Quotidiano di Cultura diretto e fondato da Stefano Duranti Poccetti nel 2011

Francesca Bosco, anche la kick-boxing è bellezza

Data:

Occhi verdi, fisico da urlo e un dettaglio da tenere sempre in considerazione: 5 giorni su 7 si allena in palestra, di cui un giorno interamente dedicato a praticare kick-boxing. “Per sfogare lo stress e le tensioni accumulate in quel di Milano” assicura Francesca Bosco, ma non c’è dubbio che l’attività fisica abbia forgiato un corpo già quasi perfetto rendendola una di quelle ragazze impossibili da non guardare per strada. Un mix di femminilità e tonicità che le hanno permesso di farsi largo su Instagram dove viaggia verso la soglia dei 15.000 followers, oltre che di togliersi le prime soddisfazioni in ambito fotografico. Ma Francesca, 23 anni da compiere, nella vita rimane innanzitutto una estetista con tanto di diploma e specializzazione come laserista e dermopigmentista. La bellezza, oltre che del suo lavoro, fa parte del suo dna. Una quotidianità caratterizzata da impegni da incastrare e appuntamenti da concordare. Non appena ha un momento libero, lo sport da combattimento diventa il suo habitat in cui ritrovare energia ed entusiasmo. Ma non solo. Il mondo del fashion e della bellezza occupa per ora un angolino della sua routine. Le prime soddisfazioni le hanno portato in dote tante soddisfazioni (e relative fasce) al concorso Ragazza Moda Spettacolo a cui aveva partecipato quando ancora era minorenne, oltre che qualche shooting realizzato con persone fidate. Quasi sempre e solo, scatti che sono andati a cercare il suo volto, i suoi occhi, i suoi lineamenti. “Al contrario di quel che si potrebbe immaginare, ho una indole principalmente timida – aggiunge – guardandomi uno non lo pensa, ma è così”. Eppure, siccome prima o poi tutti gli ostacoli vanno superati, qualche settimana fa proprio lei è stata speaker e conduttrice in due eventi di kick-boxing organizzato a Milano.

Estetista, sportiva e un po’ Miss…

Diciamo che tutti questi aspetti, seppur in modo differenti, fanno parte di me. Lavoro in un Centro medico come estetista e ho vissuto il mondo della passerella da giovanissima. Poi, però, ho preferito prendere un’altra strada…

Come mai?

Ho avuto modo di approcciarmi al mondo dello spettacolo da varie angolature e l’ho trovato un po’ illusorio e un po’ malinconico. In molti, anche attraverso i social, mi contattano e mi avanzano proposte. Io resto scettica, forse per quello sino ad oggi ho fatto meno di quel che avrei potuto.

Così ti è venuto in mente di scoprire un mondo… nuovo!

Quello della kick-boxing, una disciplina che mi regala entusiasmo e mi permette di sfogare stress, arrabbiature, tensioni. Mi alleno 5 giorni su 7, sto anche pensando di partecipare a qualche gara di combattimento. Per il momento, in veste di conduttrice, ho presentato due eventi di kick-boxing in altrettanti teatri di Milano. Opportunità uscite quasi per caso che ho colto al volo.

Quindi, non è vero che non ti piace essere al centro dell’attenzione…

Mi piace farmi selfie, mettere in gioco le mie immagini affiancandole sempre a frasi o a contenuti. Ho scattato ritrattistica per una agenzia e ho realizzato alcuni scatti fashion con persone conosciute. Sono vanitosa fin da piccola, quindi normale che mi piaccia apparire.

Non solo fisico…

Ma anche cervello! Da ogni foto deve trasparire la mia personalità: sono determinata, testona, solare, euforica e… pazza! Ma, soprattutto, ogni cosa che prendo in carico, la faccio nel modo migliore possibile.

Fisicamente come ti giudichi?

Mi vedo bene, ho perso 9 kg in 6 mesi, l’allenamento sicuramente ha dato i suoi frutti. Voglio trasmettere l’immagine di una ragazza bella che fa kick-boxing: unire le due cose è possibile, chi dice il contrario fa un’affermazione superficiale.

Che rapporto hai con i social?

Unisco frasi ad una bella immagine, chi guarda il mio profilo deve rendersi conto di essere davanti ad una ragazza bella che non mostra per forza molti centimetri di pelle per apparire o per crescere a livello numerico. Metto in gioco contenuti e lati di me stessa, normale che mi faccia piacere quando la gente dimostri di apprezzarli.

Per lavoro sei abituata a prenderti cura delle persone.

Una persona curata dà un senso di pulizia, l’immagine al mondo d’oggi è essenziale. Avere mani curate è un perfetto biglietto da visita, così come un filo di trucco non può mai mancare quando si esce di casa.

Come ti piace vestire?

In settimana semplice, ma sempre bene… indipendentemente dai brand che si portano. In realtà poi… la gente mi nota anche se sono vestita in tuta, come mi dicono sempre le persone a me più care…

Social, make-up e spettacolo: tre sogni da realizzare.

Parto dall’ultimo: vorrei seguire una scuola di recitazione e spero un giorno di entrare nel mondo del cinema. In campo estetico vorrei fare la differenza, ma ogni cosa a suo tempo. E sui social… continuare a crescere e avviare qualche collaborazione con brand.

Luca Fina

CONTATTI SOCIAL
@_francescabosco

Seguici

11,409FansMi Piace

Condividi post:

spot_imgspot_img

I più letti

Potrebbero piacerti
Correlati

Debora Cattoni vuole Johnny Depp

La manager Debora Cattoni non ha mai nascosto che...

I monosillabi e l’accento

Spesso, molte persone, tendono ad accentare parole che invece...