Spettri: l’enigma non dorme mai

Data:

Spettri. Questa è una storia oscura di spettri.
Una strana storia di misteri,colpi di scena,cose incredibili, mai immaginate prima da nessuna fantasia di scrittore.Perché certi fatti sono troppo irreali anche per un autore di fantascienza o di paranormale.
Un uomo è diventato il padrone del mondo,sfruttando la Conoscenza Oscura nata dalla Controcultura Hippy.Controlla la metà del mercato finanziario mondiale,gran parte delle multinazionali più famose,risolve le crisi finanziarie mondiali.
Tutto questo attraverso algoritmi misteriosissimi e segreti,ricavati dallo studio di fenomeni stranissimi e “magici”.
Questa è una storia di spettri,soldi,tantissimi soldi e magia…
È la trama di un film del genere paranormale.Molto suggestivo.
Intrigante.Di quelli che tengono lo spettatore inchiodato alla poltrona,fino alla fine della proiezione.Invece no.Non è vero.Non è la trama di un film.È un fatto reale. Accaduto.E che sta continuando ad accadere anche ora,in questo momento.Mentre leggiamo queste righe.Perché i suoi effetti arrivano anche nelle nostre vite quotidiane.Effetti potenti e determinanti.

È la cosa che più si avvicina alla magia.Perché,in questa storia, le cose misteriose,strane inspiegabili sono l’ingrediente fondamentale.La cosa che più
si avvicina alla magia,abbiamo detto.Ma una magia speciale, in stile Wall Street,dato che ha reso questo personaggio il padrone del mondo,visto che controlla una larga parte del mercato finanziario mondiale  e le più importanti multinazionali. In un film di storie occulte lo chiameremmo il Signore dell’Enigma.
Ma chi è costui?Cosa fa? Come è arrivato al vertice della Finanza Mondiale?È uno stregone?Uno sciamano che usa riti magici ancestrali?
Niente di tutto questo.È un  ex-studente di Scienze Politiche ed Economia Digitale della UCLA,di Los Angeles.Però il mistero non diminuisce molto.
Anzi,aumenta.Perché questo personaggio è uno degli “spettri” che abbiamo già visto in precedenza.
Un appartenente al cosiddetto Gruppo Spectra,quegli scienziati, intellettuali,tecnici e
professionisti di alto livello legati al movimento hippy o ad esso collegati indirettamente,che si sono sparsi nella società,invisibili e nascosti come spettri,trasformandone la vita quotidiana e la conoscenza.
Si chiama Larry Fink.Proprietario di Blackrock,società di investimenti,la più grande istituzione finanziaria del Pianeta.Padrona di mezzo mondo.Un uomo così importante e così capace che il Governo Americano si è rivolto a lui per risolvere grandissime crisi economiche mondiali come il crack del 2007 o la crisi pandemica del Covid.

E questo è solo l’inizio.Perché la magia  vera deve ancora cominciare… ed è veramente una cosa che nessuno ha mai neanche immaginato.Troppo incredibile.Troppo impossibile.
Troppo magica.Forse.Ma sicuramente troppo efficace,visto che ha consegnato a Fink il dominio del mondo.

Qui comincia il film-verità.Non la fiction,ma la storia vera.Perché i dollari incassati da Blackrock,quelli sì, sono reali.

Ciak.Scena Uno. UCLA,Los Angeles,facolta di Scienze Politiche e Economia Digitale.
Larry Fink,brillante studente del college,guida la Kappa Beta Phi fraternity,una di quelle associazioni di studenti che sono una specie di società segrete.Questi giovani sono molto interessati a come migliorare il mondo attraverso la Finanza,agendo su Borse e mercati azionari.

Ciak.Scena Due.
Fink scopre le idee di Stewart Brand,lo scienziato-stratega militare-artista-imprenditore-filosofo, leader del movimento hippy.
Brand vuole fornire ai giovani americani gli strumenti, tecnologici e concettuali,per aumentare la libertà personale e l’autorealizzazione.Con tanti mezzi diversi,ma tutti potenti.

Tra questi strumenti,Brand evidenzia gli algoritmi.Per sviluppare questo piano,si collega agli scienziati e tecnici hippy che lavorano al fantascientifico centro di ricerca Xerox PARC e al Fundamental Fysiks Group,un gruppo di fisici della Università di Berkeley,che svolgono ricerche futuristiche.

Ciak.Scena Tre.
In questi gruppi si creano algoritmi molto particolari.Talmente particolari,potenti e riservati che, ancora oggi,i nomi di chi li ha sviluppati sono secretati.Come fossero segreti militari.Perché?
La cosa diventa sempre più strana e misteriosa.

Nessuno potrebbe mai immaginare quello che c’è dietro.Quello che stiamo per rivelare.Come abbiamo detto,nessuna fantasia di scrittore riuscirebbe a pensare una cosa simile.

Fink è interessato alle ricerche di Brand e dei suoi tecnici sugli algoritmi universali,applicabili in tantissimi settori diversi, Finanza inclusa,come strumento di autopotenziamento.

E qui comincia la “festa nel giardino del Grande Mago”.Perché quello che succede è la cosa più prossima alla magia che si possa immaginare.

