Lucrezia Querci: fotografia, canto e mille sogni

Data:

“La fotografia è un mezzo speciale a mia disposizione per potermi esprimere e per trasformare in energia il mio vissuto”. Ha le idee chiarissime Lucrezia Querci, 22 anni, un lavoro in un’Agenzia di moda, spettacolo e streaming online a cui si affiancano gli studi accademici in Onicotecnica. Il suo talento, unito al suo fascino, le hanno però permesso di ritagliarsi uno spazio sui social e di tuffarsi nel mondo della fotografia con femminilità e intelligenza. D’altronde, fra lei e l’obbiettivo della macchina fotografica, il feeling inizia quando era ancora adolescente: i primi concorsi, i primi scatti per un’Agenzia di moda, le prime sfilate. Poi, col passare del tempo, tutto è diventato tremendamente più serio.

Insomma, la fotografia ti ha fatta crescere in fretta…

Proprio così, e quindi ho iniziato a conoscere le persone del campo e imparare a distinguere quelle buone da quelle chiacchierone e cattive. Ho dovuto capire presto di chi potevo fidarmi e di chi non potevo. Ho preso esperienza e sono andata avanti con carica e determinazione. Il mio modo di fare si fa voler bene, mi ha permesso di crescere a livello artistico, per cui si sono aggiunte numerose fasce vinte ai concorsi di bellezza e numerosi shooting realizzati.

Finché la fotografia ti ha aperto nuove porte…

Ho effettuato comparse in film e videoclip, fra cui “Bom Bom” di Valeria Marini. Anzi, la passione per la musica mi ha conquistata così tanto che ho fatto uscire una canzone trap dal titolo “Blablabla”, Er Pischello ft Atomica. Sto continuando a scrivere e quando mi sentirò pronta e mi piacerà al cento per cento farò uscire qualcosa di tutto mio…

Come sei arrivata al canto?

È qualcosa che mi rappresenta, è uno dei percorsi artistici che ho intrapreso e che mi hanno portata in tv, in radio… Ora sono diventata anche capogruppo dentro un’agenzia di moda dove aiuto le ragazze e i ragazzi a inseguire i loro sogni. Ormai siamo diventati come una famiglia. E ho conosciuto persone veramente meravigliose grazie all’agenzia Nobilart. Tutto ciò che appartiene a questo mondo, bello o brutto che sia, sono esperienze che si ricorderanno a vita. Non bisogna mai arrendersi e occorre far parlare sempre di sé. Anche di me: che si parli bene o male, basta che se ne parli. Io continuo ad inseguire il mio sogno e a lavorare in questo campo perché mi sento me stessa. Scordo tutto grazie a questa mia passione: la fotografia mi appartiene e mi fa sentire libera. Da tutto e tutti.

Eppure, il rapporto fra te e la fotografia non ha sempre veleggiato a così gonfie vele…

Da piccola ero una ragazza molto timida, la fotografia mi ha aiutata ad aprirmi caratterialmente e crescere a livello personale. Ecco perché la fotografia farà sempre parte di me, un giorno voglio poter dire che ce l’ho fatta. In più, i risultati stanno arrivando: shooting, radio, tv,e tanto altro.  Sono stata brava a non essermi mai abbattuta, a fidarmi sempre e comunque del mio istinto.

Non hai mai avuto paura a metterti in gioco.

Proprio così, e se a volte ho avuto dubbi… li ho superati a testa alta. Ma quando sono davanti all’obbiettivo mi scordo di ogni preoccupazione e penso solo a raccontare me stessa. Ecco perché tutte le ragazze dovrebbero provarci. Ognuna di noi è bella per la persona che è, non dovrebbero esistere cattiverie, invidie, pettegolezzi. Al contrario fra ragazze ci si dovrebbe aiutare per vivere insieme esperienze indimenticabili.

Insomma, questo mondo fa proprio al caso tuo!

E io rispondo… perché dovrei lasciare una cosa così bella? Voglio puntare in alto, diventare una fotomodella professionista e provocare a partecipare a qualche film. Mi piace la recitazione, mi piace l’idea di interpretare un personaggio! E poi il mondo dello spettacolo mi affascina, anche se so che occorrono mille occhi per evitare sorprese sgradite.

Che rapporto hai con i social?

Amo i social, di conseguenza pubblico tutto ciò che faccio nella mia giornata, mi piace interagire con le persone, e in più è come uno sfogo. Mi piace anche vedere le foto delle persone dove mostrano i loro viaggi, il loro stile la loro vita. Mi incuriosisce. Non mi piacciono le critiche a priori: ogni persona è bella a modo suo. Non mi piacciono le persone che sono solo invidiose.

Quali sono le tue armi in più?

Ho sempre messo cuore e testa in tutto ciò che ho fatto. Per il resto sono una ragazza semplice, elegante e sportiva, sempre con i piedi ben piantati a terra, per nulla montana, sorridente, simpatica e determinata.

Dove ti vedi in futuro?

Non so bene dove sarò, ma mi voglio piena di amore e di gioia. E farò di tutto perché i miei sogni possano avverarsi. Ma cercherò anche di aiutare chiunque abbia questo sogno. Ho un’altra certezza: sarò sempre la ragazza semplice che avete imparato a conoscere…

Luca Fina

CONTATTI SOCIAL
Istagram @Lucrezia___q
Facebook Lucrezia Querci

Seguici

11,409FansMi Piace

Condividi post:

spot_imgspot_img

I più letti

Potrebbero piacerti
Correlati

     Il poliziottesco… in pillole. Poliziotto solitudine e rabbia

  Gli appassionati del poliziottesco sanno come Maurizio Merli sia...

NOVECENTO. Il Teatro Eliseo chiude la sua stagione con un capolavoro

Roma, Teatro Eliseo, dal 2 al 18 aprile 2019 Meraviglioso!...

IN FINALE AL PREMIO SHINEMA UN FILM SU UN VIRUS LETALE

La partenopea città di Napoli, ospiterà, dal 14 al...