Martina D’Auria. Tra sogni realizzati e da realizzare

Data:

 

La rubrica del Faro (di Cristian Faro)

Oggi parliamo di Martina D’Auria, una giovane e bellissima ragazza. Ha già spiccato il volo nel mondo della moda iniziando quando aveva 14 anni con il reality “Cambio moglie“ su Real Time. Ha fatto shooting per brand importanti (Gucci, Mc Queen, Versace, Dolce&Gabbana, Dsquared2). Ha sfilato nelle miglior passerelle di Roma andando anche negli studi televisivi per vip tv; ha partecipato a varie tappe di Miss Blu Mare entrando sempre in finale anche nella nazionale. Ha conquistato la fascia di “Miss Cinema Ok”; a Vietri sul Mare il 26 agosto ha conquistato la fascia di “Miss Cinema e Spettacolo”.

Ha partecipato come mascotte a Miss Italia a più tappe in varie zone. È andata a Roma per tre giorni per degli shooting professionali di alto livello. La giovane
Martina attualmente partecipa ad un programma calcistico, Superclassico, sul canale 68 del digitale terrestre ogni martedì ore 20:45; poi ad un altro programma chiamato Reality Fashionshow dedicato interamente alla moda in onda su Napoflix 86 Dgt e Sky.
Martina ha fatto uno shooting per Mango andando su cartelloni pubblicitari in Italia. Ha pubblicizzato vari prodotti e cosmesi, ha pubblicizzato brand di abbigliamento di negozi importanti a Caserta e a Napoli. Martina infine afferma: “Questo sogno lo sto coltivando da quando ero piccola, ho sempre messo impegno e il mio obbiettivo è di volare sempre più in alto e credere ardentemente in qualcosa… significa anche impegnarsi affinché i sogni non finiscano mai!” Come sempre il noto produttore di talenti Cristian Faro supporta con grande entusiasmo chi ha talento da vendere e Martina è splendida, dolce, gentile e tanto meritevole.

Seguici

11,409FansMi Piace

Condividi post:

spot_imgspot_img

I più letti

Potrebbero piacerti
Correlati

Lo “Sciupafemmine” al Teatro delle Muse

Con lo “Sciupafemmine” Geppi Di Stasio e Roberta Sanzò...

Veronica Bagnoli, un mix di Miss Italia, Danza e Moda

È una ragazza determinata Veronica Bagnoli, umile ma straordinariamente...