Marta, una PT fra agonismo, benessere e social

Data:

 

Una meticolosa attenzione al benessere delle persone, unito al desiderio di sentirsi bene col proprio corpo. Marta è una personal trainer con una vocazione speciale per la sua professione e uno slancio agonistico che l’ha portata a laurearsi vice-campionessa italiana di Powerlifting, disciplina di forza sulle tre alzate squat, panca e stacco. Seguita sui social da chi va in cerca di motivazioni, un’immagine che certo non sfugge allo sguardo del popolo del web, Marta racconta la sua storia di soddisfazioni, sacrifici, successi e nuovi traguardi.

Riavvolgiamo il nastro… presentati!

Mi chiamo Marta Brunelli, ho 32 anni e abito in un paese tranquillo della Brianza, lontano dal caos della città. Una delle cose che amo di più è la tranquillità, e qui di certo non manca!! Sono nata a Lecco, sangue Brianzolo ma ho anche origini Toscane (da parte di nonno) e Venete (da parte di nonna). Mi sono laureata in Scienze Motorie, ho seguito numerosi corsi, e attualmente sono un Tecnico FIPE e Strength Trainer Expert AIF (allenatore Powerlifting). Lavoro anche attraverso il coaching online ed ho clienti in varie parti d’Italia: anche tramite questa modalità di assistenza, le clienti stanno ottenendo ottimi risultati nonostante lavorino a distanza!

Qual è la tua mission lavorativa?

Nella vita faccio la Personal Trainer, amo il mio lavoro e mi prendo cura nell’accompagnare i miei clienti in un percorso di salute e benessere a 360°. Attualmente pratico Powerlifting, disciplina di forza sulle tre alzate squat, panca e stacco. Nel corso di questi ultimi anni ho ottenuto ottimi piazzamenti: sono stata vice Campionessa Italiana della cat. -57kg e ho vinto numerose medaglie di secondi e terzi posti (cat. -57 e -63).

Ma lo sport da sempre è parte di te.

Sin da piccola ho praticato numerosi sport tra i quali Ginnastica artistica e Acrogym (ginnastica acrobatica) per 12 anni, vincendo per due anni consecutivi i Campionati Italiani. Ho praticato nuoto per 7 anni e ho coltivato anche diverse passioni tra le quali: immersioni (brevetto -40mt e immersioni sotto ai ghiacci), paracadute, bunjee jumping… Insomma, non sono mai stata ferma e sono sempre andata in cerca di adrenalina!

Come e perché hai intrapreso questo percorso?

Ho iniziato il mio percorso dapprima con altri lavori nell’ambito sportivo (istruttrice di nuoto, preparatrice atletica nel calcio, psicomotricità infantile, assistente benessere/bagnanti). Successivamente dopo la laurea ho deciso di intraprendere un percorso più strutturato lavorando come istruttrice di sala in palestra per poi svilupparmi come Personal Trainer. A volte è importante avere chi ti sprona perchè spesso capita di non riconoscere le proprie potenzialità: è fondamentale avere amici e persone accanto che ti diano l’energia giusta e gli stimoli giusti per “buttarsi” in nuove avventure.

Ed è così che si sono aperte nuove strade…

Fra queste, ad esempio, sui social ho collaborato con colleghi e professionisti per portare contenuti di qualità e divulgare buone pratiche e informazioni utili. Purtroppo il tempo che dedico è sempre poco, ad avere più tempo sicuramente mi dedicherei di più.

Che rapporto hai col mondo dei social?

Un rapporto di amore e odio. Sicuramente i social hanno dalla loro tantissimi punti a favore grazie a molteplici sbocchi lavorativi, di esperienze e divulgazione sportiva e non. Di contro, spesso ci si sente “obbligati” a tenere attiva l’interazione con i propri follower per poter mantenere sempre il proprio servizio attivo creando nuovi contenuti. Credo, per la mia piccola nicchia, di essere una influencer. Non è questo il mio obiettivo, più semplicemente mi auguro sempre e solo di veicolare messaggi di serenità.

E questo è il tuo obiettivo sul quale lavori…

Sì, questo è un elemento davvero decisivo. Voglio trasmettere contenuti positivi, oltre a creare contenuti di qualità in ambito lavorativo. Utilizzo il mio account Instagram anche come strumento per portare e trasmettere motivazione per chi mi segue, sperando possa essere di aiuto. Tante ragazze per esempio, vedendo i miei allenamenti, si sono sentite motivate a fare meglio, e ciò mi rende molto orgogliosa. Cerco di portare anche momenti della mia vita quotidiana, perché credo sia un valore aggiunto “conoscere meglio chi c’è dietro ad uno schermo”, ovviamente senza entrare troppo nel personale.

Quanto conta per te l’immagine?

Purtroppo o per fortuna è il mio, anzi il nostro, biglietto da visita. Sicuramente non è la cosa più importante. Curarsi è importante prima di tutto per se stessi, per avere fiducia nelle proprie potenzialità e sentirsi bene con il proprio corpo nel rapporto con noi stessi e con gli altri.

Che ragazza sei nel quotidiano?

Il mio motto è: “vivi e lascia vivere”. Sinceramente non mi importa niente di ciò che gli altri pensano di me, e credo che questa sia la cosa che amo di me. Mi vesto come mi piace, non mi faccio problemi se qualcuno pensa che il mio abbigliamento possa non essere consono alla mia persona o a luoghi e occasioni. Se io mi sento me stessa e sto bene con me stessa, allora del resto non me ne importa nulla! Quello che pensano gli altri non deve diventare un problema mio… è così che bisognerebbe vivere.

Che progetti hai per il tuo futuro?

Parto col dire che ne ho molti, soprattutto in ambito lavorativo, dove tutto procede sempre molto lentamente perchè mi piace fare le cose… a modo. Spero di potervi dare presto tante news riguardo al mio lavoro. Se guardo sul lungo periodo… tra 10 anni mi vedo in una mia palestra e spero con una mia famiglia sempre pronta a supportarmi.

Luca Fina

 

CONTATTI SOCIAL
Instagram @marta.brunelli_pt
Facebook Marta Brunelli Personal Trainer
TikTok marta.brunelli.pt

Seguici

11,409FansMi Piace

Condividi post:

spot_imgspot_img

I più letti

Potrebbero piacerti
Correlati

Un grande Umberto Orsini. “La leggenda del Grande Inquisitore”

“La leggenda del Grande Inquisitore” “Lo spettacolo è andato...

Il ruolo della musica nel teatro

La musica arrivò al teatro nel V secolo a.C....

Fuori da mercoledì 21 giugno 2023 per Tuma Records “Kosmosa Club Ep”

Fuori da mercoledì 21 giugno 2023 per Tuma Records "Kosmosa Club Ep", il primo...