Alice Ferrari, tutto tranne che una ragazza di sola “apparenza”

Data:

28 anni, una laurea in Scienze e Tecniche Psicologiche, un master in corso in Mediazione Familiare. Alice Ferrari, pseudonimo di una livornese doc, è tutto tranne che una ragazza di sola “apparenza”. La sua è una vita ben piantata fra valori, famiglia e la ricerca di un lavoro che purtroppo non arriva. Così, come spesso accade nella vita, tutto d’un tratto ha deciso di provare qualcosa di nuovo. Nel suo caso, a tuffarsi nel mondo della fotografia. Dalla sua ha il fatto di essere bella, fotogenica e di non sentirsi praticamente mai in imbarazzo. Eppure, stare al centro dell’attenzione – almeno nel quotidiano – non fa esattamente al caso suo. Perché Alice è una di quelle ragazze che adora anche il silenzio, il divano di casa, le trasmissioni di Maria De Filippi e la compagnia di un buon libro. Insomma, non per forza dev’essere party ad ogni costo. “Perché non provare attraverso un portale di fotografia di guadagnare cercando collaborazioni con fotografi per shooting, servizi fotografici, pubblicità? MI sono iscritta e quindi pur continuando a non credere nel mio potenziale estetico mi sono detta… perché non provare anche questa strada? Perché devo essere io la prima a precludermi delle possibilità? Tentare non costa niente e quindi perché no?”. Domande che confermano quanto Alice sia una ragazza abituata a scavare nel profondo.

La fotografia è certamente una parentesi della tua vita.

Mi piacerebbe trovare lavoro nel settore per cui ho studiato, un lavoro attinente al mio titolo di studio. Ho sempre dato ripetizioni a bambini e ragazzi, purtroppo non è un buon periodo nemmeno in quel campo. Ho bisogno di lavorare per raggiungere un’indipendenza economica e anche per contribuire aiutando mia madre che si è sacrificata tutta una vita.

Anche sui social non sei il tipo di ragazza che sgomita per avere like e followers.

Non so se quello che ho con i social si può definire un vero e proprio rapporto: ho pochissimi followers! I social mi divertono, sono un modo per conoscere mondi diversi, per interagire con persone completamente diverse da quella che sono io. Sono uno strumento molto importante per informare, comunicare, per lavorare, creare e crearsi opportunità. Come tutte le cose però devono essere usate nel modo giusto, con intelligenza, equilibrio, onestà e attenzione. Il mio account Instagram è camilla_c9: seguitemi!

Come ti giudichi?

Non mi sono mai considerata una bella ragazza, ma una persona normalissima come tantissime altre. Mi è capitato sui social di ricevere molti apprezzamenti sul mio aspetto anche da manager, fotografi, titolari di agenzie di moda e personaggi pubblici e quindi… ecco che mi sono messa in gioco! Uso i social come terapia perché, non vedendomi mai bella, quando dopo 1000 foto ne trovo una in cui mi reputo carina la pubblico.

Chi è Alice Ferrari?

Sono una persona estremamente autocritica, onesta e leale. Credo di non essere una stupida, sono ambiziosa, molto selettiva, diffidente, mi definiscono una persona particolare, amo stare da sola e ne ho proprio bisogno! Mi piace la libertà, sono molto riservata, affidabile e responsabile. Mi piace andare in palestra, quella è la mia oasi felice perchè durante la mattinata ci sono poche persone e che ormai conosco bene.

Un po’ palestra e un po’… divano!

Guardo tutti i programmi di Maria De Filippi così come di quella tv che viene etichettata col termine di Trash. Non mi perdo una partita della Juventus neanche quelle estive della tournée. Non amo molto uscire, anzi per niente specialmente la sera.

Il tuo rapporto con la fotografia qual è?

Non sono una modella professionista perché non ho mai fatto foto, le foto che ho le ho tutte scattate da sola e probabilmente si vede! Ho deciso di provare anche questa strada perché non voglio lasciare niente di intentato. Purtroppo non ho conoscenze, ma… ho voglia di mettermi in gioco. Ovviamente: con eleganza! Sono consapevole del fatto che le persone si approfittano arrivando a fare proposte indecenti: ecco con me cascano male, tempo perso.

Come ti immagini il mondo dello spettacolo?

Penso che il mondo dello spettacolo, così come il mondo in generale, sia formato da poche persone oneste e perbene e tanti che cercano di approfittarsi, di raggiungere i loro scopi in modi meschini. Al tempo stesso lo spettacolo è un mondo affascinante, che può dare delle opportunità. Mi piacerebbe lavorare in una trasmissione sul calcio.

Ricapitolando: Alice Ferrari è la ragazza “giusta” perché…

Le foto le scatto da sola e non uso Photoshop o altri programmi per modificarle. I social non rappresentano la vita vera, sono solo dei momenti. Inoltre non si deve pensare che se una ragazza fa una foto in costume o con una maglia scollata, allora ciò significa che è una ragazza facile. Per quanto mi riguarda non sono una ragazza esibizionista, ma se mi piace una maglia scollata e in quel momento mi sento a mio agio la indosso senza problemi.

Luca Fina

Seguici

11,409FansMi Piace

Condividi post:

spot_imgspot_img

I più letti

Potrebbero piacerti
Correlati