Daniela Mastrandrea pubblica l’album DUO insieme a Michele Paternoster

Data:

 

Finalmente è disponibile Duo, l’album per pianoforte e contrabbasso di Daniela Mastrandrea e Michele Paternoster. Dal 22 settembre 2023 si può trovare su tutte le principali piattaforme di streaming e download.

L’album, un nuovo viaggio denso di emozioni è composto da dieci composizioni originali e tocca stili e generi differenti: dal samba al waltz, dal funky alla ballad, passando per il latin.

I dieci brani, scritti durante il periodo adolescenziale della pianista e compositrice Daniela Mastrandrea, trovano naturale collocazione all’interno della sua discografia grazie anche all’amicizia con Michele Paternoster, contrabbassista e amico fraterno.

Ascolta il disco DUO su Spotify:

https://open.spotify.com/album/1VZx364f3jCD46sXsDISae

È infatti a Michele che Daniela si ispira per scrivere temi e soli che abitano e animano le dieci icone musicali, le quali senza di lui non sarebbero mai nate.

«Duo è un inno alla mia decennale amicizia con Michele Paternoster, contrabbassista – ci spiega Daniela MastrandreaDa anni c’è una stima reciproca che va ben oltre la musica. Quello che ci lega è una miscela di emozioni che arricchiscono e donano leggerezza all’essere, nonostante la profondità. Le composizioni che animano l’album sono frutto dell’entusiasmo e della gioia che la nostra condivisione ci dona.»

L’omaggio della Mastrandrea è raccontato anche nel booklet, attraverso testi e foto.

«Durante la mia adolescenza – prosegue Daniela – avevo scarabocchiato qua e là i temi che compongono Duo, suonandoli in formazioni come trio o quartetto. Questo inverno, parlando con Michele, mi si è accesa una lampadina: riprendere quei temi e dare loro dignità attraverso una veste che li calzasse a pennello e che desse loro un’identità ben precisa. Duo ha così iniziato a prendere forma in pochissimi mesi: dalla stesura delle partiture alle prove, dalle registrazioni alla grafica, fino a tutto ciò che ruota intorno alla realizzazione di un album. Duo rappresenta il sodalizio della nostra amicizia che si manifesta nel suo equivalente fisico».

Come spesso accade nel jazz, ogni componente aggiunge del suo interpretando uno spartito in cui sono solo segnati melodie e accordi. Al contrario, Duo è musica interamente scritta, che svela, ancora una volta, la poliedricità della pianista compositrice.

Temi, soli, comping, tutto pensato e annotato in dedica musicale a Michele.

Guarda il video del singolo Take it easy

https://www.youtube.com/watch?v=spNBuzraQzI

«Determinante è stato il ruolo di Francesco Altieri, tecnico del suono – conclude la pianista Mastrandrea – che da diverso tempo cura i miei lavori. Francesco rappresenta il mio braccio destro, la mia spalla per tutto ciò che concerne il suono.»

Pur discostandosi molto dalla musica che Daniela solitamente offre al suo pubblico, Duo è un compendio di generi per i quali da sempre la Mastrandrea coltiva un profondo interesse nonché un sincero entusiasmo.

DUO è disponibile su tutte le migliori piattaforme digitali di musica al link https://lnkfi.re/duo .

Biografia

A sette anni Daniela Mastrandrea comincia lo studio del pianoforte e a nove compone i suoi primi pezzi. Si diploma in pianoforte affiancando gli studi di composizione.

Si esibisce in numerosi festival e rassegne musicali come Piano City Milano, Festival Argojazz, Time Zones, Fasano Musica, Bari In Jazz, Experimenta e altri.

È vincitrice di diversi concorsi internazionali di composizione, premi e contest musicali, tra i quali Web Talent V.I.T.A. di Believe Digital, Fondazione Estro musicale, Premio Argojazz, Digital Contest Kleisma e L’artista che non c’era e altri.

Tra le sue composizioni premiate: Indesiderabile Tenerezza, Luci e Ombre, La Besana e Mondi Paralleli, ospite su Radio Classica, recensito da La Gazzetta del Mezzogiorno, il Corriere del Mezzogiorno, il Nuovo Quotidiano di Puglia, MAT2020, SOund36 e classificatosi tra le migliori proposte del 2020.

Ha all’attivo centocinquantasette composizioni pubblicate tra album e singoli: dal duo all’orchestra, dal jazz alla classica. Per citarne alcuni: Volo di Gabbiani (2005), Fluide Risonanze (2016), Lo Specchio (2018), Singoli 2019, Mondi Paralleli (2020) Solstitium e Riflessi (2021).

Ha recentemente inciso Duo, album per pianoforte e contrabbasso, in uscita nei prossimi mesi.

Social, streaming e Contatti

 

Seguici

11,409FansMi Piace

Condividi post:

spot_imgspot_img

I più letti

Potrebbero piacerti
Correlati

La Festa Europea della Musica

La Festa della Musica, nata in Francia nel 1982,...

“Moby Dick. Me stesso. Cerco.” In viaggio sul Pequod, verso l’eternità

Roma, Teatro Ambra Garbatella (Piazza Giovanni da Triora 15),...

Zero in condotta (zéro de conduite)

FRANCIA   1933  42' B/N REGIA: JEAN VIGO INTERPRETI: JEAN DASTE',...

Mogol e Gianmarco Carroccia, in viaggio tra le Emozioni di Battisti

Tu chiamale, se vuoi, emozioni Finalmente in Sicilia “Emozioni. Viaggio...