ERIKA, LA SEMPLICITA’ DIVENTA… ESPLOSIONE DI FASCINO SUL SET

“Se mi vedeste nella mia quotidianità, mai e poi mai potreste immaginare che adoro mettermi in gioco davanti alla macchina fotografica e posare per esprimere la mia sensualità”. Parola di Erika, 26 anni, diplomata in Ragioneria, una quotidianità nelle splendide Marche fra lavoro e tanti hobby: musica, escursioni in montagna e yoga per stare a contatto con la natura. Un lavoro “normale” come quello di impiegata e una passione decisamente sfiziosa come quella legata alla fotografia. Ed è qui, ogni volta che posa, che Erika sprizza femminilità. “Io non sono il genere di ragazza che ama stare al centro dell’attenzione, anzi semmai tutto il contrario. Non sono appariscente, vesto larga e comoda. Ma vedermi in quel modo mi fa sentire bene, mi regala autostima e mi piace” racconta lei con soddisfazione e col sorriso sulle labbra. I suoi scatti sono un trionfo di sensualità ed eleganza.

E pensare che tutto è iniziato per caso…

Proprio così! Già un paio di anni fa pubblicavo sul mio profilo Instagram fotografie semplicissime ed amatoriali, la visibilità è aumentata finchè non mi è stato proposto di eseguire uno shooting professionale. Mi sono detta: perché no? Ecco, quell’esperienza è stata decisiva: mi è piaciuta, mi sono piaciuta, ed ho scelto di continuare. Ho posato con una ventina di fotografi ben selezionati che sono stati tutti capaci di esaltare la mia femminilità. Solo belle esperienze, non posso che esserne entusiasta!

Cos’ha di così magico la fotografia?

Riesce a trasmettere un lato di me che nella vita di tutti i giorni non do a vedere, perché sono una ragazza riservata e il mio lato più sensuale voglio mostrarlo solo a chi… penso che lo meriti. La fotografia mi fa sentire bene, trasmette vibrazioni della mia femminilità che restano occluse durante le giornate di lavoro. Ho scattato in spazi al chiuso e all’aperto, in campi e in riva al mare, in città da favola come Milano, Roma, Catania. Ogni immagine racconta lati differenti della mia personalità. Ci sono alcuni set, in particolare, dove sono riuscita ad esprimere tutta me stessa superando un periodo di pausa dovuto al fatto che non mi sentivo all’altezza. Riguardando quelle foto, ho capito che mi piacevo…

Quali sono gli elementi giusti per una buona fotografia?

La sintonia col fotografo è decisiva, ma anche il mio mood conta molto. Devo sentirmi libera da pensieri, senza preoccupazioni, senza distrazioni. La professionalità però è la base di questa esperienza: se ci si capisce su tutto, allora si può decisamente sperimentare! Ecco, questo mi piace della fotografia: è una confort zone in cui mi sento a mio agio e in cui possa esprimere tutta me stessa. Io resto molto riservata nel quotidiano, ma attraverso la fotografia possa osare e togliermi qualche sfizio… Detto ciò, non cambia il mio pensiero: mi metto in gioco perché le foto mi danno soddisfazione, mi esalta sentirmi bella e… mi piace vedere le reazioni dei miei fans quando pubblico qualche scatto! Mi carica da morire vedere che piaccio…

Insomma, l’autostima si alza ogni volta che vai sul set!

Mi sento bella, non lo nascondo! Forse sto semplicemente mostrando un lato che ho sempre avuto ma che è sempre stato tenuto a freno. Faccio anche una riflessione: se i fotografi mi contattano, è perché ho del potenziale… Per me comunque questa esperienza resta un hobby e un passatempo, prima del guadagno ricerco la qualità. Voglio che escano sempre ottimi lavori…

Il tuo personaggio piace anche sui social.

Con cui però ho un rapporto particolare: il mio account è una vetrina per i miei lavori, ma resto distante da tutto ciò che è tecnologia. Io rimango una ragazza semplice, a cui nel quotidiano piace persino essere invisibile. Adoro il mio mondo pacifico… Vesto semplice, comoda, mai un filo di trucco e mai un paio di tacchi. Ve l’ho detto: se mi vedeste camminare per strada, non lo immaginereste mai che sono proprio io quella in fotografia!

Che sogni hai da realizzare?

Vorrei comprarmi casa e avere una famiglia felice, ecco due obiettivi della mia vita. A livello professionale, oltre al mondo della fotografia, mi piacerebbe vivere da protagonista eventi di rilevanza nazionale. Farò di tutto per guadagnarmi questa possibilità!

Luca Fina

 

CONTATTI SOCIAL
@_simplyerika_
CREDITS FOTOGRAFICI
Ph. @maxlaz66new / @maxlaz66b
Ph. @la_magnifica__ossessione
Ph. @lalucesoffusa3.0

<h2>Leave a Comment</h2>