Quotidiano di Cultura diretto e fondato da Stefano Duranti Poccetti nel 2011

I giovani di Tulsa

Data:

Teatro Toniolo, Mestre (VE), 1 aprile 2016

Termina la stagione Io sono danza, ispirata quest’anno alla danza contemporanea statunitense nelle sue varie declinazioni. Dopo Momix e Pascal Rioult, è il turno del Tulsa Ballet, compagnia dell’Oklahoma fondata nel 1956 da Roman Jasinski e Moscelyne Larkin, dal 1995 diretta dal napoletano Marcello Angelini. Solo sette tappe italiane, ma ben due in terra veneta a Mestre e a Vicenza, per Masters of Dance, tre brani creati da celebri coreografi.

02_Classical Symphony POSSOKHOV

Classical Symphony impegna sette coppie di danzatori in un tour de force tecnico e interpretativo. Yuri Possokhov getta uno sguardo beffardo alla tradizione, complice la Sinfonia Classica di Prokofiev, senza perderne coscienza ed eleganza. Le idee brillano per freschezza e giocosità, accompagnate da una cifra critica non indifferente, pregna di complesse combinazioni derivate dal balletto classico riattualizzato con sagacia. Nel complesso trattasi d’una coreografia variegata e intelligente, ma qui sacrificata in spazi troppo piccoli per accogliere i numerosi assieme. Si è notata una disomogenea qualità negli esecutori non sempre attenti alla pulizia dei movimenti.

Dancers of the Tulsa Ballet performing in Black Tuesday Paul Taylor - choreographer Songs from the Great Depression - music Taking its title from the infamous day the stock market crashed in 1929, Black Tuesday employs happy tunes and buoyant movement to play off the underlying despair of the 1930s. Vintage recordings of once-popular songs frame Taylor’s quirky choreography. Gnawa Nacho Duato - choreographer Music by Hassan Hakmoun, Adam Rudolph, Juan Arteche, Xavier Paxadino, Abou-Khalil, Velez, Kusur and Sarkissian Set to an evocative fusion of tranquil Spanish and North African melodies, Gnawa displays an array of intricate choreographic formations and deftly melds ballet movement with tribal dance motifs. Petite Mort Jiri Kylian - choreographer Wolfgang Amadeus Mozart - composer Provocatively intertwining choreography creates unusual shapes and innovative lifts in this demonstration of sensuality set to two of Mozart’s piano concertos.  Tulsa Performing Arts Center, Tulsa, Oklahoma -- October 2008

Il ceco Jiří Kylián ideò Petite Mort per il Festival di Salisburgo in occasione del bicentenario della morte di Mozart nel 1991. Sfrutta i tempi centrali di due famosi concerti per pianoforte e orchestra di Wolfgang, l’Adagio del K 488 e l’Andante del K 467. Kylián evoca atmosfere dalle tinte cavalleresche, dove il corpo teso in pose drammatiche diventa scultura. Se il titolo, raffinato francesismo, indica il culmine estatico dell’orgasmo, ecco che tutto acquista un senso: sei uomini, sei donne e sei spade, evidente allusione alla virilità, in tentate e riuscite deflagrazioni su cui neri costumi barocchi gettano macabre ombre.

Rooster_Corriere_dello_Spettacolo

Chiude Rooster di Christopher Bruce su otto canzoni dei Rolling Stones tra cui Not Fade Away, Sympathy for the Devil e Little Red Rooster. La compagnia tira fuori il suo vero spirito, dimostrando di essere assai versata in questo stile dalle reminescenze rock & roll. Bruce adotta una scena buia da cui gli interpreti escono grazie a luci particolari. Rooster sta per gallo e non a caso i maschi ne imitano le movenze, attorniati da sgambettanti ragazzine. D’altronde, nato Bruce nel 1945, Rooster non può che essere un omaggio a un’epoca che, tra Grease ed Elvis Presley, segnò la cultura angloamericana.

Pubblico numeroso ed entusiasta, soprattutto i giovani convenuti.

 Luca Benvenuti

 

Tulsa Ballet-Masters of Dance

Classical Symphony

Coreografia: Yuri Possokhov

Musica: Sergei Prokofiev, Sinfonia Classica n. 1

 

Petite Mort

Coreografia: Jiří Kylián

Musica: Wolfgang Amadeus Mozart, Concerti per pianoforte e orchestra n. 23 e n. 21

 

Rooster

Coreografia: Christopher Bruce

Musica: Rolling Stones

Seguici

11,409FansMi Piace

Condividi post:

spot_imgspot_img

I più letti

Potrebbero piacerti
Correlati