A tu per tu con La moglie del dottore

Data:

Adesso che tutti conoscono Maura come “La moglie del dottore”, sapere il suo cognome diventa quasi superfluo. Però la sua storia, quella sì merita di essere raccontata. Un mix di fortuna sfacciata e bravura incondizionata, un insieme di coraggio e naturalezza che le hanno permesso di entrare nelle case di milioni di italiani con lo stesso agio con cui lavoro in studio dentistico come odontoiatra. Per un anno, “La moglie del dottore” è stato uno dei personaggi fissi di Edicola Fiore, una trasmissione pluripremiata dalla critica andata in onda su Sky. E lei, Maura, aveva il compito di alzare il morale del Depresso, di presentarsi agli occhi degli spettatori come la bella e impossibile, sensuale e dolcissima allo stesso tempo. Giusto per farla breve, una mattina per caso incontra Fiorello e con un gruppo di amici entra a far parte del cast del programma EdicolaFiore. E lei, da vera coraggiosa, in quell’avventura si è tuffata a capofitto, scoprendo il mondo dello spettacolo , divenendo un personaggio social con 60.000 follower e divenendo testimonial di un importante azienda di bikini. . Una storia vera: quella di una odontoiatra prestata alla tv.

Partiamo proprio da quella mattina…

Incontro una mattina per caso Fiorello e il suo gruppo di amici,lui fa filmati con il suo telefonino che poi posta sui social  e che poi diventerà una trasmissione televisiva.

E tu…

E io… ne sono entrata a far parte. Ma la meraviglia stava nel fatto che, seppur in onda sul piccolo schermo, per noi rimaneva tutto un gioco da vivere con assoluta spontaneità. Non respiravamo quell’atmosfera pesante che si vive in tv, ma vivevamo di improvvisazione, di divertimento, di sorpresa per gli ospiti. Ogni giorno c’era qualcosa di bello.

Edicola Fiore, un programma di successo.

E io con orgoglio posso dire di aver fatto parte di un centinaio di puntate andate in onda fra il 2016 e il 2017. Avevo il ruolo simpatico della Moglie del Dottore, della bellona del momento che molestava e coccolava il Depresso… Confesso di sentirmi fortunata per quello che mi è successo!

Naturalmente, qualche porta si è aperta…

Diciamo che qualcuno per strada mi riconosce, questa cosa a volte persino mi spaventa anche se è davvero appagante! Su Instagram ho 60.000 follower. Naturalmente, basta cercarmi come @mogliederdottore per trovarmi e per vedere le foto che ho realizzato per, un’azienda italiana di bikini che propone sul mercato un abbigliamento di elevato valore qualitativo. E io, con orgoglio, vesto i loro costumi…

Cos’ha permesso al tuo personaggio di decollare in questo modo?

Penso che anche da casa si avvertisse la mia assoluta spontaneità davanti alla telecamera, mi sono messa in gioco all’Edicola di Fiorello con incoscienza, quasi senza senso di responsabilità. Ho rispecchiato il mio carattere quotidiano: solare, allegra, calma, un po’ coccolona. Una donna che ama la normalità, nei comportamenti e nel modo d’agire.

Ma dopo la tv, Roma ti ha vista ancora…

Sono stata protagonista di una campagna pubblicitaria legata al mondo della tecnologia che mi ha permesso di essere sui cartelloni pubblicitari della città in cui vivo: qualcosa di incredibilmente unico…

Cosa le piacerebbe fare in seguito? 

Mi piacerebbe essere una delle professoresse dell’eredità o collaborare per campagne pubblicitarie di altre aziende.

Luca Fina

Seguici

11,409FansMi Piace

Condividi post:

spot_imgspot_img

I più letti

Potrebbero piacerti
Correlati

Venezia onora il suo Vivaldi

Teatro Malibran – Venezia, recita del 7 maggio 2022 Andata...