Quotidiano di Cultura diretto e fondato da Stefano Duranti Poccetti nel 2011

Alice Raimondi, quando la fotografia è col cuore

Data:

Alice_Corriere_dello_SpettacoloQuesta è la storia di una ragazza “semplice” che ha sempre avuto il pallino per la fotografia, determinata a tal punto da essere diventata un’artista dell’obbiettivo. Alice Raimondi è rimasta “normale” come testimonia la sua frenetica giornata lavorativa, ma il suo sguardo racconta la realtà in modo ogni volta diverso. “Se nella mia vita non ci fosse stata la fotografia, avrei perso la sensibilità che mi contraddistingue. Fotografare allena il cuore e la mente. Dedicare il tempo alla fotografia mi ha fatto riscoprire la vita, quella vera, quella fatta di passione ed emozioni, di cose belle”. Insomma, la fotografia ci ha messo il sale, il pepe deriva invece dal suo carattere frizzante, da un’energia contagiosa.

La fotografia è il punto d’arrivo, nella vita quotidiana Alice Raimondi è…

Receptionist in una palestra di Milano, dopo anni passati a bordo piscina con i bimbi. Cosa avrei voluto fare nella vita? Una vita sola non mi basterebbe per tutti i miei sogni. Gestire un mio impianto natatorio, lavori con i bimbi tutte le età e fotografare. Insomma, essere un’artista. I miei sogni più grandi. Sono di Legnano, un città di provincia, dove non manca nulla, ma amo anche le grandi città, per questo non posso rinunciare a Milano. Amo viaggiare e amo l’amore.

Ripartiamo da qui: sempre in movimento, fino all’approdo alla fotografia.

La passione nasce fin dalla mia tenera età, ero una bimba. Ai tempi si usavano molto le usa getta. Crescendo mi sono guadagnata le mie prime macchine fotografiche, dalla mia prima analogica alla mia piccola reflex digitale: un po’ ribelle, come me.

Cos’è diventata per te la fotografia

In questo momento della mia vita, la fotografia è la mia evasione, la mia arte, il mio piccolo grande sogno che coltivo con sacrificio e amore, è il mio modo di comunicare quello che penso, che provo. Vorrei farne un lavoro vero e proprio, ma mi rendo conto che la strada è ancora lunga.

Da passione a lavoro: è giusta questa definizione?

Come dicevo prima, ci terrei tanto che diventi la mia principale occupazione, la strada è ancora lunga e di certo non mi fermo.

Cosa ti piace fotografare?

Amo fotografare i sorrisi, le lacrime, gli sguardi, i baci, i sentimenti. Le persone. Le piccole cose, i fiori, le foglie. I dettagli. Sono quelli che fanno la differenza. Molto spesso nel mia pagina pubblico anche le foto di paesaggi, sono ricordi di luoghi che per me hanno significato molto. Diciamo che amo fotografare con il cuore, ecco.

Eppure il tuo curriculum è già lungo.

Per ora sono stata fotografa per piccole collaborazioni, servizi per feste private aziendali, scuole e asili e occasioni importanti, come battesimi. Seguo un amico fotografo e scrittore in qualche lavoro occasionale. Progetti all’orizzonte per ora riguardano eventi privati, battesimi e matrimoni, ma sono aperta ad ogni collaborazione. Non cadono dal cielo si sa, sono sempre alla ricerca..

Nikon o Canon, eterno dilemma: tu da che parte stai?

Io utilizzo una Canon, che definisco abbastanza ribelle, sempre nello zaino e in borsa, quasi indistruttibile. Amo i suoi colori anche se devo ammettere che Nikon ha una buona gradazione di colore le immagini sono molto belle. In un lavoro abbiamo utilizzato entrambe, belle, ma il mio cuore batte per la Canon Full-frame. Un amico fotografo, un giorno, dandomi un consiglio mi disse che il miglior risultato si ha montando un obiettivo Nikon su corpo Canon…

Tu sui social network: quanto aiutano a promuoverti?

Aiutano. Aiutano in base a quanto vuoi investire. Credo sia una buona pubblicità Low Cost che nel 2016 è indispensabile, ma non fa tutto lei, ecco. La mia pagina Facebook la trovate qui: XXXX

In quale parte del mondo vorresti scattare?

Vorrei scattare ovunque, dalle cascate sperdute del Brasile, passando per le strade dell’Inda, arrivando in Cina e Giappone e rilassarmi in Polinesia. Amo il surf, quindi qualche onda dell’oceano in qualche parte del mondo vorrei immortalarla.

Dove ti può portare la fotografia?

Spero mi porti in una galleria per la presentazione della mia mostra.

www.aliceraimondi.com

su Facebook la trovate a Alice Raimondi Photography

 Alberto T.

Seguici

11,409FansMi Piace

Condividi post:

spot_imgspot_img

I più letti

Potrebbero piacerti
Correlati