Joy Rabbit, tra fornelli e fotografia, con un pizzico di autoironia

Data:

Nella sua vita ha studiato per diventare operatore grafico di stampa, adesso è una pasticcera vegan, dando sfogo alla sua creatività attraverso la cucina. D’altronde, l’estrosità dell’artista l’ha sempre avuta e non lo ha mai celato. Appassionata di arte e di fotografia, qualche mese fa ha scoperto di potersi giocare le carte anche stando dall’altra parte dell’obbiettivo, vestendo i panni della fotomodella. Un po’ per gioco e un po’ per curiosità, Joy Rabbit, è oggi una fotomodella ricercata nel Nord Italia. Romena di nascita ma italiana d’adozione, dalla sua Piacenza grazie anche ai social ormai è proiettata verso il mondo della fotografia e dello spettacolo. Merito di un corpo da urlo, di una naturale predisposizione a mettersi in gioco e dall’ottimo inizio. Che lei e la fotografia si incontrassero era scritto nel destino: “E’ l’amore della mia vita che ho lasciato andare per troppo tempo, tra lavoro e impegni vari – racconta – ma ora ho ripreso, stando davanti all’obiettivo e non più dietro”. Tutto è iniziato questa Primavera: “Un giorno, stanca di ciò che mi stava succedendo attorno, mi sono fermata a pensare a cosa mi rendeva veramente felice – aggiunge – Per me posare è bellissimo, cercare e ricercare le pose giuste è qualcosa di affascinante; la prima volta che ho posato è stato divertente, l’ho fatto quasi per gioco”. Da allora, il curriculum ha iniziato ad allungarsi. Le sue fotografie le hanno permesso di decollare sui social a tempi di record.

Eppure tu ti definisci una ragazza auto-ironica.

È così, perciò mi prendo spesso in giro: non mi ritengo la classica modella scolpita da palco dall’altezza vertiginosa! Visti i miei 1,65 cm di altezza e qualche smagliatura qua e là, chi mi conosce mi ritiene una persona spiritosa,solare, intelligente ed affidabile, un punto di riferimento. Sono molto sensibile, percepisco subito le emozioni altrui e cerco di mettere a proprio agio chi ho di fronte, c’è chi lo considera un difetto la sensibilità, io lo ritengo un grande pregio!

joy rabbit (2)La fotografia è un vizio che ti porti dietro sin da piccolissima.

Sono appassionata di fotografia sin da ragazzina, sono passata dallo stare dietro all’obbiettivo a posare, o almeno a provarci! Adoro il mondo dello spettacolo in ogni sua forma pur sapendo che dietro le quinte è l’opposto di ciò che mostrano, ci sono sempre due facce della medaglia e non è tutto oro ciò che luccica!

Cos’è per te la fotografia?

È arte, amore, sudore, mi ha dato tante emozioni ed averla trascurata mi ha dato infelicità, ecco perché ho ripreso!

Un vizio che merita di essere vissuto.

Credo che ogni ragazza debba provare a posare almeno una volta nella vita: posare di fa sentire bella, sexy, donna! A me spinge continuare il riscontro che sto avendo sui social.

Il tuo profilo Instagram sta diventando importante.

Penso che i social siano un grande punto di forza al giorno d’oggi, danno la possibilità a chi come me sogna di far parte di questo mondo; io uso quotidianamente instagram per promuovere la mia immagine, far vedere agli altri chi sono e come appaio nelle fotografie E allora… visti i riscontri mi considero una influencer, agli inizi certo, ma con la possibilità di una grande crescita.

Il mondo dello spettacolo ti affascina.

Sogno di far parte di questo grande, grandissimo ed ampio mondo dello spettacolo, dire il contrario sarebbe da ipocrita, ho grandi aspettative!

Come ti aspetti che sarà il tuo cammino?

Mi aspetto tante porte aperte è altrettante chiuse, parto dal presupposto che nella vita bisogna inseguire i propri sogni… perciò vada come deve andare!

joy rabbit (4)Cosa ti affascina dell’avventura… anche mediatica?

Pregi: la visibilità! Tutti sanno chi sei, puoi indossare i capi più belli, averli in anticipo, collaborare con persone creative. E come difetti, credo come in ogni settore il dietro le quinte e tutt’altro che l’apparenza, ma chi sceglie questa vita penso lo abbia messo in conto!

Tu nel quotidiano che ragazza sei?

Esibizionista sì, ma neanche troppo. Diciamo appariscente perchè se entro in un locale gli occhi sono puntati tutti su di me. Modestie a parte, sono una persona molto educata e rispettosa, i vestiti che indosso li scelgo a seconda dell’occasione, molto spesso vesto casual, penso che ciò che mi distingue dalle altre sia il mio carattere carismatico, l’umiltà,la gentilezza e l’educazione che ho verso gli altri, non mi atteggio da super-diva!

Cosa ti auguri per il tuo futuro?

Spero di trovare fuori dal cassetto tutti i sogni ed averli realizzati al meglio! Tra 10 anni mi vedo una persona di successo e umile che non ha dimenticato da dove è partita, una persona esemplare che dà speranza e la possibilità alle altre ragazze che come me oggi sognano tutto questo!

Luca Fina

Seguici

11,409FansMi Piace

Condividi post:

spot_imgspot_img

I più letti

Potrebbero piacerti
Correlati

Eka Kadjaeva sulla Via Boncompagni. Foto di Gianluigi Barbieri

Eka Kadjaeva sulla Via Boncompagni. Le aziende vengono da paesi...

“Ghibli”, il nuovo singolo di Marcello Romeo

Terzo estratto dall'album “Dolce Amaro” (pubblicato il10/02/2021), raccolta di...

In arrivo nelle sale italiane “Thor: Ragnorok”

Arriva nelle sale italiane, in oltre 650 copie, il...