La grinta dei redivivi Boomtown Rats al “Mix Festival”

Data:

Cortona Mix Festival, Cortona. Giovedì 20 luglio 2017

Fresco dell’onorificenza -le Chiavi della Città- ricevuta dal sindaco di Cortona Francesca Basanieri per gli oltre quarant’anni (a partire dal celebre Live Aid del 1985) di impegno umanitario in favore dell’Africa, il cantante irlandese Bob Geldof ha guidato i suoi Boomtown Rats, riunitisi nel 2013 ben ventisette anni dopo lo scioglimento (1986), nell’unica tappa italiana del loro tour, preludio alla pubblicazione di un nuovo album in studio. Da grandi amanti della Toscana, i “Rats” hanno scelto Cortona e il suo “Mix Festival” per l’atteso ritorno in Italia.

Ad accompagnare il leader Geldof, altri tre membri storici del gruppo: il chitarrista Garry Roberts, il bassista Pete Briquette e il batterista Simon Crowe, tutti in ottima forma. Nonostante il pubblico non fosse proprio quello delle grandi occasioni la band non si è risparmiata, girando alla grande e inondando i presenti di possenti sferzate rock ad alto volume nel tipico stile dei Boomtown Rats, che mescola punk, rock, new wave e blues (con le incursioni di Geldof all’armonica). Grintoso e teatrale, a dispetto dei suoi sessantacinque anni Geldof ha mostrato un’invidiabile energia e il solito grande carisma, indifferente al trascorrere degli anni, oltre a una vocalità ruvida, potente e priva di incertezze. Immancabile l’esecuzione del pezzo più celebre dell’intero repertorio, I don’t like mondays (ispirato a un tragico fatto di cronaca americana), arrivata nel bel mezzo del concerto; concerto che poi si è chiuso, dopo un’ora e mezzo scatenata, con il perentorio “BASTA” pronunciato dallo stesso Geldof  al termine dell’acclamato bis.

Francesco Vignaroli

Seguici

11,409FansMi Piace

Condividi post:

spot_imgspot_img

I più letti

Potrebbero piacerti
Correlati

Maria Carotenuto, nuovo volto della moda!

  Oggi parliamo della bellissima modella e fotomodella Maria Carotenuto...

CHI E’ DI SCENA. Il potere salvifico del teatro

Roma, Teatro della Cometa. Dal 19 aprile al 7...

Si pubblicano le poesie di Roberta Alberti, concorrente al Premio Pierluigi Galli 2022

Anni Quarantanove inverni, tra fiocchi di neve                               e melodie di Natale. Un’esile donna, un...