BEAUTIFUL ANGEL: A TU PER TU CON ARIANNA

Cantante pop e performer, Arianna ha iniziato la sua carriera quando era solo una teenager. Ha diviso la sua attività tra l’Italia e gli Usa e negli ultimi anni ha collaborato con grandi artisti internazionali come WILL I AM, SHAGGY, PITBULL, FLO RIDA, JUANES. Divide la sua vita privata e carriera tra Milano e Miami dove con il producer C – ROD ha prodotto questo nuovo singolo “Beautiful Angel”, una track pop adattissima ai club e alla movida estiva e che trasporta la fantasia di chi l’ascolta su una spiaggia al tramonto. Il brano è disponibile in radio e in digitale dal 18 giugno 2021.

Ciao Arianna, bentrovata al Corriere dello Spettacolo. Introducendo la tua biografia artistica, ho riassunto la tua carriera artistica. Ti va di raccontarci un po’ di te e dirci come è arrivata la tua passione per la musica? 

La mia passione per la musica nasce da una passione che c’era già a casa, mia mamma ex cantante, mia nonna pianista, quindi si respirava musica dalla mattina alla sera, con mia nonna più musica classica, mentre con mia mamma più musica americana, Frank Sinatra, Barbra Streisand, tutti i gruppi americani, tutti i performer dei film degli Anni ’30-’40-’50, ma ascoltavamo anche musica italiana. Da qui nasce la mia passione per la musica, anche se ho iniziato prima ballando e poi cantando.

“BEAUTIFUL ANGEL” è un singolo che nasce come rielaborazione musicale in inglese del più famoso tango argentino di Carlos Gardel “Por una cabeza”. L’idea di utilizzare una parte di questo brano iconico per farne una versione pop è stata la tua, co-produttrice e co-autrice della nuova release, dopo aver guardato la scena del film “Scent of a Woman” in cui Al Pacino balla un tango molto appassionato sulle note di questo brano. Mi racconti di questo brano e il contenuto del testo? 

“Beautiful angel” nasce da un’idea che ho avuto guardando il film “Scent of a woman” con Al Pacino. Sentendo questa melodia così bella e così famosa nell’America Latina, ho pensato che sarebbe stato bello farne una versione più moderna e più “club”, più chill out. Mi sono messa al lavoro con un produttore cubano che vive a Miami e che ha avuto l’idea per l’arrangiamento. Il testo esisteva già da qualche anno, perché era da un po’ che cercavo di farne una versione diversa, ma non mi piaceva mai quello che veniva fuori. Il brano parla di un angelo che in verità essendo così ammaliatore potrebbe essere anche un demone e quando lei dice “Io nei tuoi occhi vedo me” vive un certo dualismo, un’attrazione fatale e sessuale che ha nei confronti di questo ragazzo così bello che appunto la trae anche forse in inganno e lei si specchia in quest’uomo e vive in questo dualismo.

In una parte del testo dici “I look into your eyes and I can see myself” (ti guardo negli occhi e posso vedere me stessa), immagino che tu faccia riferimento a una persona speciale: Cosa significa vedersi attraverso l’altra persona e quando accade ciò? 

Vedersi attraverso un’altra persona per me è una cosa bella, vuol dire che si è in sincronia totale, senza bisogno di parole, quindi attraverso uno sguardo si capiscono molte più cose e non c’è bisogno di parlare. Questo è avvenuto grazie a Dio nella mia vita non tante volte, ma con mio marito è così, spesso pensiamo la stessa cosa contemporaneamente e spesso non abbiamo bisogno di parlare per dirci cosa pensiamo. Credo che questa sia la sintonia più bella che ci possa essere nella vita, che non capita solo in amore, ma anche in amicizia.

Prima di salutarci, ricordiamo che il videoclip ufficiale di “Beautiful Angel”, diretto da Paolo Gandola e prodotto da Art Beat s.r.l., è stato girato tra Milano e l’Uruguay (luogo di nascita di Gardel), esattamente sulla spiaggia di punta del este. Vuoi dire qualcosa su questo video?

Il video di “Beautiful angel” vuole mixare il tango, che è una cosa attuale ma nasce nel passato, a una forma un po’ più moderna, soprattutto nella parte danzata. Anche nel mio look ci sono molti riferimenti alla danza del tango e al mondo latino e spagnolo, però appunto con dei riferimenti e dei movimenti che non sono solo del passato e voleva essere una fusione di mondi di diversi, infatti io l’ho girato a Milano in uno studio e i ragazzi (due ballerini del Balletto Nazionale uruguaiano) sono in una spiaggia di Punta dell’Est in Uruguay.

Ci salutiamo invitando il pubblico ad ascoltare e vedere il video di “Beautiful Angel” e ringraziando Arianna per il tempo trascorso con il Corriere dello Spettacolo. 

Giuseppe Sanfilippo 

Cantante pop e performer, Arianna ha iniziato la sua carriera quando era solo una teenager. Ha diviso la sua attività tra l’Italia e gli Usa e negli ultimi anni ha collaborato con grandi artisti internazionali come WILL I AM, SHAGGY, PITBULL, FLO RIDA, JUANES. Divide la sua vita privata e carriera tra Milano e Miami dove con il producer C - ROD ha prodotto questo nuovo singolo “Beautiful Angel”, una track pop adattissima ai club e alla movida estiva e che trasporta la fantasia di chi l’ascolta su una spiaggia al tramonto. Il brano è disponibile in radio e in…

0

User Rating: 4.33 ( 2 votes)

<h2>Leave a Comment</h2>