REBECCA CHIEREGHIN, IL FASCINO DEL MONDO COSPLAY

Data:

Nella vita non è una ragazza abituata a starsene con le mani in mano. Rebecca Chiereghin è make-up artist, shiatsu terapistya, fotomodella cosplayer e ragazza immagine in eventi. Ma la sua forza è la capacità di entrare nei personaggi e raccontarli a modo suo. Non è un caso che il suo profilo Instagram sia un trionfo di scatti in mood cosplayer divenuti un autentico riferimento per tutti gli appassionati del genere. Ma non è solo l’estetica quel che conta. Nella sua vita, lo studio è stato un filo conduttore che non l’ha mai abbandonata. Dopo aver frequentato all’Accademia di discipline bio-naturali ed essersi poi specializzata nelle arti manuali olistiche, ha concluso il suo percorso formativo all’accademia del make-up di Firenze. Normale allora che sappia fare molto e che in molti settori un personaggio come il suo faccia “gola”. Eppure, il desiderio di mettersi in gioco si è svelato non troppo tempo fa. “La fotografia è nata molto tardi come passione – racconta Rebecca – perché fino a due anni fa non avevo molta autostima, non mi piacevo e mi metteva in imbarazzo. Poi andando alle fiere e conoscendo cosplayer, è stato inevitabile farmi coinvolgere e assorbire completamente  da quel mondo”.

Ed ecco che sono nate le prime collaborazioni.

Le prime un po’ per gioco un po’ per curiosità: ci sono stati brand di diverso genere che mi hanno coinvolto nelle loro campagne, dal fitness al cosplay, dalle parrucche al make up e con tutti mi sono trovata benissimo.

Ed è così che sei diventata brand ambassador.

In particolar modo mi piace sottolineare il mio rapporto di testimonial con Wynie Cosmetics, brand di make up con il quale collaboro e grazie al quale ho realizzato moltissimi look che si possono trovare sul mio profilo Instagram!

Una fiducia reciproca.

Le mie collaborazioni le svolgo solo con professionisti o persone che mi piacciono da punto di vista artistico!  Non valuto solo la commissione economica ma anche il lavoro, la gentilezza e la professionalità artistica del fotografo. Per me non è rilevante quanto un artista sia famoso o rinomato nel settore quanto più la sua umanità e la sua passione per ciò che fa a farmi valutare una qualsiasi collaborazione.

Il tuo personaggio piace sui social.

Eppure un tempo ero proprio l’antisocial network, mentre adesso ne sono  addicted; non penso di potermi definire un’influencer, penso di essere una ragazza qualunque che ama interagire attivamente con i propri followers e crede che possa esserci  una reale crescita umana interfacciandosi e confrontandosi con altre persone che condividono le stesse passioni.

Cosa ti piace mostrare attraverso Instagram?

La mia vita da cosplayer e fotomodella, ma parlo anche di fitness e del mio percorso atletico personale. Poi spesso affronto anche tematiche più importanti come ad esempio l’alopecia (disturbo dal quale sono affetta), bullismo, body shaming. Diciamo che intraprendono spesso delle polemiche costruttive andando spesso anche controcorrente rispetto al pensiero comune. Non voglio uniformarmi alla massa, anche attraverso i social io voglio essere me stessa sempre, senza fronzoli!

Come si vive il tuo ruolo di cosplayer?

Sicuramente fare la cosplayer e fotomodella mi prende moltissimo tempo. Così tanto da non averne abbastanza da dedicare anche alla vita sociale. Però mi regala anche molte soddisfazioni personali! Adoro completare un personaggio e poi dedicarmi subito dopo a quello successivo!

Com’è questo mondo visto da… dentro?

I difetti legati a questo mondo sono molti. Come forse in tutti gli ambienti legati all’immagine dilaga spesso molta negatività, schernimento, e gelosie. Non penso che si possa vivere per sempre di cosplay, o meglio, parlando per me io sogno un futuro fatto di matrimonio e figli (sono un’inguaribile romantica) e penso che quel giorno dovrò mettere da parte queste mie passioni per dedicarmi ad altre priorità, per poi chissà magari riprendere più avanti! Però non c’é un’età per fare cosplay! Molti grandi del settore vivono di rendita andando anche solo come ospiti alle  più grandi fiere comicon!

