Turn off for: Italian ” Zerovskij – Solo per amore ” : Renato Zero in versione Dante dei tempi nostri al cinema

Data:

Diciamo subito che  questo film  porta sullo schermo  Renato Zero in una nuova versione che già si intravedeva nelle sue ultime  canzoni: un profeta che vuole lasciare ai suoi fedelissimi ”sorcini”  un documento ”sacro” per l’impegno profuso che raccoglie tutta la sua  personale filosofia  ”simil pop” zeppa di richiami ai temi che affliggono  i nostri tempi : lotta al consumismo, difesa dell’ambiente , centralità dell’amore , guerra alle  sostanze stupefacenti , ricerca e difesa continua delle libertà personali ed attenzione alle diverse solitudini. Per portare sullo schermo  un così vasto campionario di inquietanti malanni epocali Renato Zero ha pensato a tre mezzi eccezionali, la cui sinergia fa il miracolo sperato : la musica sotto forma di musical, il mezzo cinematografico ed il calore fantastico del suo pubblico ”senza età”  raccolto all’Arena di Verona durante un concerto con la  regia di Gaetano Morbioli.
Adamo, Eva, Vita, Morte, Amore, Odio, Tempo e Dio sono i personaggi di ” Zerovskij – Solo per amore”, il musical  scritto (con Vincenzo Incenzo), musicato, interpretato e diretto da Renato Zero nei panni del capostazione della ” Stazione Terra” mentre dirige il traffico di anime e di sentimenti in uno scalo ferroviario.
Uno spettacolo tutto nuovo , dove però mancano  i successi del ” Renatino” che conosciamo , per lasciare spazio a questo ” testamento  musicale” a metà strada dal commiato  in musica di un grande interprete e la sua personale proposta  di rivoluzione  con il pentagramma.
Realizzazione ben riuscita prima di tutto perchè corona la strabiliante carriera di un artista  dotato di eccezionale  sensibilità personale trasmessa in forma canora con timbro personalissimo . Ma non bastava . Renato Zero  sapeva di poter andare oltre e condurre i suoi affezionatissimi fans  ”a giro” nei gironi infernali  per mostrare al mondo la potenza  della musica. C’è riuscito con la collaborazione di alcuni  straordinari  collaboratori come  il coreografo Bill Goodson , il maestro Renato Serio alla direzione dell’Orchestra Filarmonica della Franciacorta e l’attrice Roberta Faccani  nel doppio ruolo di Morte e Vita.
Gigi Proietti ha impreziosito la pellicola con un suo strabiliante personaggio  contribuendo  ad alleggerire l’attenzione dello spettatore troppo concentrata sulle riprese effettuate nell’Arena. Più di due ore sono volate via ed alla fine rimane l’ intima  gioia di aver partecipato ad un evento  artistico bello , creativo, innovativo  e che fa bene… all’anima !
Mauro Guidi
REGIA: Renato Zero; ATTORI: Renato Zero ; SCENEGGIATURA: Renato Zero ; COREOGRAFIE: Bill Goodson ; DIREZIONE ORCHESTRALE : Renato Serio; PAESE: Italia ;DISTRIBUZIONE: Lucky Red ;GENERE: Musicale ; DATA USCITA: 19 marzo 2018

Seguici

11,409FansMi Piace

Condividi post:

spot_imgspot_img

I più letti

Potrebbero piacerti
Correlati