Al Fundamental Fysiks Group (FFG),gli hippy-scienziati hanno collegamenti con il gotha della  Fisica mondiale: Wheeler,Bohm,Feynman,Bohr,  Heisenberg,Pauli ed altri hanno o hanno avuto,in precedenza,collegamenti con questi giovani,geniali ricercatori.
Ricerche,studi,esperimenti, conferenze,scambi informali di idee ed esperienze scientifiche.

Qui accade l’inimmaginabile.
Quello che non sa nessuno. Neanche il Presidente degli Stati Uniti.
Qualcosa che lascia interdetti e spiazzati. Avviene la svolta.Feynman produce un tipo di algoritmi che sembra uscito dalle storie delle Mille e Una Notte .Qui veramente comincia la “festa nel giardino del Grande Mago”.
Magia che porta megaricchezze e relative feste…nel giardino e in Borsa.

Feynman prende gli stranissimi, inquietanti,”magici” fenomeni quantistici come l’esperimento della doppia fenditura,nel quale L’OSSERVATORE CREA LA REALTÀ MATERIALE (sì,CREA LA REALTÀ DAL NULLA) e lo trasforma in un algoritmo universale,applicabile ad infiniti settori e fenomeni.Un modello di gestione dell’incertezza.
Come fa?Segreto.Chi è in contatto con lui,del FFG,per questo progetto?Segretissimo.

E qui siamo oltre la magia.Oltre il soprannaturale.Oltre i tappeti volanti ed i geni della lampada.
Anche Fink creerà un algoritmo simile e lo chiamerà ALADDIN,con chiaro riferimento alla “magia” sottostante il procedimento.Ed alla favola mediorientale.Ma questa è una favola californiana,che produce prosperità e ricchezza.Tantissima ricchezza.Il controllo di un terzo della ricchezza del mondo.

Questo tipo di algoritmi,simili agli algoritmi Monte Carlo,ma molto più potenti ed universali nelle applicazioni,saranno utilizzati dal giovane finanziere per gli investimenti in Borsa.

Inoltre,altri strani fenomeni come le materializzazioni di oggetti tramite la psicocinesi o l’azione mentale psicocinetica su oggetti materiali vengono studiati e tradotti in algoritmi tipo Monte Carlo (applicabili in settori vari) da diversi diversi fisici,tra cui Elizabeth Rauscher e John Clauser.Due eminenti ricercatori,fondatori del FFG,oltre
che ideologi hippy.Come fanno?Segreto.Rauscher è anche parapsicologa di alto livello,particolarmente esperta in materializzazioni e psicocinesi.

Per studiare questi misteriosissimi effetti psicocinetici citati,i due leader del movimento hippy chiameranno la massima autorità mondiale della Parapsicologia accademica,Stanley Kripner.Il più grande esperto di psicocinesi e materializzazioni.
Kripner è psicologo di fama internazionale e docente alla Saybrook University di San Francisco,preside della Facoltà di Psicologia della Kent University,presidente della American Psychological Association,membro influente della  Parapsychological Association ,che riunisce gli psicologi maggiori esperti in questioni parapsichiche.

Attenzione.Ricordiamoci bene questo punto,perché determinerà tutti gli sviluppi successivi di questa storia inimmaginabile.
La rete informale hippy creata da Brand,Rauscher e Clauser,con il supporto di tanti ricercatori,riesce a mettere a punto un metodo per tradurre qualunque tipo di fenomeno altamente indeterminato,incerto,imprevedibile in un algoritmo.Questo,in realtà, è un algoritmo universale,una specie di schema generale applicabile a tantissimi fenomeni incerti e imprevedibili,in ogni campo.
Con risultati esplosivi che arrivano subito e producono la rivoluzione tecnologica della Silicon Valley.
Sono algoritmi simili ai Monte Carlo,ma molto più efficaci.Gli algoritmi Monte Carlo sono costruiti intorno ad una sequenza casuale di numeri;negli algoritmi hippy,invece,l’elemento casuale è preso dai fenomeni quantistici “magici” di “creazione della realtà”.
(esperimento della doppia fenditura) e di materializzazione psicocinetica,tradotti in algoritmi.
Come fanno a tradurre questi stranissimi fenomeni in algoritmi?Segretissimo.Sono procedimenti che valgono la conquista del mondo.

E gli (ex-contestatori)hippy diventano molto ammirati, onorati e glorificati da quel “Sistema” che avevano precedentemente combattuto. Rauscher sarà poi chiamata al  Lawrence Livermore National Laboratory,il più importante centro di ricerche nucleari civili e militari degli Stati Uniti,quello che si occupa anche della strategia di difesa nucleare.Ovvero,le sarà affidata la sicurezza nucleare dell’America.Infine,sarà chiamata ai vertici della NASA.Mentre Clauser riceverà,addirittura, il Premio Nobel, proprio per aver indagato questi stranissimi fenomeni “magici”:
l’entanglement,l’azione spettrale a distanza.La festa nel giardino del Grande Mago continua…

Ciak.Scena Quattro.
Fink si è laureato.Lavora nella Finanza.Ha una sua società di investimenti.Decide di applicare gli algoritmi di Feynman e del FFG.Crea un centro di ricerca avanzata presso la sua società.

