Uova alla pop. Mostra personale di Salvatore Cammilleri a cura di Maria Laura Perilli

Data:

UOVA ALLA POP è il nuovo progetto artistico presentato da SALVATORE CAMMILLERI, negli spazi della Galleria Triphè. L’arte di Cammilleri, dall’apparenza pop e dal potente impatto coloristico/ bicromo, porta in sé un’importante valenza concettuale e sociologica. La composizione è il momento inevitabile, essenziale e primario, che sintetizza la forma e la riconduce alla sua purezza tramite geometrizzazione.

Attraverso questa semplificazione e composizione lineare, Cammilleri sceglie cosa comunicare. Ad esempio, nell’opera dal titolo “loculi”, l’andamento di direttrici verticali che intersecano quelle orizzontali, trasmettono impressioni di opposto carattere, alternandosi in un clima di armonia e stabilità.

In “fossa comune”, l’iconografia è impostata su una netta divisione della tavola in due parti, quasi a voler dimostrare che all’interno della composizione ogni elemento ha un certo peso. In “siamo tutti fritti”, poi, dall’andamento circolare, l’osservatore è condotto in un alto stato di concentrazione.

All’interno, dunque, di questo ordine di forme e linee, si inserisce il pensiero di Cammilleri che capovolge il comune sentire quasi rovesciandolo. La serialità, con la quale le uova sono disposte, vuole quasi sottolineare il servilismo psicologico al quale l’uomo si è sottoposto condizionando il proprio essere alle mode e al consumismo, incasellando il vivere all’interno di un circuito esistenziale nevrotico.

Sembra, quasi, che l’uovo si rompa e si adagi sulla tavola liquefacendosi in un processo di cancellazione dell’Io. L’uovo concettualmente rovesciato di Cammilleri è, una sorta di esempio dell’allontanamento graduale nel tempo che l’uomo ha avuto dall’idea di “Umanesimo”. In sintesi, il lavoro di questo artista è circoscrivibile ad una frase di A.Graf: ” La realtà è un frastuono che l’arte deve trasformare in armonia.”

 

Vademecum:
Titolo Mostra: “UOVA ALLA POP” mostra personale di “Salvatore Cammilleri”
Curatore: Maria Laura Perilli
Sede: Via delle Fosse di Castello 2, 00193 Roma (Castel Sant’Angelo/ San Pietro)
Durata mostra: dal 21 Settembre al 18 Novembre 2023
Opening: Giovedì 21 Settembre dalle ore 19.00
Orari: dal martedì al venerdì 10.00 – 13.00 16.00 – 19.00
sabato 10.00 – 13.00 domenica e lunedì chiuso.
 
CONTATTI E INFO
Facebook: Galleria Triphè Roma-Cortona; Maria Laura Perilli
Instagram: Maria Laura Perilli
Cell: 366-1128107
Mail: info@triphe.it
Ufficio Stampa: Galleria Triphè

Seguici

11,409FansMi Piace

Condividi post:

spot_imgspot_img

I più letti

Potrebbero piacerti
Correlati

Il subdolo raggiro del misterioso transgender con Blas Roca Rey in “Donnacce”

  Ancora una deliziosa e gradevole, interessante e palpitante sul...

Elena Cristofaro, la tv on the road racconta la società di oggi

  Elena Cristofaro ancora protagonista in tv: la nuova stagione...

“Sento la terra girare”: Teresa Mannino Strikes Again

Al Teatro Salieri di Legnago. Martedì 19 Febbraio 2019 Lo...