicazione di Bergamo, le faccende personali e i rapporti con le amicizie più strette. Anche nel modo di vestire, per quanto possibile, Nicole mantiene il profilo basso: sneakers, leggins e top sportivo le bastano (e avanzano…) per attirare sguardi e attenzioni. Figurarsi quando si concede un caffè con tacchi e calze velate. Occhi puntati addosso e un velo di timidezza che avvolge lei, abituata a dare il meglio di sé in termini di sensualità quando ha l’obbiettivo puntato addosso. Ecco, la sua storia riparte da qui. Da fotografie tutte da scoprire, da un profilo social che racconta la sua normalità e dai concorsi di bellezza che fanno (e faranno) a gara per averla come partecipante. C’è da starne certi: di lei si sentirà parlare a lungo, e i suoi sogni man mano si realizzeranno…

Riavvolgiamo il nastro: Nicole Licini, 19 anni, bergamasca doc…

Con un diploma al liceo turistico e attualmente studentessa in Scienze della Comunicazione. Modella e fotomodella, sognatrice instancabile, ragazza acqua e sapone. Va bene come descrizione?

Può andare! Dicevamo: tu e la fotografia, un rapporto simbiotico…

Ho iniziato qualche anno fa a scattare e a fare shooting. Sono rimasta molto sorpresa perché sono riuscita sin da subito ad ambientarmi e a trovarmi a mio agio davanti all’obbiettivo. Andando avanti nel tempo ho acquisito sempre più scioltezza, imparato ad esprimermi meglio attraverso i movimenti del mio corpo e le espressioni del viso. Mi piace sperimentare cose nuove e cerco sempre di mostrare la mia immagine con eleganza e senza volgarità. Tutto questo mi ha portata ad inserirmi maggiormente nel mondo della moda e della fotografia, e spero sia soltanto l’inizio.

Eppure, questa strada era scritta nel tuo dna. Sveliamo un dettaglio: hai una famiglia che ti sorregge, ti sprona e ti… capisce.

Mia mamma ha avuto un’agenzia di moda per tantissimi anni, quando ero piccola mi divertivo a stare dietro le quinte dei suoi shooting e delle sfilate che organizzava. Per me era un divertimento, ma lo vedevo come un mondo a cui non avrei mai fatto parte, soprattutto perché all’ora essendo piccola non mi interessava come apparivo al di fuori e non curavo affatto il mio aspetto fisico. All’età di 14 anni ho cominciato a cambiare, sia esteticamente che caratterialmente, ed è lì che tutto è cominciato.

Ed è così che, da giovanissima, Nicole Licini sale in passerella. Aspirante Miss…

Nel 2017 ho partecipato al mio primo concorso di bellezza, e da li ho proseguito vincendo diversi titoli, come Miss Vigevano, Miss Principessa d’Europa e altri. La soddisfazione più grande è stata arrivare al secondo posto alla selezione di Miss Italia 2020, vincendo il titolo di Miss Rocchetta Bellezza. Non vedo l’ora delle finali regionali che ricominceranno presto. Ho fatto anche diverse sfilate di moda per brand di abbigliamento e abiti da sposa. Essendo io alta, sfilare mi ha aiutata ad acquisire molta più sicurezza in me stessa e a sfruttare la mia altezza come un punto di forza e non più come una caratteristica negativa.

Non solo concorsi: Miss Italia e gli altri ti hanno spalancato tante porte…

Ho svolto diversi set fotografici per brand di abbigliamento e gioielli. Un fotografo con cui lavoro ormai da diversi anni è Sirio Serughetti. Credo sia uno dei fotografi più esperti che io abbia avuto il piacere di incontrare, oltre che ad essere una bellissima persona. Mette molta passione in quello che fa e riesce a trasmetterti sicurezza e a spronarti valorizzando sempre tutti i punti di forza della modella.

Fotografia, sfilate. E se si aprissero altre porte?

il mondo dello spettacolo e della recitazione mi ha sempre affascinata moltissimo, non ho mai studiato per entrare a farne parte, anche se mi piacerebbe tanto. Molte persone dicono che ho un viso parecchio espressivo, quindi chissà che un giorno io non abbia anche l’opportunità di mettermi in gioco anche in quest’ambito. Per quanto riguarda la tv, dal 2019 ho partecipato a diverse trasmissioni di calcio bergamasco su Seilatv come valletta. Non credo sia un mondo facile, come quello della moda del resto, ma amo mettermi in gioco anche quando qualcosa mi spaventa, e cerco di superarlo!

Che rapporto hai con i social?

Credo al giorno d’oggi siano un buon modo per farsi conoscere se usati nel modo corretto, soprattutto con il lavoro che faccio. Dovrei solo provare a sfruttarli di più e a… capirli di più, in quanto spesso mi lascio molto influenzare dal giudizio degli altri. Sto migliorando su questo aspetto e nel corso del tempo sto imparando a lasciarmi andare, e a condividere con le persone che mi seguono quello che mi piace fare e quello a cui ambisco.

Certo, mettersi in gioco sui social comporta anche andare incontro a giudizi e pregiudizi.

È facile giudicare qualcuno senza conoscere e farsi un’idea soltanto guardando all’apparenza, e purtroppo al giorno d’oggi questo succede spesso. Quello che vorrei far capire è che i social non sono mai la realtà, e credo sia importante sapere che esiste una grande differenza tra la vita reale e quello che si vede dietro ad uno schermo.

Ecco, usciamo dal mondo digital. Chi è Nicole Licini nella vita… reale?

Non mi definisco esibizionista, anche se mi piace osare e cerco di apparire sempre al meglio, senza però esagerare. Ho ancora molti aspetti di me su cui migliorare, sia dentro che fuori. Quotidianamente vesto molto semplice, tuta o jeans e scarpe da ginnastica. Quando voglio essere più curata, indosso un abito o una gonna e un paio di scarpe con il tacco. Amo essere sempre femminile, sia di giorno che di sera, sia d’ estate che d’inverno. Sicuramente mi definisco una ragazza molto solare e umile, non mi piace vantarmi o credermi superiore e chi mi conosce sa perfettamente che ho un carattere molto dolce e sono spesso insicura. Quando vedo una bella ragazza non provo invidia ma ammirazione, e lo prendo come spunto per migliorarmi.

Guarda al tuo futuro. Dove ti vedi?

Ho varie proposte di lavoro ma per via dello studio dovrò selezionarle per bene. Ad ogni modo cerco sempre di cogliere tutte le opportunità che mi si presentano davanti e spero di aver modo di proseguire per la mia strada cercando di farmi conoscere il più possibile. Ho un sacco di sogni in testa e non vedo l’ora di iniziare a realizzarli tutti…

Luca Fina

CONTATTI SOCIAL
@nicolelicini
CREDITS
Ph. Sirio Serughetti
Ph. Riccardo Ferrarese
Ph Mark Provera
Stylist
Jorida Bregasi @joemoda

Seguici

11,409FansMi Piace

Condividi post:

spot_imgspot_img

I più letti

Potrebbero piacerti
Correlati

Dal 26 novembre è disponibile in rotazione radiofonica e su tutte le piattaforme di...

“Indispensabile”, nuovo brano di Davide Rossi, è una canzone frutto...

Mirko Bongi. Sognare non costa niente, se poi c’è anche il talento…

Mirko Bongi è sicuramente una giovanissima promessa del nostro...

Mina, 80 anni di un Mito che ruggisce ancora

Compleanno con libro per Mina che oggi compie 80...