Chiama Charles Hallac,un esperto di algoritmi simil-Monte Carlo,molto somiglianti a quelli del FFG e fa sviluppare un potentissimo algoritmo,chiamato ALADDIN,con il quale prevedere fenomeni di Borsa e gestire l’incertezza.
Questo algoritmo,misteriosissimo ed oscuro,di cui Fink  non ha mai voluto rivelare nessun dettaglio,gli darà il più grande potere finanziario della Storia Mondiale.

Blackrock,grazie al potere ignoto  di ALADDIN,ha fatto investimenti molto rilevanti e molto produttivi nella maggior parte delle multinazionali più importanti del mondo.In quasi tutti i settori.È il maggiore fondo di investimenti esistente.
La “lampada di Aladino” funziona.Misteriosamente.In maniera sconosciuta.Ma funziona.

Un algoritmo costruito seguendo il metodo hippy di Berkeley.Un metodo che ha coinvolto Richard Feynman,Elizabeth Rauscher e John Clauser.
Il primo,un fisico tra i più importanti della Scienza.La seconda,hippy anticonformista,antimilitarista, contestatrice delle Forze Armate,  fisica e parapsicologa,che viene addirittura chiamata al vertice del Livermore,il centro di strategia militare nucleare più importante degli USA.Il terzo,premio Nobel.

Qui accade l’inimmaginabile.
Quello che non sa  nessuno.
Neanche il Presidente degli Stati Uniti.
È una cosa talmente incredibile che lascia spiazzati,come in una specie di trance ipnotica.
La maggior parte delle cose che abbiamo intorno,cibo ed abiti inclusi,sono prodotti da aziende

controllate da Blackrock,in cui questa società ha investito.Controllate,cioè dall’ algoritmo ALADDIN,quello ricavato dai fenomeni di “creazione della realtà” e dalle
“materializzazioni psicocinetiche di oggetti”.Ma chi mai poteva  pensare di ricavare il controllo finanziario del Pianeta da un algoritmo ottenuto da fenomeni “magici” come quelli quantistici e psicocinetici?
Solo Elizabeth Rauscher e, infatti, le hanno dato un posto di comando al vertice del centro di controllo nucleare americano.Affidandole la sicurezza nucleare e la difesa degli Stati Uniti.E un ruolo di grande rilievo alla NASA.
Solo John Clauser e, infatti, gli hanno dato il Premio Nobel per gli studi sulla “azione spettrale a distanza”(entanglement).
Solo Larry Fink e,infatti, è diventato il Padrone del Mondo.Ciak.Scena Cinque.
Larry Fink e il Gruppo Spectra hanno esplorato l’ignoto.E a forza di esplorare l’ignoto,hanno imparato a controllare il mondo.
Blackrock,la Silicon Valley,Apple ne sono la prova vivente  inconfutabile.Tutti sottoprodotti della Conoscenza Oscura.Nata dagli hippy.Nata da Jung e Pauli.Nata dalla Strategia dell’Ombra di Stewart Brand.

Una conoscenza nata dalla libertà assoluta degli scienziati-hippy.Hippy,quindi liberi da tutti i limiti mentali,i preconcetti ed i presupposti  superstiziosi scientisti,esoterici ed occultisti, politici e religiosi che hanno impedito agli altri ricercatori di raggiungere gli straordinari risultati che essi hanno raggiunto.Cambiando il Pianeta.Questa libertà è la chiave del loro successo e della loro Conoscenza Oscura.

Una conoscenza basata esclusivamente e totalmente sullo sfruttamento delle proprietà “magiche” del livello quantistico e archetipico della realtà.

Mentre leggiamo queste righe, le Borse corrono,i titoli salgono e scendono,l’algoritmo ALADDIN compra e vende azioni.Facendo tutto da solo.Ripetiamo:facendo tutto da solo.Senza supervisione umana.Come è possibileCome fa?Segreto.Gli hippy di Berkeley tacciono.Fink rifiuta di parlarne. ALADDIN, l’algoritmo costruito con i fenomeni “magici” più strani e imprevedibili.La “lampada di Aladino del 2000”.

Stewart Brand  disse “Sarete simili agli dèi”,parlando delle smisurate ed inimmaginabili  applicazioni pratiche possibili della Conoscenza Oscura.
Vuoi vedere che,ancora una volta,aveva ragione?

Stefano Battaglia, regista

Seguici

11,409FansMi Piace

Condividi post:

spot_imgspot_img

I più letti

Potrebbero piacerti
Correlati

SAGGIO BREVE DI ANALISI SU “ALCINA”. Di Iacopo Mancini

Per un’analisi contenutistica e testuale dell’Alcina di Händel, messa...

Roberta Tirrito, un fascino a tutto gas

Di lei hanno parlato giornali e riviste di tutta...

ASJA RONDELLI, DALLA GINNASTICA… ALLA FOTOGRAFIA

Dalla ginnastica artistica (e acrobatica) alla fotografia, portando in...