A tu per tattoo

Data:

 

Inchiostro impresso sulla pelle, tracce
d’ arte indelebili, mobili, con respiro sottostante.
Disegno che vive nel vero senso della parola.

Tempo prezioso di mani virtuose per decorare corpi che decorano la vista di chi si troverà ad osservarli.

I tratti dolorosi e solo neri del tatuatore di terra di Nuova Zelanda.
I colori sgargianti di artisti di nuova generazione.
Gli infiniti labirinti, gli iper realistici capolavori di talenti che rendono corpi come opere d’arte d’ uomo su opere d’arte divina.

Tradizione antica, cicatrici a forma di vita disegnate con volontà, espressione visiva di ciò che non potresti vedere.

Ore di pazienza per opere che vivranno.
Con te.
Per sempre?
Alcuni pentimenti fanno parte del gioco dell’ azzardo di imprimersi qualcosa tra l’anima e i vestiti.

Inchiostro che scorre sopra corpi pervasi di vita che scorre.
L’ arte è sempre alleata, farne uso è scelta, responsabilità, a volte addirittura coraggio.

Per arte ci si espone, fosse anche col corpo.
Poi, allo specchio o senza, sai che l’opera su di te è solo e soltanto tua ma mai dimenticare che già noi siamo arte vivente inconsapevole, viva, attiva, in unico prezioso esemplare.

A tu per Tatoo.

ROViRO’

Seguici

11,409FansMi Piace

Condividi post:

spot_imgspot_img

I più letti

Potrebbero piacerti
Correlati

Jessica Griggio. La fotografia è la “migliore amica”

“La fotografia rappresenta il migliore amico, sempre cercato e...

Torino capitale del Jazz

Senza il forse quest’anno il Torino Jazz Festival ha...

Stefania, nuove sfide per il 2024

  “Il 2023 è stato un anno molto significativo perché...

Flora Contrafatto torna nella sua città, sul palco di Caltagirone, per il cinema

L’attrice di origine Siciliana, dopo i successi internazionali, torna...