Hai un sogno in questo mondo?

Uno dei miei sogni è vincere un primo posto in una competizione cosplay con un costume che per adesso è solo un’idea astratta nei miei pensieri.

Naturalmente, essere al centro dell’attenzione non ti dispiace affatto.

Certo una buona dose di esibizionismo non manca nemmeno a me, diversamente non farei ciò che faccio. Nella vita di tutti i giorni mi piace che il mio stile rispecchi la mia personalità, quindi dipende molto dal mio umore: un giorno rock’ n’ roll, un giorno sexy lolita, un giorno sportiva, un giorno casual con un paio di jeans, classy se mi sento sensuale ed elegante, l’unica cosa che non può mancare è un bel paio di tacchi vertiginosi (e sneakers di ricambio dietro) ; una cosa è certa. Non passo mai inosservata!

Cos’è per te la bellezza?

È un fattore prettamente soggettivo: un qualcosa che per me rappresenta un difetto, per un’altra persona può essere segno di grande fascino… e viceversa!

Pregi e hobby che ti caratterizzano?

Amo ascoltare e parlare con tutti, credo molto nella solidarietà femminile, sono molto generosa con chi apprezzo umanamente. Come hobby… adoro leggere fumetti e sono una cineopata incallita, il cinema è in assoluto una delle mie più grandi passioni! E poi… il power lifting, passione che mi ha trasmesso il mio ragazzo, e i gatti!

C’è qualcosa di diverso fra te e le altre ragazze?

L’assenza di gelosia e invidie nei confronti delle altre. Preferisco provare ammirazione e rispetto, piuttosto che cercare di trovare il minino difetto per alleggerire il mio ego insicuro. E poi… dico sempre quello che penso! Non mi interessa piacere a tutti, non mi interessa se i miei pensieri vanno contro-corrente. Nel settore cos play e nel mondo dell’immagine c’è molto marciume, tante idee sbagliate. Io sarò sempre coerente con me stessa anche a costo di risultare antipatica e inarrivabile.

A livello caratteriale come ti definisci?

Sono molto arrogante e presuntuosa e spesso irascibile, tendo a mettermi subito sulla difensiva, forse per timidezza, ma in realtà sono una tenerona, basta scalfire la superficie. Ed ora passiamo ai pregi! Amo ascoltare e parlare Con tutti! Credo molto nella solidarietà femminile e sono molto generosa con chi apprezzo umanamente. Pregi fisici vige lo stesso discorso per i difetti fatto prima. Come hobby adoro leggere fumetti, sono una cineopata incallita! Il cinema in assoluto è una delle mie passioni più grandi! E poi il power lifting, passione che mi ha trasmesso il mio ragazzo! Ah e poi i gatti ovviamente!

Come giudichi il mondo dello spettacolo?

Non amo troppo il mondo dello spettacolo e non anelo appartenere ad esso, vedo tante persone accecate dall’idea di essere parte, e si fanno inglobare da ogni evento, ogni opportunità che gli si presenta davanti ci si lanciano anche a discapito di altre persone. Come se fosse l’unica ragione di vita apparire.

Come ti vedi in futuro?

Felice… esattamente come sono adesso, anzi ancor di più con progetti lavorativi diversi e magari mamma!

Luca Fina

CREDITS FOTOGRAFICI
Chiara Santaterra
Christian Montani
Simone Fortezza
Ivano Ceresa
Bruno Venturino
Roberto Conte
Nicola Dal Grande
CONTATTI SOCIAL
https://www.instagram.com/aryelsoul/?hl=it

Seguici

11,409FansMi Piace

Condividi post:

spot_imgspot_img

I più letti

Potrebbero piacerti
Correlati

AGATHA CHRISTIE…

Si dice spesso che la curiosità è del gatto…...

“Il terrazzo sul retro”, una poesia di Francesco Vignaroli

Il terrazzo sul retro E' rivolto a nord dove non batte...