QUEL GIORNO AL FILA… IO C’ERO!

È bello poter sentire questa frase detta con gioia e soprattutto dal profondo del cuore o forse legata alla grande nostalgia di un tempo ormai lontano. Non per il ricordo della memoria di quel periodo su alcune persone che suscita questa gloriosa data. Quel giorno, era una giornata piovosa non per questo fermò i fan del Torino, accorsi il 17 ottobre 1926 per inaugurare il vecchio stadio Filadelfia grazie al conte Enrico Marone di Cinzano facendo disputare una partita amichevole tra le squadre Torino – Fortitudo con un risultato di 4 – 0 per la squadra di casa. Vincitori e vinti, questo poco importa o meglio non era questo l’obiettivo del nostro articolo, bensì come si viveva una giornata allo stadio, in presenza di personaggi illustri, in questo caso con una “madrina straordinaria” come la principessa Maria Adelaide di Savoia, se questo ai lettori non bastasse diciamo che la benedizione in campo fu data dall’arcivescovo monsignor Gamba che dire invece del calcio d’inizio… lo diede il duca d’Aosta Emanuele Filiberto, erano cose d’altri tempi… ora nel calcio le cose sono nettamente differenti… Se è vero che tutto si evolve e cambia, ma la vera emozione di un tempo quella si è persa… non esiste più, mentre siamo più che certi, il peregrinare alla Basilica di Superga ogni anno nella data del 5 maggio, continuerà sempre sino a che ci saranno tifosi e non a glorificare una squadra come il Grande Torino!

Daniele Giordano

È bello poter sentire questa frase detta con gioia e soprattutto dal profondo del cuore o forse legata alla grande nostalgia di un tempo ormai lontano. Non per il ricordo della memoria di quel periodo su alcune persone che suscita questa gloriosa data. Quel giorno, era una giornata piovosa non per questo fermò i fan del Torino, accorsi il 17 ottobre 1926 per inaugurare il vecchio stadio Filadelfia grazie al conte Enrico Marone di Cinzano facendo disputare una partita amichevole tra le squadre Torino – Fortitudo con un risultato di 4 – 0 per la squadra di casa. Vincitori e…

0

User Rating: 3.5 ( 1 votes)

<h2>Leave a Comment</h2>