Mr Hyde al teatro Cilea con il Concerto Ammore il 28 marzo

Data:

Il duo Mr. Hyde composto da Ludo Brusco & Rudy Brasiello inizia il suo viaggio nella musica molti anni fa, ma nel 2006 iniziano a farsi notare dal grande pubblico firmando la nuova versione di “Fammi riprovare” contenuta nel disco di Gigi Finizio, con il quale successivamente firmano anche “Non Posso” e “Basterebbe” (contenute nell’ album “Piu’ che posso Live”).

Nel 2010 realizzano il disco “10” che in copertina riporta la storica maglia del Napoli con il numero 10, (omaggio al pibe de oro Diego Armando Maradona) In esso sono presenti duetti con artisti Napoletani di rilievo Nazionale: Edoardo Bennato, Nino Buonocore, Tullio De Piscopo, Sal Da Vinci, Peppino Di Capri, Audio 2, Maria Nazionale, Gigi Finizio, Enzo Gragnaniello.

Nel 2014 esce ” Guagliò” (produzione 10 Records) trainato dall’omonimo singolo, scritto a quattro mani con Bruno Lanza e cantato in duetto con Clementino.

Il videoclip della canzone, volutamente “contro il sistema della camorra”, è diretto da Massimiliano Gallo con la partecipazione degli attori Gianluca Di Gennaro, Carmine Recano, Ciro Esposito, Salvatore Orlando ed il giovanissimo Cristian Gallo. Special guest artistiche sono i rapper Clementino e Dope One , così com’è significativa la presenza nel girato di Don Lugi Don Merola. La tracklist si compone di 14 brani, tutte riletture in chiave moderna di successi del recente passato e tre inediti.

Tra questi segnaliamo “L’incertezza” con Nino D’angelo, “Chesta sera” con Monica Sarnelli, “Muri'” con Pietra Montecorvino, “E tu davanti a me” con Erminio Sinni, “Non voglio perderti” con Gianluca Capozzi, “L’ultimo giorno di sole” con Luca Sepe ed una versione inedita di “Fammi riprovare” con Gigi Finizio.

Bonus track del disco è “Addò sta cchiù “, poesia scritta da Alessandro Siani, musicata dal duo partenopeo, ed interpretata da Massimiliano Gallo.

Il Duo il 28 marzo è al teatro Cilea di Napoli per l’imperdibile concerto chiamato “Ammore”, con due m, per l’occasione ho intervistato il duo.

Avete duettato con i più grandi cantanti del territorio campano, a Monica Sarnelli, Nino D’angelo, Valentina Stella, Maria Nazionale e tantissimi altri. Qual è stato il duetto più emozionante che avete inciso?

No, perché ognuna ci ha regalato delle emozioni diverse. Posso dirti però che da alcune collaborazioni sono nate delle forte amicizie come con Rosario Miraggio, Emiliana Cantone, Sal Da Vinci, Valentina Stella.

Il duetto che sognate?

Che sognavamo purtroppo, con il grandissimo Pino Daniele. Ma anche con Massimo Ranieri o Eduardo De Crescenzo.

Avete anche collaborato con grandi attori come Massimiliano Gallo ed Alessandro Siani, come la vostra musica si presta alla recitazione?

E’ una cosa bellissima perché la musica ha il potere di parlare una lingua internazionale ed universale. Si comprende ovunque.

Il 28 marzo sarete al teatro Cilea in concerto. Perché chiamare un concerto “Ammore”?

L’ammore è inteso come amore artistico, per la famiglia, per la persona con cui dividi la tua vita dunque assume vari significati estendibili da persona a persona.

Marco Assante

Seguici

11,409FansMi Piace

Condividi post:

spot_imgspot_img

I più letti

Potrebbero piacerti
Correlati

La rigorosa orologeria degli equivoci

Teatro san Babila di Milano, dal 13 al 22...

Seconda sconfitta consecutiva interna della Racing

Con una grintosa e veloce ripresa il Livorno impone...

“La Caduta”, il nuovo romanzo di Stefano Guglielmo

Stefano Guglielmo ha presentato il suo terzo libro, “La...

Teatro Sancarluccio: 19 spettacoli per la stagione 2019/2020 Nel solco...