Veronica Bagnoli, un mix di Miss Italia, Danza e Moda

Data:

È una ragazza determinata Veronica Bagnoli, umile ma straordinariamente bella, con un curriculum ricco di eventi che l’hanno vista protagonista e la “chicca” dell’essere entrata fra le 60 più belle del Paese all’edizione 2016 di Miss Italia. Ma se pensate che questo le abbia fatto perdere la testa, ecco siete fuori strada. Veronica resta la ragazza della porta accanto di sempre della Provincia di Bologna, anche se il suo fascino non passa inosservato. Indossatrice, studentessa di Psicologia, ballerina di hip hop e appassionata di moda: può bastare per descriverla? “Diciamolo che, a differenza delle altre ragazze, io proprio non riesco a prendermi sul serio…”. Eppure, a 25 anni di età, i suoi sogni sono pregni di ambizione nel mondo dello spettacolo. Ce la farà a conquistare la tv come sogna? “Me lo auguro, anzi mi ci vedo! E se qualcosa dovesse andare storto, dalla mia ho sempre il piano B: diventare psicologa…”.

Insomma, non stai ferma un attimo…

È da quando sono piccola che ballo hip hop, come potrei fermarmi proprio ora? Ma resto semplice e tranquilla come ragazza, come lo ero da piccola. Però le sfilate e il mondo della moda mi ha affascinato e conquistato col passare del tempo.

alberto_t-_corriere_dello_spettacoloPerché hai deciso di buttarti in questa avventura?

Adoro la moda, la bellezza in ogni sua forma, il fashion e il glamour. Sono salita sul palcoscenico in terza media per il mio saggio di danza e da allora… è stato amore a prima vista.

Il fisico è dalla parte tua…

Sono alta un metro e 75, sono tutta naturale e adoro il mio viso. Mi vedo una bella ragazza…

Tutto questo, da solo, non sarebbe bastato.

Esatto. Ci vuole forza, determinazione, sacrificio. Ho iniziato da un concorso di Provincia, mi hanno notata, regalato un book e sono passata al mondo delle sfilate. E qui pian piano sono entrata a far parte di questo settore.

Diventando una indossatrice.

Sono stata alla Fashion Week di Milano, ho fatto defilé in tante città d’Italia, ho lavorato in studio e prestato la mia immagine a cataloghi. Tanti marchi e case di moda hanno avviato collaborazioni con me, si sono creati rapporti stupendi e tanti vestiti, bikini e costumi hanno avuto modo di sfilare con me in passerella.

Una carriera che ti ha portato ad essere personaggio social.

Sono seguita, ho 80.000 persone che fra Facebook, Instagram e Twitter mi seguono ogni giorno, guardano le mie fotografie, cercando di prendere spunto dal mio modo d’essere e di vestire. Una soddisfazione straordinaria…

Ma Veronica Bagnoli non è solo indossatrice…

Perché l’amore per i concorsi non l’ho mai perso, come dimostra la mia partecipazione nel 2016 a Miss Italia. Sono arrivata fino alle 60 più belle mancando di un soffio l’approdo in tv. Ma resta il ricordo di un’esperienza talmente bella da… rifare, magari con un pizzico più di spigliatezza!

corriere_dello_spettacoloAnche la fotografia fa parte del tuo curriculum.

Ho realizzato cataloghi sposa, il mio genere è senza dubbio quello artistico che riprenda pose e colori della moda milanese nelle sue settimane più speciali.

E adesso il sogno diventa… il video.

Mi piacerebbe sperimentarlo ad alti livelli, affrontare la sfida di una conduzione di un programma di alto profilo. Nel corso di questi anni, fra un esame di Psicologia e una sfilata in passerella, sono riuscita a portare avanti anche questo ruolo. Mi vedo slanciata e spigliata, perché non dovrei provarci?

Tra dieci anni ti vedi nel piccolo schermo…

Sì, una donna in piena carriera e presentatrice televisiva. Non dovessi farcela… cercatemi come psicologa!

Rispetto alle tue colleghe, cosa ti manca?

Le vedo tutte ambiziose e sfrontate, io sono convinta che il mio momento arriverà ugualmente per il mio carattere… a tempo debito!

Una tua collega ha il tuo stesso nome.

Esatto! Diciamo che siamo molto diverse, fisicamente e non solo! Nel suo periodo di boom, tanti ragazzi si confondevano e mi scrivevano su Facebook frasi che proprio non capivo!

Alberto T.

Seguici

11,409FansMi Piace

Condividi post:

spot_imgspot_img

I più letti

Potrebbero piacerti
Correlati

“Io mi libro”. Giochi di parole per sorridere e per sognare

Sono giochi di parole paradossali e divertenti, quelli tramite...

LO QUE NO TE MATA, TE HACE MÁS FUERTE”- MONICA BETHANCOURT

Mónica Bethancourt, modelo y motivadora; Es sobreviviente de violencia...