COEZ in concerto Etes Arena di Napoli

Data:

Venerdì 29 giugno, i cancelli dell’Arena Flegrea aperti dalle 16. 00 per accogliere il numeroso pubblico al seguito di COEZ, circa 3000 sui gradoni dell’Arena. Silvano Albanese, di Salerno, questo il vero nome ed origini di COEZ, poi vissuto prevalentemente a Roma, ma quando viene a Napoli il suo cuore batte forte come sottolineato dal cantautore/rapper campano.
I testi di Coez son semplici con concetti chiari ed attuali, ma anche molto sentimento, che l’autore scrive attraverso un rap dolce ma deciso, delicato e romantico, che conquista il cuore delle sue innumerevoli fans, perché vicino al loro mondo.

“ La verità è che sono figo come un rapper, ma scrivo le canzoni come i cantautori. Se mi guardi bene, come aspetto, come movimenti, si vede che sono cresciuto con il rap. E le mie rime sono le rime di un rapper. Nella forma sono ancora un rapper, nei contenuti, nell’affrontare certi argomenti universali, sono un cantautore “ spiega Coez

La sua carriera inizia in modo ambiguo: Silvano Albanese era uno di quei tecnici che montano i palchi per i cantanti, poi la musica, prima come componente del collettivo Brokenspeackers poi la carriera da solista. Oggi COEZ con “ Faccio un casino “ è al suo quarto album da solista, reputato uno dei cantanti rivelazione del 2017, doppio disco di platino ed il singolo “ La musica non c’è “, tratto dal suo ultimo album “ Faccio un casino “ ha ottenuto più di 30 milioni di stream su Spotfy.

Gran bel concerto all’Etes Arena Flegea grande coinvolgimento di pubblico in una serata stellata di fine Giugno, il pubblico numeroso fatto prevalentemente da ragazzi teenagers ha cantato a squarciagola tutte le sue canzoni ed ovviamente si è scatenato il delirio sulle note di “Faccio un casino” e “La musica non c’e” e Coez si è dimostrato anche un buon intrattenitore tra una canzone ed un’altra, mantenendo sempre una buona prestazione vocale. Coez è amatissimo dunque, da ragazzi e ragazze che son stati stregati dalla sua voce e soprattutto dai suoi testi in cui la nuova generazione si rispecchia.

Marco Assante

Seguici

11,409FansMi Piace

Condividi post:

spot_imgspot_img

I più letti

Potrebbero piacerti
Correlati

Biennale di Roma 2020. La grande Bellezza

Quest’anno ritorna la Biennale d'arte Internazionale di Roma, una...

“IL MONDO ALTROVE” IN DANCEHAUS

DanceHaus Susanna Beltrami, 26 Marzo 2022, ore 20.00; 27...

L’arte e l’anima salveranno il mondo

Cile. Quello definito come il Paese più evoluto del Sudamerica...