Velia Festival XXIV Edizione, Velia Classica. Primavera musicale, Rassegna Internazionale di Musica Classica, con la direzione artistica di Marco Schiavo

Data:

Nel Cilento, nella prestigiosa sede della Fondazione Alario di Ascea Marina, dal 21 aprile al 29 giugno, si tiene la rassegna internazionale di musica classica, “Velia classica, Primavera musicale”, progettata e curata dal direttore artistico Marco Schiavo, pianista elogiato dalla critica internazionale e Professore presso Il Conservatorio di Potenza.
Sospesa tra gli incanti onirici del mare e della luna, in questo scenario prestigioso, la musica crea un’armonia di suoni e di sensi di grande suggestione e forte seduzione. Tra gli odori del mare e i colori delle ginestre, delle rose di Parmenide e degli ulivi secolari, la musica riesce a creare delle vere e proprie sinestesie, dove i sensi si esaltano in uno spazio sonoro, che appare come una manifestazione di perfetta armonia tra suoni e sensi.
 Si può dire che grazie a questo Festival, nasce  una più profonda connotazione di “paesaggio culturale”. Ricordiamo che il suono è riconosciuto dall’UNESCO come patrimonio immateriale, che va  custodito e protetto, e dunque il senso dell’operazione culturale del direttore Marco Schiavo risiede nella forte  volontà di contribuire  a promuovere la valorizzazione  e la promozione culturale dei luoghi del Cilento, a lui così cari, attraverso la capacità di animare con le armonie della musica e con artisti della scena internazionale, un paesaggio culturale che diventa così anche un paesaggio sonoro. Peraltro, nel contesto della Fondazione Alario, un presidio culturale, dove la biblioteca e il teatro occupano uno spazio preponderante, diventa ancor più necessario dedicare  un Festival alla musica, considerato un “bene culturale” di grande valore sociale e formativo della persona umana.
Il cartellone di questa edizione prevede un repertorio vario, in cui si alternano artisti nazionali e internazionali.
Domenica 21 aprile ore 19:30
Maria Giulia Milano, Stefania De Santi
Sabato 27 aprile ore 19:30
Quattro Per Due
Ivana Francisci, Isotta Maria Colasanti
Sabato 4 maggio ore 19.30
Maria Maddalena Gaudio, Giacomo Piepoli, Flavio Peconio
Sabato 11 maggio ore 19:30
Stefania Argentieri, Giuseppe Campagnola
Sabato 18 giugno ore 19:30
Forte Trio
Timur Urmancheyev, Maxat Yussupov, Murat Narbekov
Sabato 25 maggio ore 19:30
Antonio Soria, Antonio Soria (violoncello)
Sabato 1 giugno ore 19:30
Maurizio Mastrigni
Sabato 8 giugno ore 19:30
Alessandro Marano
Sabato 15 giugno ore 19.30
Piero Doronzo, Francesco Monopoli
Sabato 22 giugno ore 19:30
Silvano Minella, Flavia Brunetto
Sabato 22 giugno ore 19.30
Sognandoci
Cataldo Caputo, Vito Clemente
Carmela Lucia

Seguici

11,409FansMi Piace

Condividi post:

spot_imgspot_img

I più letti

Potrebbero piacerti
Correlati

Al via la Nona Edizione del Livorno Music Festival

La Nona Edizione del Livorno Music Festival presenta un...

“STORIA DI UNA BELLA E UNA BESTIA”

Ci sono storie che fanno ancora sognare, amori impossibili...

Telefonia: esplode il mercato degli smartphone economici

  Il rincaro dei prezzi degli smartphone (e prima ancora,...