Camilla Neuroni. Moda e televisione tra sogno e realtà

Data:

Che non sia “solo” una ragazza a cui piace il mondo dello spettacolo e della fotografia, lo si capisce al volo sfogliando il suo curriculum e vedendo le esperienze scolastiche che l’hanno vista protagonista. Ad appena 23 anni, Camilla Neuroni ha già fra le mani una laurea in Economia in inglese presso la University of Buckingham di Londra ed ha svolto corsi specialistici in Luxury goods management e Fashion business sempre presso la University of Buckingham. Parla inglese madrelingua, e sogna di entrare nel mondo della moda e della televisione da quando era adolescente. Un desiderio che, passo dopo passo, si sta finalmente realizzando. Due sere a settimana la vedranno protagonista in diretta tv in uno straordinario salotto in cui si mastica calcio, il mondo della fotografia e della moda le sta offrendo occasioni che a breve potrebbero portarla decisamente “in alto”. D’altronde, nel suo passato più recente, Camilla ha già lavorato a Londra nello showroom di Vivienne Westwood e in seguito da Calvin Klein per quasi un anno. In più, quando ha deciso di buttarsi nella fotografia, è stata protagonista di shooting glamour, fashion e bikini per fotografi affermati nel mondo della moda come ad esempio Nima Benati. Ed oggi che continua a dividersi fra Milano e Lugano, è pronta per il definitivo trampolino di lancio. Merito di un fisico da urlo, di due occhi azzurri quasi trasparenti e di una naturalezza che la rendono l’ideale ragazza della porta accanto che chiunque vorrebbe.

Partiamo dalla fine: oltre alla moda, ti ha sempre interessata il mondo della tv.

E proprio questa passione mi ha spinta ad entrare nel mondo del piccolo schermo, nel quale ho debuttato pochi giorni fa entrando a far parte di un programma chiamato “Il calcio è uguale per tutti” insieme a molti volti noti del mondo delle televisione e del calcio, nel ruolo di co-conduttrice. Ma dal prossimo mese mi vedrete anche in “Calcissimo”, altra trasmissione che non potete perdervi!

Dove seguirti?

Il Calcio è uguale per tutti va in onda in diretta tutti i lunedì sera dalle 23.00 sul canale 90 del digitale terrestre e su Sky in replica la mattina dopo. Calcissimo invece il martedì, agli stessi orari, sul canale 65 Acqua del digitale terrestre poi su Sky in replica sul canale 903.

Quello della tv era da sempre il tuo sogno?

Sì, sognavo di entrarci fin da quando avevo 16 anni. Ho iniziato presto con la fotografia, ho avuto la fortuna di realizzare shooting importanti, di essere chiamata per un calendario, di sfilare per nuove collezioni di costumi e di far parte del cast di un reality andato in onda in Svizzera. Oggi la realtà si chiama televisione, col lavoro e con l’impegno voglio provare a ritagliarmi il mio spazio anche in questo mondo.

Com’è questo mondo visto da dentro?

Affascinante e piacevole, il mondo delle foto e del piccolo schermo mi piace perché mi permette di fare ciò che mi viene naturale e spontaneo, è stancante ma gratificante. Dalla mia, penso di esserci portata… sicuramente ho la voglia per migliorarmi e per fare strada!

Perché una trasmissione sportiva per il tuo debutto?

Perché il calcio mi è sempre piaciuto, la mia famiglia è molto tifosa dell’Inter e fin da piccola quando alle mie amiche regalavano le bambole… a me consegnavano magliette e pantaloncini nerazzurri! È una passione che mi è rimasta dentro: da papà ho preso l’amore per il calcio, da mamma il gusto per il fashion. Ho unito questi due elementi e… eccomi qua!

Tu sei anche fotomodella.

Sono tanti anni che poso, mi piacerebbe poter avere l’opportunità di collaborare con brand di prestigio, prestando la mia immagine a capi di abbigliamento o di lingerie di valore.

Stare al centro dell’attenzione ti piace?

Non mi dispiace, non lo nego. Ma mi fa piacere quando le persone rimangono colpite da quello che dico, prima ancora che dal mio aspetto fisico. I contenuti fanno la differenza, vorrei fosse così anche per me. Poi, ovviamente, non disdegno vestirmi femminile ed elegante, ma la differenza la fa sempre il cervello.

Su Instagram i tuoi numeri stanno decollando.

Mi piace sempre pubblicare fotografie, vedo che c’è interesse verso la figura. Sul mio profilo i miei follower sanno che trovano eleganza e femminilità, non c’è spazio per la volgarità o l’ostentazione del corpo. Questo è quello che mi contraddistingue fin dal primo giorno.

Luca Fina

SOCIALS:
FB :  Camilla Neuroni
INSTAGRAM : Princesscamilla

Seguici

11,409FansMi Piace

Condividi post:

spot_imgspot_img

I più letti

Potrebbero piacerti
Correlati

Debora Cattoni intervista Antonio Geraci

  Ciao Antonio, ti ho incontrato per caso nei social...

Desideria, quando la fotomodella sogna il cinema

Desideria è una ragazza che a 19 anni ha...

Mirella Limotta, una ballerina alla “corte” di Magalli

Il suo volto vi dirà sicuramente qualcosa. Se non...

Si pubblicano tre poesie di Azelio Cantini

  Tennis sul Rosso Si lotta sul lembo di terra che è...